Parco della Vettabbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco della Vettabbia
Ingresso Parco della Vettabbia (Milano).jpg
Ingresso al Parco della Vettabbia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
IndirizzoMilano, Municipio 5, confina con Abbazia di Chiaravalle
Caratteristiche
Tipoparco urbano
Superficie1 km²
GestoreComune di Milano
Aperturasenza recinzione
Ingressi
  • via Ripamonti
  • via S. Dionigi
  • via Sant'Arialdo
Mappa di localizzazione
Sito web
Coordinate: 45°25′41.95″N 9°13′23.84″E / 45.42832°N 9.223289°E45.42832; 9.223289
Parco della Vettabbia a Milano (2018)

Il Parco della Vettabbia fa parte del Parco agricolo Sud Milano. Prende il nome dal Naviglio Vettabbia che lo attraversa, è situato a sud della città di Milano nel Municipio 5, e confina con il territorio comunale di Opera.

Il grande parco pubblico rende la zona di via Ripamonti una delle più verdi della città di Milano e con l'aria più pulita, grazie ai suoi viali alberati, dove sono frequentemente presenti rapaci, volpi, uccelli e gufi[1].

La storia[modifica | modifica wikitesto]

La zona è stata bonificata e coltivata fin dal XII secolo dai monaci dell'Abbazia di Chiaravalle e nella parte iniziale prende il nome di Valle dei Monaci, lungo un percorso che, proseguendo fino al Po (che raggiunge a Corte sant'Andrea), collega Milano alla Via Francigena. All'inizio del parco, su un diverticolo di via Ripamonti, esiste ancora, seppure ristrutturato ad uso abitativo, l'omonimo antico mulino.

Flora[modifica | modifica wikitesto]

Nel parco, sono molte le specie arboree presenti. Tra le tante, il frassino maggiore, la farnia, l'olmo campestre, arbusti di sanguinella, l'evonimo, la frangola, il ligustro, il sambuco, l'ontano nero, il salice bianco e il salice grigio[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA. VV., Enciclopedia di Milano, Milano, Franco Maria Ricci Editore, 1997.
  • Liliana Casieri, Lina Lepera, Anna Sanchioni, Itinerari nel verde a Milano, Comune di Milano, settore ecologia, GAV, 1989.
  • Alma Lanzani Abbà, Pia Meda, Alberi a Milano, Milano, CLESAV, giugno 1985, ISBN 978-88-7064-118-9.
  • Liliana Casieri, Lina Lepera, Anna Sanchioni, Itinerari nel verde a Milano, Comune di Milano, settore ecologia, GAV, 1989.
  • AA. VV. STORIE INDUSTRIALI Passato e presente nel sud est di Milano, Quattro ed. Milano, 2010
  • Virgilio Vercelloni, La storia del paesaggio urbano di Milano, Officina d'arte grafica Lucini, Milano, 1988.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]