Canale della Giudecca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canale della Giudecca
Giudecca IMG 3817.jpg
Parte di Laguna Veneta
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Provincia Venezia Venezia
Comune Venezia-Stemma.png Venezia
Coordinate 45°25′37″N 12°19′51.52″E / 45.426944°N 12.330978°E45.426944; 12.330978Coordinate: 45°25′37″N 12°19′51.52″E / 45.426944°N 12.330978°E45.426944; 12.330978
Dimensioni
Lunghezza 4 km
Larghezza 450 km
Profondità massima 12 m
Profondità media 4,1 m
Idrografia
Isole Giudecca, Venezia, San Giorgio Maggiore, Sacca Fisola, San Giorgio in Alga
Mappa di localizzazione: Venezia
Canale della Giudecca
Canale della Giudecca

Il canale della Giudecca (anticamente detto Vigano) è, assieme al Canal Grande, uno dei maggiori canali che sfociano nel bacino di San Marco, a Venezia. È posto tra l'isola omonima della Giudecca e il sestiere di Dorsoduro e si estende dall'isola di San Giorgio in Alga al Bacino di San Marco per 4 km di lunghezza[1].

Vi transitano normalmente grandi navi da crociera dirette al porto.

Tra le maggiori costruzioni che vi si affacciano vi sono il molino Stucky, la chiesa del Redentore e la chiesa delle Zitelle dal lato della Giudecca, la basilica di Santa Maria della Salute e la chiesa dei Gesuati sulla Fondamenta della Zattere dal lato di Dorsoduro.

È profondo da un minimo di 4,1 a un massimo di 12 metri, mentre è largo da un minimo di 244 e un massimo di 450 metri[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carta della Laguna Veneta, Università di Padova, Dipartimento di Ingeneria Idraulica, Marittima, Ambientale e Geotecnica
  2. ^ Carta della Laguna Veneta, Università di Padova, Dipartimento di Ingeneria Idraulica, Marittima, Ambientale e Geotecnica

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Venezia Portale Venezia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia