Peptidiltransferasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peptidiltransferasi
[[File:2w1j|220px|Modello tridimensionale dell'enzima]]
Un ribosoma batterico
Numero EC2.3.2.12
ClasseTransferasi
Nome sistematico
peptidil-tRNA:aminoacil-tRNA N-peptidiltransferasi
Altri nomi
transpeptidasi; peptidiltransferasi ribosomale
Banche datiBRENDA, EXPASY, GTD, PDB (RCSB PDB PDBe PDBj PDBsum)
Fonte: IUBMB

La peptidiltransferasi è una transferasi che catalizza la seguente reazione:

peptidil-tRNA1 + aminoacil-tRNA2 = tRNA1 + peptidil(-aminoacil)-tRNA2

L'attività peptidil-transferasica non è mediata da alcuna proteina ribosomale, ma dalla subunità maggiore del ribosoma (rispettivamente l'rRNA 23S nei procarioti e 28S negli eucarioti); la peptidil-transferasi è quindi un ribozima. L'attività peptidil-tranferasica portata a termine dal ribosoma costituisce il cuore della sintesi proteica. Il cloramfenicolo, antibiotico in grado di legare i residui A2451 e A2452 nella subunità 23S, è in grado di bloccare l'attività enzimatica dell'intero ribosoma.

La capacità dell'rRNA di operare la sintesi proteica è una prova a favore dell'ipotesi del mondo a RNA.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rychlik, I. Release of lysine peptides by puromycin from polylysyl-transfer ribonucleic acid in the presence of ribosomes. Biochim. Biophys. Acta 114 (1966) 425–427. Entrez PubMed 5329275
  • Rychlik, I., Cerná, J., Chládek, S., Zemlicka, J. and Haladová, Z. Substrate specificity of ribosomal peptidyl transferase: 2′(3′)-O-aminoacyl nucleosides as acceptors of the peptide chain on the amino acid site. J. Mol. Biol. 43 (1969) 13–24. Entrez PubMed 4897787
  • Traut, R.R. and Monro, R.E. The puromycin reaction and its relation to protein synthesis. J. Mol. Biol. 10 (1964) 63–72.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia