Porto Marghera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Porto Marghera
Marghera R01.jpg
StatoItalia Italia
RegioneVeneto Veneto
ProvinciaVenezia Venezia
ComuneVenezia-Stemma.png Venezia
LocalitàMarghera
MareAdriatico
Tipocontainer, project e general cargo, passeggeri, traghetti, turistico, commerciale, petrolifero, petrolchimico
GestoriAutorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale
Coordinate45°27′40.73″N 12°16′11.91″E / 45.461314°N 12.269976°E45.461314; 12.269976Coordinate: 45°27′40.73″N 12°16′11.91″E / 45.461314°N 12.269976°E45.461314; 12.269976
Mappa di localizzazione: Laguna di Venezia
Porto Marghera

Porto Marghera è un porto italiano sull'Adriatico nel comune di Venezia.

Nel 2018, ENI e NextChen, controllata del gruppo Technimont, hanno avviato lo studio di fattibilità tecnico-economica per la riconversione industriale dell'ex raffineria in un impianto in grado di produrre energia, idrogeno e bioetanolo con un basso impatto ambientale, a partire da rifiuti solidi urbani e plastiche non riciclabili.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gianluca Zapponini, Nel nome dell’idrogeno. La scommessa di Eni e Snam per l’industria, su industriaitaliana.it, 28 ottobre 2019 (archiviato il 30 ottobre 2019).
  2. ^ (EN) Eni, Maire Tecnimont collaborate on new waste to hydrogen technology, su nsenergybusiness.com, 11 giugno 2019 (archiviato il 30 ottobre 2019).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]