Prima Divisione Veneto 1949-1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Divisione 1949-1950.

La Prima Divisione fu il massimo campionato regionale di calcio disputato in Veneto nella stagione 1949-1950.
Ebbe 74 squadre partecipanti.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Alba Borgo Roma Verona
G.S. Ambrosiana Sant'Ambrogio di Valpolicella (VR)
A.S. Aquila Valeggio Villafranca di Verona (VR)
A.C. Bentegodi Verona
A.C. Cologna Cologna Veneta (VR)
A.C. Domegliara Domegliara (VR)
U.S. Libertas Caldiero (VR)
A.S. Lonigo Lonigo (VI)
A.S. Minerbe Minerbe (VR)
A.C. Sambonifacese San Bonifacio (VR)
A.S. San Giovanni Lupatoto San Giovanni Lupatoto (VR)
A.C. San Martino Buon Albergo San Martino Buon Albergo (VR)
A.C. San Zeno Verona
A.C. Scaligera Isola della Scala (VR)
A.S. Virtus Bussolengo (VR)
A.C. Zevio Zevio (VR)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Zevio 44 30 19 6 5 84 30 +54
2. San Giovanni Lupatoto 41 30 18 5 7 63 40 +23
3. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Libertas 36 30 15 6 9 59 49 +10
4. 600px Rosso e Celeste.png Aquila Valeggio 35 30 17 1 12 83 57 +26
4. Bentegodi Verona 35 30 15 5 10 59 41 +18
6. 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png San Martino Buon Albergo 33 30 13 7 10 69 58 +11
6. Domegliara 33 30 16 1 13 56 46 +10
8. 600px Rosso e Nero.svg Ambrosiana 32 30 13 6 11 57 43 +14
9. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Minerbe 28 30 12 4 14 53 51 +2
10. 600px Giallo e Blu.svg Virtus 26 30 11 4 15 50 67 -17
10. Lonigo 26 30 10 6 14 57 62 -5
12. Giallo e Rosso.svg Alba Borgo Roma 25 30 7 11 12 48 66 -18
13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg San Zeno 24 30 9 6 15 46 67 -21
14. Cologna Veneta 22 30 9 4 17 45 77 -32
15. Scaligera 21 30 8 5 17 51 100 -42
1downarrow red.svg 16. Sambonifacese 19 30 8 3 19 58 75 -17

Legenda:

      Promosso in Promozione 1950-1951.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Belluno Belluno
U.S. Cittadellese Cittadella (PD)
A.C. Crocetta Crocetta del Montello (TV)
G.S. Dop. Ferrovieri Baldrocco Treviso
Gladium Pieve di Soligo (TV)
A.C. Montebelluna Montebelluna (TV)
A.S. Montello Volpago del Montello (TV)
U.S. Petrarca Padova
Portello Padova
U.S. Pravato Paese (TV)
U.S. Silea Silea (TV)
C.S. Spresiano Spresiano (TV)
Torcitura Vittorio Veneto (TV)
U.S.Virtus Bassanello Padova

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Belluno 43 26
2. Petrarca 40 26
3. non conosciuta Torcitura 38 26
4. Cittadellese 35 26
5. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Crocetta 28 26
6. 600px Giallo e Blu.svg Gladium 27 26
7. non conosciuta Portello 26 26
8. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Spresiano 26 26
9. Montebelluna 22 26 9 5 12 47 52 -5
10. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Virtus Bassanello 21 26
11. 600px Giallo e Blu.svg Pravato 19 26
12. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Silea (-1) 18 26
13. Amaranto e Azzurro.png Ferrovieri Baldrocco 12 26
1downarrow red.svg 14. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Montello 8 26

Legenda:

      Promosso in Promozione 1950-1951.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Note:

Silea ha scontato 1 punto di penalizzazione in classifica per una rinuncia.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Alba Rosolina (RO)
U.S. Angelo Milani Taglio di Po (RO)
A.C. Clodia Chioggia (VE)
A.C. Conselve Conselve (PD)
A.C. Conti Cavarzere (VE)
A.C. Donadese Donada (RO)
G.S. Galileo A.C. Battaglia Battaglia Terme (PD)
A.C. Giovane Italia Polesella (RO)
Hellas Este Este (PD)
A.S. Monselice Monselice (PD)
A.C. Montagnana Montagnana (PD)
S.P. Nova Gens Noventa Vicentina (VI)
A.S. Piovese Piove di Sacco (PD)
A.C. Umberto Maddalena Bottrighe (RO)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Bianco e Azzurro.svg Conti 41 26 18 5 3 69 23 +46
2. Clodia 35 26 13 9 4 48 26 +22
3. non conosciuta Hellas Este 35 26 16 3 7 60 40 +20
4. Giallo e Nero.svg Angelo Milani 31 26 14 3 9 58 41 +17
5. 600px Rosso e Blu3-Flag.svg Nova Gens 30 26 11 8 7 47 38 +9
6. 600px Giallo e Blu.svg Umberto Maddalena 30 26 13 4 9 63 50 +13
7. Montagnana 27 26 11 5 10 57 55 +2
8. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Donadese 27 26 12 3 11 57 57 0
9. Piovese 26 26 9 8 9 52 46 +6
10. Conselve 22 26 9 4 13 46 55 -9
11. Rosso e blu (strisce) 2.svg Giovane Italia 22 26 8 6 12 39 60 -21
12. Monselice 13 26 5 3 18 37 63 -26
13. non conosciuta Alba 13 26 5 3 18 38 71 -33
1downarrow red.svg 14. 600px Giallo e Blu.svg Galileo Battaglia 12 26 5 2 19 29 75 -46

