Garenoxacina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Garenoxacina
Garenoxacin.svg
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC23H20F2N2O4
Massa molecolare (u)426.412 g/mol
Numero CAS91421-42-0
Codice ATCJ01MA19
PubChem124093
DrugBankDB06160
SMILES
CC1C2=C(CN1)C=C(C=C2)C3=C(C4=C(C=C3)C(=O)C(=CN4C5CC5)C(=O)O)OC(F)F
Dati farmacologici
Modalità di
somministrazione
Orale
Indicazioni di sicurezza

La garenoxacina è un principio attivo che appartiene alla classe degli antibiotici chinoloni di quarta generazione, che viene usato per il trattamento delle infezioni da batteri Gram positivi e negativi.

La garenoxacina è stata scoperta in Giappone dalla Toyama Chemical Co., Ltd. di Tokyo, ed è tuttora commercializzata sotto il nome commerciale Geninax. Schering-Plough detiene i diritti mondiali della garenoxacina, ad eccezione del Giappone, Cina e Corea del Sud.

Il 13 febbraio 2006, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha accettato la New Drug Application (NDA) per la garenoxacina.[1] Sei mesi dopo la Shering-Plough ha ritirato la richiesta alla FDA per l'approvazione dell'antibiotico negli Stati Uniti.[2] La richiesta non è più stata accolta dagli Stati Uniti dal 2015.

L'Agenzia europea per i medicinali (EMEA) è stata formalmente informata dalla Schering-Plough della decisione di ritirare la domanda di autorizzazione per 'immissione in commercio per la garenoxacina, sulla base dei dati riguardanti la sicurezza e l'efficacia (rischio / beneficio).[3]

Meccanismo di azione[modifica | modifica wikitesto]

Come tutti i chinoloni agisce interrompendo la replicazione delle molecole dell'acido deossiribonucleico nei batteri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Schering-Plough Reports Garenoxacin NDA Accepted for FDA Review, in Drugs.com. URL consultato il 4 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Schering-Plough pulls its garenoxacin app | FierceBiotech, su www.fiercebiotech.com. URL consultato il 4 aprile 2018.
  3. ^ (EN) Schering-Plough Europe Withdraws Its Marketing Authorisation Application For Garenoxacin Mesylate, in Medical News Today. URL consultato il 4 aprile 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chimica dei composti eterociclici farmacologicamente attivi. Donato Sica, Franco Zollo. PICCIN, 2007. ISBN 9788829918812