Gastón Ramírez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gastón Ramírez
Gastón Ramírez against Chile.jpg
Ramírez con la nazionale uruguayana nel 2014.
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 183[1] cm
Peso 78[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Sampdoria
Carriera
Giovanili
2005-2008 Peñarol
Squadre di club1
2008-2010Peñarol30 (6)[2]
2010-2012Bologna58 (12)
2012-2014Southampton45 (6)
2014-2015Hull City23 (1)
2015-2016Southampton3 (0)
2016-2017Middlesbrough42 (9)
2017-Sampdoria71 (10)
Nazionale
2009Uruguay Uruguay U-2013 (3)
2012Uruguay Uruguay U-232 (1)
2012Uruguay Uruguay Olimpica5 (2)
2010-2018Uruguay Uruguay43 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2019

Gastón Exequiel Ramírez Pereyra (Fray Bentos, 2 dicembre 1990) è un calciatore uruguaiano, centrocampista o ala della Sampdoria.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista mancino con propensione offensiva, molto dotato tecnicamente, dimostra inoltre una buona capacità nelle giocate individuali, utili per servire assist ai propri compagni o per realizzare gol[3][4][5].

Al Peñarol ha ricoperto il ruolo di centrocampista di fascia, mentre in Nazionale è stato spesso schierato come centrocampista centrale; al Bologna è stato prevalentemente usato come trequartista e in caso di necessità come seconda punta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Peñarol, debutta in prima squadra il 21 marzo 2009, subentrando nel corso della partita contro il Defensor Sporting. Colleziona altre 9 presenze nel Clausura 2009. Nella stagione successiva viene aggregato stabilmente alla prima squadra, contribuendo con 6 reti in 20 partite alla vittoria del Clausura 2010.

Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 agosto 2010 viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna[6] per 3 milioni di euro pagabili a rate[7]. Il 26 settembre dello stesso anno, esordisce con la maglia rossoblù nella trasferta del Bologna a Catania (1-1). Nella prima partita di Coppa Italia contro il Modena firma una doppietta che si rivelerà decisiva ai fini del risultato (partita finita 3-2 per i felsinei). Il 23 gennaio 2011 realizza il suo primo gol in campionato contro la Lazio. Conclude la sua prima stagione in Serie A con 4 reti segnate in 25 presenze, oltre alle 3 reti realizzate in Coppa Italia.

Nella stagione successiva segna 8 reti in 33 presenze. Il 16 ottobre nella partita contro il Novara vinta 2 a 0 segna il primo gol della squadra al 47' del primo tempo[8]. Il secondo gol lo realizza due settimane più tardi nella sfida vinta 3 a 1 contro l'Atalanta: dopo il gol di Marco Di Vaio al termine del primo tempo, segna il 2 a 1 al terzo minuto della ripresa. Il Bologna chiude poi la partita con Simone Loria[9]. Il 22 aprile 2012 nella sfida di San Siro a Milano contro il Milan (1-1) segna il gol del vantaggio al 22' del primo tempo[10].

In due stagioni in maglia felsinea ha giocato complessivamente 60 partite segnando 15 gol.

Southampton[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2012 viene acquistato a titolo definitivo dal Southampthon per 15 milioni di euro[11]. Fa il suo esordio il 16 settembre successivo, nella gara contro l'Arsenal, match terminato 6 a 1 per i Gunners[12]. Segna la sua prima rete in Premier League il 29 settembre contro l'Everton; conclude la sua prima stagione con 27 presenze e 5 reti.

Nella seconda stagione con i Saints perde il posto da titolare e nella gara del 19 gennaio 2014 contro il Sunderland subisce un infortunio che gli fa terminare in anticipo la stagione[13].

Prestiti ad Hull City e Middlesbrough[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º settembre 2014, ultimo giorno di calciomercato, viene ceduto in prestito all'Hull City. Con i Tigers disputa 23 partite in Premier League, segnando un solo gol.

A fine stagione fa ritorno al Southampton, con cui gioca cinque partite, tra campionato e coppe, nella prima parte dell'annata 2015-2016.

Il 26 gennaio 2016 passa in prestito al Middlesbrough il quale riscatterà il cartellino del calciatore uruguaiano a fine stagione.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 agosto 2017 viene acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria: al Middlesbrough vanno 9 milioni più ulteriori due milioni di bonus, ed il giocatore firma un contratto quinquennale[14]. Sigla la sua prima marcatura con i blucerchiati il 4 novembre, nel derby di Genova vinto 2-0, tornando al gol nella massima serie italiana dopo più di 5 anni[15]. Termina la stagione con 3 gol in campionato, uno dei quali direttamente su calcio di punizione contro il Napoli, e 2 in Coppa Italia tra cui uno su calcio di rigore nell'ottavo di finale perso contro la Fiorentina.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 partecipa con la selezione Under-20 della Celeste al Mondiale di categoria disputato in Egitto, collezionando tre presenze[16]. Il 23 settembre 2010 viene convocato da Óscar Tabárez per la prima volta nella nazionale maggiore per un paio di incontri amichevoli contro Indonesia e Cina[17].

Fa quindi il suo esordio nella nazionale maggiore l'8 ottobre 2010 contro l'Indonesia disputando il secondo tempo della gara vinta dall'Uruguay per 7-1, fornendo tra l'altro l'assist per il 3-1 a Suárez[18]. Il suo nome viene inserito nella lista dei 30 pre-convocati per la Copa América 2011, ma l'allenatore Tabárez decide di non includerlo tra i 23 giocatori che prendono parte alla manifestazione, che viene vinta proprio dall'Uruguay.

Il 9 luglio 2012 viene convocato per disputare il torneo calcistico dei Giochi Olimpici di Londra. Il 15 luglio, in occasione dell'amichevole pre-Olimpiadi Uruguay-Panama, segna la rete del 2-0 con un comodo pallonetto dal centro dell'area. Il 26 luglio segna un gol su punizione nella prima partita dell'Uruguay vinta in rimonta 2 a 1 contro gli Emirati Arabi Uniti[19][20].

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti[21].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Uruguay Peñarol PD 10 0 - - - - - - - - - 10 0
2009-2010 PD 20+3[22] 6 - - - - - - - - - 23 6
Totale Peñarol 30+3 6 - - - - - - 33 6
2010-2011 Italia Bologna A 25 4 CI 2 3 - - - - - - 27 7
2011-2012 A 33 8 CI 0 0 - - - - - - 33 8
Totale Bologna 58 12 2 3 - - - - 60 15
2012-2013 Inghilterra Southampton PL 26 5 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 26 5
2013-2014 PL 18 1 FACup+CdL 1+3 0+2 - - - - - - 22 3
ago. 2014 PL 1 0 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 2 0
set. 2014-2015 Inghilterra Hull City PL 23 1 FACup+CdL 0+0 0 UEL 0 0 - - - 23 1
2015-gen. 2016 Inghilterra Southampton PL 3 0 FACup+CdL 0+2 0 UEL 0 0 - - - 5 0
Totale Southampton 48 6 7 2 0 0 - - 55 8
gen.-giu. 2016 Inghilterra Middlesbrough FLC 18 7 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 18 7
2016-2017 PL 24 2 FACup+CdL 2+0 0 - - - - - - 26 2
Totale Middlesbrough 42 9 2 0 - - - - 44 9
2017-2018 Italia Sampdoria A 37 3 CI 3 2 - - - - - - 40 5
2018-2019 A 27 4 CI 2 0 - - - - - - 29 4
2019-2020 A 7 3 CI 1 0 - - - - - - 8 3
Totale Sampdoria 71 10 6 2 0 0 - - 77 12
Totale carriera 272+3 44 17 7 0 0 - - 292 51

