Rifabutina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Rifabutina
Rifabutin.png
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC46H62N4O11
Massa molecolare (u)847,005 g/mol
Numero CAS72559-06-9
Codice ATCJ04AB04
PubChem6323490
DrugBankDB00615
SMILES
CC1C=CC=C(C(=O)NC2=C3C(=NC4(N3)CCN(CC4)CC(C)C)C5=C6C(=C(C(=C5C2=O)O)C)OC(C6=O)(OC=CC(C(C(C(C(C(C1O)C)O)C)OC(=O)C)C)OC)C)C
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
Orale
Dati farmacocinetici
Emivita28-62 ore
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P---[1]

La Rifabutina è un antibiotico battericida del gruppo delle rifamicine, dotata di un ampio spettro, viene utilizzata per curare la tubercolosi polmonare.[2]

Farmacocinetica[modifica | modifica wikitesto]

La Rifabutina ha uno scarso assorbimento orale (20%). Essa ha un legame proteico del 70% circa e presenta un'ottima distribuzione nei tessuti polmonari, epatici e splenici. La rifabutina è metabolizzata per poi essere eliminata per via renale e biliare. Ha una emivita di 36h.

Farmacodinamica[modifica | modifica wikitesto]

La Rifabutina deriva dalla rifamicina e ne condivide lo spettro d'azione ma con una maggiore efficacia specie nei micobatteri. Il farmaco è attivo su Mycobaterium tubercolosis, molti micobatteri atipici con rilevanza per il Mycobacterium leprae e il Mycobacterium avium complex, gram+, gram -, clamidie e anche toxoplasma. Risulta spesso efficace in caso di resistenza alla Rifampicina

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Molto efficace per i micobatteri come mycobacterium tubercolosis, spesso anche resistenti alla rifampicina, m. kansaii, m. celatum, m. haemophilus, m. xenopi e soprattutto mycobacterium avium e mycobacterium leprae. La rifabutina è anche funzionale su legionella, chlamidia trachomatis. Risulta efficace su toxoplasma e il virus del HIV perciò usata su infezioni da micobatteri in pazienti affetti da AIDS.

Meccanismo d'azione[modifica | modifica wikitesto]

La rifabutina facente parte delle rifamicine agisce impedendo il processo di trascrizione dell'informazione genetica da DNA a RNAm.

Controindicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Controindicata in caso di allattamento e nei bambini

Posologia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tubercolosi polmonare (con altri farmaci), 150-450 mg il trattamento deve durare circa 6 mesi.
  • Infezioni microbatteriosi non tubercolari (con altri farmaci), 450-600 mg il trattamento deve durare circa 6 mesi.

Effetti indesiderati[modifica | modifica wikitesto]

Fra gli effetti collaterali più frequenti si riscontrano leucopenia, trombocitopenia, ittero, vomito, epatite e nausea.

Studi clinici dimostrano una riduzione dell'efficacia dei farmaci contraccettivi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 01.02.2011
  2. ^ Application of rifabutin, a rifamycin-group antibiotic, to patients with tuberculosis, in Kekkaku, vol. 83, 2008, pp. 679..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina