Leandro Cabrera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leandro Cabrera
Nazionalità sportiva Uruguay Uruguay
Altezza 187 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Espanyol
Carriera
Giovanili
?-2008Defensor Sporting
Squadre di club1
2008-2009Defensor Sporting17 (1)
2009-2010Atlético Madrid4 (0)
2010-2011Recreativo Huelva11 (0)
2011-2012Numancia33 (0)
2012-2013Hércules39 (1)
2013-2014Real M. Castilla33 (0)
2014-2017Real Saragozza108 (4)[1]
2017-2018Crotone5 (0)
2018-2020Getafe59 (4)
2020-Espanyol1 (0)
Nazionale
2008-2011Uruguay Uruguay U-2013 (2)
Palmarès
Transparent.png Campionato sudamericano Under-20
Argento Perù 2011
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 gennaio 2020

Leandro Daniel Cabrera Sasía (Montevideo, 17 giugno 1991) è un calciatore uruguaiano, difensore dell'Espanyol.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Defensor Sporting, nel 2009 si trasferisce all'Atlético Madrid ma dopo una stagione in cui colleziona appena quattro presenze nella Liga comincia a essere prestato a diverse squadre in giro per la Spagna.[2] Il 2 settembre 2013 rescinde il suo contratto con i colchoneros e si trasferisce al Real Madrid per giocare con il Castilla, la squadra B,[3] nel 2014 passa a titolo definitivo al Real Saragozza, dove gioca tre stagioni da titolare fisso[2]. Il 14 luglio 2017 viene ingaggiato a parametro zero dal Crotone, con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2020.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Madrid : 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 111 (5) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ a b Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Leandro Cabrera (Crotone), su SpazioCalcio.it, 14 luglio 2017.
  3. ^ El uruguayo Leandro Cabrera pasa del Atlético al Real Madrid Castilla, in Mundo Deportivo. URL consultato il 14 luglio 2017.
  4. ^ Colpo Crotone: Cabrera è rossoblù. Benvenuto Leandro! | FC Crotone, in FC Crotone, 14 luglio 2017. URL consultato il 14 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]