Legenda:

      Promosso in Promozione 1950-1951.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.S. Acciaieria Valbruna Vicenza
A.C. Arsiero Arsiero (VI)
U.S. Azzurra Sandrigo (VI)
A.C. Benvenuto Ronzani Caldogno (VI)
A.S. Breganze Breganze (VI)
Carte Burgo Sez.Sportiva Lugo di Vicenza (VI)
U.S. Ceccato Montecchio Maggiore (VI)
A.C. Concordia Schio (VI)
A.C. Dueville Dueville (VI)
U.S. Filatura Maglio Maglio di Sopra (VI)
Fulgor Malo Malo (VI)
Lanerossi Piovene Rocchette (VI)
U.S. Malo Malo (VI)
U.S. Marosticense Marostica (VI)
U.S. Montebello Montebello Vicentino (VI)
U.S. Virtus Valdagno (VI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. non conosciuta Acciaieria Valbruna [1] 46 30
2. 600px Giallo e Azzurro.svg Filatura Maglio 46 30
3. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Montebello 40 30
4. Bianco e Verde.svg Carte Burgo 39 30
5. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Ceccato 36 30
6. Rosso e blu (strisce) 2.svg Benvenuto Ronzani 36 30
7. Malo 36 30
8. Azzurra Sandrigo 33 30
9. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Virtus 30 30
10. non conosciuta Lanerossi 25 30
11. 600px Nero e Verde Strisce-Flag.svg Dueville 24 30
12. 600px Giallo e Azzurro.svg Arsiero 22 30
13. non conosciuta Fulgor Malo 22 30
14. Bianco e Nero.svg Breganze 20 30
15. Marosticense 15 30
1downarrow red.svg 16. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Concordia 6 30

Legenda:

      Promosso in Promozione 1950-1951.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
C.R.A.L. Arsenale Venezia
A.C. Cessalto Cessalto (TV)
U.S. Excelsior-Lido Venezia
A.C. Jesolo Jesolo (VE)
U.S. La Rondine Meolo (VE)
S.S. Libertas Ceggia (VE)
U.S. Maerne Maerne di Martellago (VE)
A.C. Motta Motta di Livenza (TV)
U.S. Muranese Venezia
A.C. Noventa Noventa di Piave (VE)
U.S. Opitergina Oderzo (TV)
A.S. Petronia Caorle (VE)
A.C. Pro Mogliano Mogliano Veneto (TV)
U.S. Virtus Noale (VE)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. 600px Giallo e Blu.svg C.R.A.L. Arsenale 40 26
2. 600px Giallo e Azzurro.svg Jesolo 39 26
3. Opitergina 35 26
4. Giallo e Rosso.svg Petronia 34 26
5. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Motta 30 26
6. 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Muranese 28 26
7. Libertas Ceggia 25 26
7. Rosso e blu (strisce) 2.svg La Rondine 25 26
9. Noventa 23 26
9. Pro Mogliano 23 26
9. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Maerne 23 26
9. 600px pentasection vertical HEX-BD0020 HEX-CCCCCC.svg Excelsior-Lido 23 26
13. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg Cessalto 9 26
1downarrow red.svg 14. non conosciuta Virtus 7 26

Legenda:

      Promosso in Promozione 1950-1951.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Finali regionali[modifica | modifica wikitesto]

Turno Preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
600px Giallo e Blu.svg A.C. Belluno 2 - 4 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Zevio 1 - 1 1 - 3

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le gare di andata si sono svolte il 8 giugno 1950, quelle di ritorno il 11 giugno.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bianco e Azzurro.svg Conti Cavarzere 3 - 2 600px Giallo e Blu.svg C.R.A.L. Arsenale 1 - 1 2 - 1
non conosciuta Acciaieria Valbruna 6 - 6 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Zevio 4 - 2 2 - 4

Legenda:

ACCIAIERIA VALBRUNA ammessa alla finale per sorteggio.

Finali[modifica | modifica wikitesto]

La gara di andata si è svolta il 18 giugno 1950, quella di ritorno il 25 giugno.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bianco e Azzurro.svg Conti Cavarzere 4 - 3 non conosciuta Acciaieria Valbruna 3 - 1 1 - 2

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Conti Cavarzere campione regionale veneto di Prima Divisione.
  • Zevio, Belluno. Conti Cavarzere, Valbruna Vicenza e Arsenale Venezia promosse in Promozione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Promossa dopo spareggi con Filatura Maglio (fuori 1-1, casa 6-2).

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo (promozione o retrocessione) era previsto uno spareggio in campo neutro.

Le squadre che non hanno portato a termine il campionato non vanno considerate come classificate ma tolte dalla classifica (e questo significa senza posizione in classifica) azzerando tutti i risultati conseguiti fino al momento dell'esclusione o della rinuncia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]