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2010 Giacarta Indonesia Indonesia 1 – 7 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
12-10-2010 Wuhan Cina Cina 0 – 4 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 90’ 90’
18-11-2010 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
25-3-2011 Tallinn Estonia Estonia 2 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 55’ 55’
29-5-2011 Sinsheim Germania Germania 2 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 55’ 55’
8-6-2011 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 1 dts
(4-3 dcr)
Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 46’ 46’
2-9-2011 Charkiv Ucraina Ucraina 2 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
11-11-2011 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 57’ 57’
29-2-2012 Bucarest Romania Romania 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole -
25-5-2012 Mosca Russia Russia 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
10-6-2012 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 2 Perù Perù Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 60’ 60’
7-9-2012 Barranquilla Colombia Colombia 4 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 59’ 59’
11-9-2012 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 90’ 90’
14-11-2012 Danzica Polonia Polonia 1 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
22-3-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 1 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 67’ 67’
27-3-2013 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 69’ 69’
5-6-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 0 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
12-6-2013 San Cristóbal Venezuela Venezuela 0 – 1 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 60’ 60’
17-6-2013 Recife Spagna Spagna 2 – 1 Uruguay Uruguay Conf. Cup 2013 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
23-6-2013 Recife Uruguay Uruguay 8 – 0 Tahiti Tahiti Conf. Cup 2013 - 1º turno - Uscita al 69’ 69’
14-8-2013 Rifu Giappone Giappone 2 – 4 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
10-9-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 71’ 71’
11-10-2013 Quito Ecuador Ecuador 1 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 78’ 78’
15-10-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 46’ 46’
13-11-2013 Amman Giordania Giordania 0 – 5 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 70’ 70’
20-11-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 0 – 0 Giordania Giordania Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 61’ 61’
5-3-2014 Klagenfurt am Wörthersee Austria Austria 1 – 1 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
31-5-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole - Uscita al 65’ 65’
5-6-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
24-6-2014 Natal Italia Italia 0 – 1 Uruguay Uruguay Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 78’ 78’
28-6-2014 Rio de Janeiro Colombia Colombia 2 – 0 Uruguay Uruguay Mondiali 2014 - Ottavi - Ingresso al 53’ 53’
13-10-2014 Mascate Oman Oman 0 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
13-11-2014 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 3
(6-7 dcr)
Costa Rica Costa Rica Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
19-11-2014 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
27-5-2016 La Plata Uruguay Uruguay 3 – 1 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
5-6-2016 Glendale Messico Messico 3 – 1 Uruguay Uruguay Coppa America Centenario - 1º turno - Ingresso al 84’ 84’
9-6-2016 Filadelfia Uruguay Uruguay 0 – 1 Venezuela Venezuela Coppa America Centenario - 1º turno - Uscita al 73’ 73’
13-6-2016 Santa Clara Uruguay Uruguay 3 – 0 Giamaica Giamaica Coppa America Centenario - 1º turno - Ingresso al 74’ 74’
1-9-2016 Mendoza Argentina Argentina 1 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 70’ 70’ Ammonizione al 90+1’ 90+1’
6-9-2016 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 56’ 56’ - Uscita al 87’ 87’
11-11-2016 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 62’ 62’
16-11-2016 Ñuñoa Cile Cile 3 – 1 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 65’ 65’
23-3-2018 Nanning Uruguay Uruguay 2 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
