Prima Divisione Veneto 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1951-1952.

La Prima Divisione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Veneto nella stagione 1951-1952.

Avendo deciso la FIGC col Lodo Barassi una radicale riforma dei campionati minori per la stagione successiva, questa edizione si differenziò dalle precedenti in quanto non mise in palio posti per il campionato interregionale, ma fu finalizzata a qualificare le società partecipanti: le migliori avrebbero avuto accesso al nuovo Campionato Regionale (detto di Promozione), mentre le altre squadre non ammesse sarebbero rimaste iscritte al declassato campionato di Prima Divisione.

Per quanto riguarda il Veneto fu garantito l'accesso al nuovo campionato regionale alle prime cinque di ogni raggruppamento, come anche ad alcune delle migliori seste a seconda del numero di retrocesse locali dalla Promozione della Lega Interregionale Nord.[1]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

1ª Divisione girone A Veneto 1951-1952 Pt G V N P GF GS
2rightarrow.png 1. 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg U.S. Audace, S.Michele Extra 44 30 19 6 5 76 29
1rightarrow.png 2. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg A.C. Scaligera, Isola della Scala 43 30 20 3 7 77 38
1rightarrow.png 3. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg A.S. Minerbe, Minerbe 42 30 19 4 7 83 35
1rightarrow.png 3. 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg A.C. Domegliara, Domegliara 42 30 18 6 6 67 36
1rightarrow.png 5. Bianco e Nero.svg A.C. Bentegodi, Verona 39 30 17 5 8 62 35
2rightarrow.png 6. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg A.C. Zevio, Zevio 38 30 16 6 8 72 51
7. Bianco e Blu.svg A.C. Vigasio, Vigasio 31 30 14 3 13 67 73
8. 600px Giallo e Blu.svg A.C. Montebaldina, Caprino Veronese 28 30 12 4 14 53 55
9. Flag maroon HEX-7B1C20.svg A.C. San Zeno, Verona 27 30 8 11 11 49 55
10. 600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg A.C. Cologna, Cologna Veneta[2] 25 30 11 4 14 44 52
11. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg U.S. Libertas, Caldiero 24 30 11 2 17 58 66
11. 600px pentasection vertical Black HEX-0753CB.svg A.C. San Martino Buon Albergo, S.Martino B.Albergo 24 30 9 6 15 54 75
13. Bianco e Azzurro.svg Olympia Montorio 21 30 8 5 17 48 67
14. 600px bordered White HEX-FF0000.svg Ronco all'Adige 20 30 8 4 18 32 68
15. 600px Rosso e Celeste.png A.S. Aquila Valeggio, Villafranca di Verona 14 30 5 4 21 50 90
15. Rosso e blu (strisce) 2.svg A.C. Chievo, Verona 14 30 5 4 21 35 82

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª alla 6ª posizione vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

1ª Divisione girone B Veneto 1951-1952 Pt G V N P GF GS
2rightarrow.png 1. 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg A.C. Montebelluna, Montebelluna 48 30
1rightarrow.png 2. 600px Red White HEX-EE3123 HEX-FFFFFF.svg G.S. Giorgione, Castelfranco Veneto 44 30
1rightarrow.png 3. Bianco e Azzurro.svg A.C. Stra, Stra 44 30
1rightarrow.png 4. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg Pol. Plateola, Piazzola sul Brenta 43 30
1rightarrow.png 5. Bianco e Verde.svg A.C. Olimpia, Cittadella 42 30
1rightarrow.png 6. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg U.S. Cittadellese, Cittadella 40 30
1rightarrow.png 7. 600px Rosso e Blu3-Flag.svg U.S. Vittorio Veneto, Vittorio Veneto 39 30
8. Rosso e blu (strisce) 2.svg A.C. Carmenta, Carmignano di Brenta 37 30
2rightarrow.png 9. 600px White bordered Black.svg U.S. Petrarca, Padova 35 30
10. Amaranto e Azzurro.png G.S. Dop. Ferrovieri Baldrocco, Silea 23 30
11. Bianco e Verde.svg G.S. Mira, Mira 22 30
12. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg A.C. Crocetta, Crocetta del Montello 20 30
13. Bianco e Blu.svg Giocatori Associati, San Giacomo di Veglia 15 30
14. Flag maroon HEX-7B1C20.svg C.S. Spresiano, Spresiano 15 30
15. Nero e Azzurro (Strisce).png Virtus, Treviso 7 30
16. 600px Giallo e Blu.svg U.S. Pravato, Paese 4 30

2 punti di eventuali penalizzazioni non segnalati.

Verdetti

  • Petrarca, Strà, Plateola, Olimpia, Montebelluna, Giorgione, Cittadellese e Vittorio Veneto vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

1ª Divisione girone C Veneto 1951-1952 Pt G V N P GF GS
2rightarrow.png 1. 600px Bianco e Azzurro2.svg A.C. Clodia, Chioggia 42 28 19 4 5 78 33
1rightarrow.png 1. Rosso e blu (strisce) 2.svg A.C. Giovane Italia, Polesella 42 28 19 4 5 87 39
1rightarrow.png 3. Bianco e Azzurro.svg U.S. Costa, Costa di Rovigo 39 28 17 5 6 74 44
1rightarrow.png 4. 600px vertical HEX-1C903C HEX-100F82.svg S.S. Villanovese, Villanova del Ghebbo 38 28 16 6 6 81 53
1rightarrow.png 5. 600px Giallo e Blu.svg A.C. S.A.F., Sant'Apollinare con Selva 34 28 15 4 9 58 45
2rightarrow.png 6. Bianco Barrato Rosso Ombreggiato.png A.S. Monselice, Monselice 32 28 14 4 10 48 41
2rightarrow.png 6. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg A.C. Contarina, Contarina 32 28 13 6 9 64 34
2rightarrow.png 6. 600px Giallo e Blu.svg A.C. Umberto Maddalena, Bottrighe 32 28 14 4 10 74 45
9. Bianco e Nero.svg A.C. Trecenta, Trecenta 31 28 14 3 11 52 61
2rightarrow.png 10. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg G.S. "Aldo Ballarin", Rovigo 21 28 8 5 15 42 59
11. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg U.S. Lendinarese, Lendinara 16 28 7 2 19 29 65
11. Bianco e Verde.svg A.C. Conselve, Conselve 16 28 6 4 18 43 86
13. Rosso e Giallo 2.svg U.S. Interaziendale Este, Este 14 28 4 6 18 34 86
14. 600px vertical HEX-7BLC20 White.svg A.C. Porto Tolle, Porto Tolle 7 28 2 3 23 33 95
The death.svg --- Flag maroon HEX-7B1C20.svg A.C. Donadese, Donada Ritirata -- -- -- -- -- --
The death.svg --- 600px Giallo e Blu.svg G.S. Galileo A.C. Battaglia, Battaglia Terme Ritirata -- -- -- -- -- --

Verdetti

  • Le squadre dalla 1ª all'8ª posizione, più la Aldo Ballarin, vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

1ª Divisione girone D Veneto 1951-1952 Pt G V N P GF GS
2rightarrow.png 1. Flag maroon HEX-7B1C20.svg U.S. Ceccato, Montecchio Maggiore 42 30 18 6 6 65 40
1rightarrow.png 2. 600px Nero con stella Bianca.svg Malo 39 30 16 7 7 55 34
1rightarrow.png 3. 600px Giallo e Azzurro.svg Filatura Maglio, Maglio di Sopra 38 30 17 4 9 54 41
4. Bianco e Verde.svg Carte Burgo, Lugo Vicentino 36 30 15 6 9 61 40
1rightarrow.png 5. Flag blue HEX-539ADE.svg Azzurra Sandrigo 35 30 15 5 10 54 30
1rightarrow.png 6. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Montebello, Montebello Vicentino 35 30 13 9 8 53 50
1rightarrow.png 7. Rosso e blu (strisce) 2.svg Benvenuto Ronzani, Caldogno 34 30 14 6 10 67 46
1rightarrow.png 8. Giallo e Nero.svg Silva, Marano Vicentino 32 30 14 4 12 55 45
9. 600px Rosso e Blu3-Flag.svg Nova Gens, Noventa Vicentina 29 30 11 7 12 51 49
10. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Marosticense 28 30 12 4 14 51 57
11. 600px vertical bicolor White HEX-00A1DF.svg Lonigo 27 30 10 7 13 50 53
12. 600px Giallo e Azzurro.svg Arsiero 24 30 8 8 14 51 65
13. Bianco e Nero.svg Breganze 23 30 8 7 15 43 64
14. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Virtus Valdagno 21 30 9 3 18 46 66
15. 600px pentasection HEX-E42B2E White.svg Ferrovieri, Vicenza 18 30 7 4 19 46 77
16. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Trissino 15 30 4 7 19 14 64

Verdetti:

  • Ceccato, Silva Marano, Ronzani Caldogno, Azzurra Sandrigo, Malo, Montebello V.no e Filatura Maglio vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

1ª Divisione girone E Veneto 1951-1952 Pt G V N P GF GS
2rightarrow.png 1. 600px bordered Black centre HEX-831D1C.svg A.C. San Stino, San Stino di Livenza 52 30
1rightarrow.png 2. 600px vertical White Red HEX-F6002F.svg U.S. Opitergina, Oderzo 47 30
1rightarrow.png 3. 600px pentasection vertical Black HEX-0753CB.svg U.S. Muranese, Murano 42 30
1rightarrow.png 4. 600px Giallo e Azzurro.svg A.C. Jesolo, Jesolo 39 30
1rightarrow.png 5. Libertas Ceggia, Ceggia 38 30
2rightarrow.png 6. 600px Bianco e Celeste (Strisce).svg C.R.A.L. S.A.V.A. Sez.Calcio, Porto Marghera Venezia 37 30
7. Bianco e Nero.svg U.S. Buranese, Burano 33 30
8. Giallo e Rosso.svg A.C. Petronia, Caorle 32 30
9. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Hellas Calcio, Venezia 31 30
10. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg A.C. Motta, Motta di Livenza 28 30
11. 600px Bianco e Celeste (Strisce).svg A.C. Pro Mogliano, Mogliano Veneto 23 30
12. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg A.G.E.L., Casale sul Sile (-2) 20 30
13. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg U.S. Maerne, Maerne di Martellago 17 30
14. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg A.C. Biancotto, Venezia 15 30
15. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg A.S. Cessalto, Cessalto 13 30
16. Rosso e blu (strisce) 2.svg U.S. La Rondine, Meolo 11 30

Verdetti

  • Opitergina, Muranese, Jesolo, Libertas Ceggia e C.R.A.L. S.A.V.A. di Porto Marghera vengono ammesse alla nuova Promozione Regionale.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Titolo onorifico[modifica | modifica wikitesto]

Le cinque vincitrici dei gironi si giocarono l'onorifico titolo regionale. Causa l'alluvione del Polesine del novembre 1951 che non permise al girone C di finire le proprie gare entro il 18 maggio 1952, alle finali parteciparono solo le vincenti degli altri gironi.[3]

Andata Ritorno
600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg A.C. Montebelluna 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg U.S. Audace, S.Michele Extra 2 - 0 1 - 2
Flag maroon HEX-7B1C20.svg U.S. Ceccato, Montecchio Maggiore 600px bordered Black centre HEX-831D1C.svg A.C. San Stino, San Stino di Livenza 1 - 2 3 - 7
600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg U.S. Audace, S.Michele Extra Flag maroon HEX-7B1C20.svg U.S. Ceccato, Montecchio Maggiore 2 - 1 0 - 1
600px bordered Black centre HEX-831D1C.svg A.C. San Stino, San Stino di Livenza 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg A.C. Montebelluna, Montebelluna 1 - 3 0 - 0
600px bordered Black centre HEX-831D1C.svg A.C. San Stino, San Stino di Livenza 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg U.S. Audace, S.Michele Extra 3 - 2 3 - 2
Flag maroon HEX-7B1C20.svg U.S. Ceccato, Montecchio Maggiore 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg A.C. Montebelluna, Montebelluna 2 - 5 1 - 5
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg A.C. Montebelluna, Montebelluna 9 6 4 1 1 16 6 +10
1. 600px bordered Black centre HEX-831D1C.svg A.C. San Stino, San Stino di Livenza 9 6 4 1 1 16 11 +5
3. 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg U.S. Audace, S.Michele Extra 4 6 2 0 4 8 11 -3
4. Flag maroon HEX-7B1C20.svg U.S. Ceccato, Montecchio Maggiore 2 6 1 0 5 9 21 -12

Legenda:

Spareggio 1.posto: 22 giugno 1952 Montebelluna - San Stino 1-0
      MONTEBELLUNA Campione regionale veneto.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Le cinque seste si giocarono le qualificazioni.
L'esito delle qualificazioni dovette confrontarsi da regolamento con gli esiti del sovrastante campionato di Promozione, dal quale alla fine retrocessero sul campo 15 club venete, poi ridotte a 13 in seguito a due casi di fallimenti e fusioni, cosicché tutte le seste furono elette nel nuovo campionato. Numerosissimi casi di dissesto costrinsero tuttavia la Lega Regionale Veneta a deliberare numerosi ripescaggi, tra cui quelli del Petrarca e del Rovigo.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo (promozione o retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Le squadre che non hanno portato a termine il campionato non vanno considerate come classificate ma tolte dalla classifica (e questo significa senza posizione in classifica) azzerando tutti i risultati conseguiti fino al momento dell'esclusione o della rinuncia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Era stato stabilito che l'organico della nuova Promozione Veneta sarebbe stato composto da 48 società. Essendo affiliati alla Lega Interregionale Nord 23 club veneti in due distinti gironi, il numero di retrocesse dalla morente lega avrebbe potuto variare da un minimo di 13 ad un massimo di 19. Combinando un certo gioco delle probabilità con la facoltà riconosciuta a Barassi di aggiustare posteriormente l'organico di IV Serie, fu ritenuto ragionevole ridurre la forbice ad un massimo di 18 retrocesse. Fu così che furono garantiti 30 posti, cinque per ciascun girone, per i club di Prima Divisione 1951-1952 (nell'eventualità massima di 18 retrocesse dalla lega superiore), più altri cinque posti sottoposti a clausola condizionale per le seste classificate (nelle eventualità fino alla minima di 13 retrocesse).
  2. ^ 1 punto di penalizzazione
  3. ^ Veneto in campo, 1951-1952, Mincione-Fontanelli, p. 72.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]