Totale Presenze 43 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-9-2009 Ismailia Inghilterra Under-20 Inghilterra 0 – 1 Uruguay Uruguay Under-20 Mondiale U-20 2009 - 1º turno - [23]
29-9-2009 Ismailia Uzbekistan Under-20 Uzbekistan 0 – 3 Uruguay Uruguay Under-20 Mondiale U-20 2009 - 1º turno - [24]
2-10-2009 Ismailia Uruguay Under-20 Uruguay 2 – 2 Ghana Ghana Under-20 Mondiale U-20 2009 - 1º turno - [25]
Totale Presenze 3 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Uruguay Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-7-2012 Maldonado Uruguay Olimpica Uruguay 6 – 4 Cile Cile Olimpica Amichevole -
15-7-2012 Montevideo Uruguay Olimpica Uruguay 2 – 0 Panama Panama Olimpica Amichevole 1
26-7-2012 Manchester Uruguay Olimpica Uruguay 2 – 1 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Olimpica Olimpiadi 2012 - 1º turno 1
29-7-2012 Londra Senegal Olimpica Senegal 2 – 0 Uruguay Uruguay Olimpica Olimpiadi 2012 - 1º turno
1-8-2012 Cardiff Regno Unito Olimpica Regno Unito 1 – 0 Uruguay Uruguay Olimpica Olimpiadi 2012 - 1º turno
Totale Presenze 5 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Peñarol: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gastón Ramírez, bolognafc.it. URL consultato il 26 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2012).
  2. ^ 33 (6) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Juventus, dall'Uruguay il nuovo Nedved?, tuttomercatoweb.com, 11 marzo 2010. URL consultato il 26 luglio 2010.
  4. ^ Villarreal, piace Gastón Ramírez, tuttomercatoweb.com, 23 aprile 2010. URL consultato il 26 luglio 2010.
  5. ^ (ES) Gastón Ramírez pretendido por el Milan, quenonino.com.uy. URL consultato il 26 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2010).
  6. ^ Calciomercato - Bologna, legaseriea.it
  7. ^ Bologna innamorata di Ramirez ilrestodelcarlino.it, 8 marzo 2011
  8. ^ Novara 0 - 2 Bologna, legaseriea.it, 16-10-11. URL consultato il 26-07-12 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2013).
  9. ^ Bologna 3 - 1 Atalanta, legaseriea.it, 30-10-11. URL consultato il 26-07-12 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2011).
  10. ^ Milan-Bologna 1-1: Ibrahimovic salva il Diavolo nel finale, ma Ramirez complica la rimonta-scudetto, goal.com, 22-04-12. URL consultato il 26-07-12.
  11. ^ Ramirez al Southampton, bolognafc.it, 31 agosto 2012. URL consultato il 31 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2015).
  12. ^ [urlhttp://www.theguardian.com/football/2012/sep/15/arsenal-southampton-premier-league Arsenal's Gervinho enjoys the joy of six against lowly Southampton], theguardian.com, 16 settembre 2012. URL consultato il 28 luglio 2017.
  13. ^ Gaston Ramirez, salta il rientro in Italia: infortunio shock, la caviglia va k.o., gazzetta.it, 19 gennaio 2014. URL consultato il 28 luglio 2014.
  14. ^ Valerio Arricchiello, Ramírez, c’è la firma. Ferrero: «È il mio regalo di compleanno», su Il Secolo XIX, 4 agosto 2017. URL consultato il 14 agosto 2017.
  15. ^ Monica Colombo, Genoa-Sampdoria 0-2, Ramirez-Quagliarella, Marassi è sempre blucerchiato, su Corriere della Sera, 4 novembre 2017. URL consultato il 6 novembre 2017.
  16. ^ Gastón Ramírez - Partite con la nazionale, ita.worldfootball.net. URL consultato il 26 luglio 2010.
  17. ^ Perez, Ramírez, Moras e Mitrovic in nazionale, bolognafc.it. URL consultato il 27 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2010).
  18. ^ Uruguay, un tempo a testa per Perez e Ramirez, bolognafc.it. URL consultato l'8 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2012).
  19. ^ Olimpiadi: il Giappone sorprende la Spagna, l'Uruguay e il Brasile soffrono ma conquistano i tre punti trascinati da Ramirez e Neymar, goal.com., 26-07-12. URL consultato il 26-07-12.
  20. ^ Brasile e Uruguay col brivido. Sorpresa Giappone, Spagna ko, sky.it, 26-07-12. URL consultato il 26-07-12 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2012).
  21. ^ (ES) #Copa100 - Plantel confirmado, su auf.org.uy, 14 maggio 2016. URL consultato il 14 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2016).
  22. ^ Nella semifinale e nelle finali per l'assegnazione del titolo
  23. ^ Inghilterra-Uruguay 0-1 fifa.com
  24. ^ Uruguay-Uzbekistan 3-0 fifa.com
  25. ^ Uruguay-Ghana 2-2 fifa.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]