Basil Rathbone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basil Rathbone nel film Tovarich (1937)

Sir Basil Rathbone (Johannesburg, 30 giugno 1892New York, 21 luglio 1967) è stato un attore britannico.

È noto al grande pubblico soprattutto per la sua interpretazione di Sherlock Holmes e per i suoi ruoli di villain in diversi film del genere cappa e spada.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

Philip St. John Basil Rathbone nacque in Sudafrica da genitori inglesi. La sua famiglia dovette fuggire dal paese all'inizio della Seconda guerra boera, a causa dell'accusa che i Boeri mossero contro il padre di Basil, ritenuto una spia al servizio dei britannici. Dopo il rientro in Inghilterra, Basil studiò alla Repton School e trovò poi lavoro presso la Globe Insurance Companies.

Allo scoppio della Prima guerra mondiale prestò servizio nel London Scottish Regiment a partire dal 1916. In questo corpo egli incontrò altri attori di rilievo quali Claude Rains, Herbert Marshall e Ronald Colman. Successivamente venne trasferito al 2º battaglione dei Liverpool Scottish col grado di luogotenente e prestò servizio come ufficiale dell'intelligence raggiungendo poi il grado di capitano. Durante la guerra, Rathbone dimostrò coraggio e astuzia (doti che poi saranno per coincidenza anche le stesse del personaggio più memorabile della sua carriera di attore, Sherlock Holmes), quando in un'occasione, intenzionato ad ottenere una migliore visibilità sul campo, convinse i suoi superiori a permettergli di tracciare le posizioni del nemico in pieno giorno anziché di notte come era in uso fare. Rathbone completò la missione con successo camuffandosi anche con travestimenti che lo rendessero il meno evidenziabile possibile e per questo nel 1918 venne insignito della Military Cross. Durante lo scontro mondiale suo fratello John morì.

Nel 1914 sposò l'attrice Marion Foreman, dalla quale divorziò nel 1926 a causa della sua relazione extraconiugale con l'attrice Eva Le Gallienne. Si sposò una seconda volta nel 1927 con la scrittrice Ouida Bergere, i due rimasero insieme fino alla morte di lui nel 1967. Ouida morirà nel 1974.

Carriera cinematografica[modifica | modifica sorgente]

Durante gli anni venti, Rathbone interpretò ruoli shakespeariani in diversi teatri britannici. Entrò nel mondo del cinema recitando in alcuni film muti, fino alla sua definitiva consacrazione nel ruolo del detective Philo Vance nella pellicola Il mistero dell'Alfiere Nero (1929), tratta dal romanzo L'enigma dell'alfiere di S.S. Van Dine.

Basil Rathbone nei panni di Sherlock Holmes

Negli anni trenta Rathbone partecipò a diversi film del genere cappa e spada, interpretando personaggi negativi ma dai modi gentili e raffinati; tra questi sono da ricordare David Copperfield (1935), Anna Karenina (1935), Gli ultimi giorni di Pompei (1935), Capitan Blood (1935), Le due città (1935), La leggenda di Robin Hood (1938), dove fu un indimenticabile Sir Guy di Gisborne, L'usurpatore (1939), e Il segno di Zorro (1940).

Alcune fonti affermano che Margaret Mitchell lo avesse inizialmente scelto per il ruolo di Rhett Butler nella versione cinematografica del suo romanzo Via col vento, sebbene in una intervista dell'epoca ella affermasse di aver pensato addirittura al comico Groucho Marx [senza fonte].

Rathbone fu celebre per la sua eleganza e abilità nelle scene di duello, come quella sulla spiaggia di Capitan Blood o come nel finale di La leggenda di Robin Hood, in cui Sir Guy affronta Robin (Errol Flynn). Altri celebri duelli di spada appaiono in L'usurpatore, Il segno di Zorro e ne Il giullare del re (1956), dove si può ammirare una famosa scena in cui Danny Kaye taglia in due una candela con la spada, lasciandola accesa.

Nel 1937 Rathbone ebbe una nomination all'Academy Award come migliore attore non protagonista per il ruolo di Tebaldo in Giulietta e Romeo (1936) di George Cukor, e ancora nel 1939 per la sua interpretazione di re Luigi XI in Un vagabondo alla corte di Francia (1938).

Tuttavia la sua figura è universalmente ricordata dal grande pubblico per l'interpretazione del personaggio di Sherlock Holmes nella fortunata serie di ben quattordici pellicole prodotte dalla Universal Studios tra gli anni trenta e gli anni quaranta. Rathbone impersonò il personaggio del celebre investigatore anche nella trasmissione radiofonica Le nuove avventure di Sherlock Holmes, sempre accanto a Nigel Bruce nel ruolo del Dottor Watson.

Basil Rathbone esordì come Sherlock Holmes nel 1939 in Il mastino di Baskerville, prima pellicola della serie, ma per sua sfortuna il personaggio dell'investigatore gli rimase incollato per tutta la sua successiva carriera cinematografica. L'ultima pellicola della serie fu girata nel 1946 e Rathbone interruppe nello stesso anno anche l'interpretazione radiofonica del suo personaggio, passando il testimone allo stesso Nigel Bruce.

Rathbone calcò spesso anche i palcoscenici di Broadway, dove nel 1948 vinse un Tony Award come miglior attore per la sua interpretazione del Dr. Austin Sloper nel dramma L'ereditiera (la cui versione cinematografica valse poi un Premio Oscar a Olivia de Havilland).

Negli anni cinquanta interpretò due parodie di suoi vecchi successi, La grande notte di Casanova (1954), con Vincent Price e Bob Hope, e il già citato Il giullare del re (1956) con Danny Kaye. Ebbe inoltre un ruolo importante ne L'ultimo urrà (1958), dramma a sfondo politico diretto da John Ford. Nel frattempo partecipò a diverse trasmissioni televisive, ma recitò anche in diversi film di minor qualità. Nel 1962 apparve nella pellicola di produzione italiana Ponzio Pilato, con Massimo Serato e Riccardo Garrone.

Morì il 21 luglio 1967 a New York per un infarto ed è seppellito al Ferncliff Cemetery, Hartsdale, New York.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Basil Rathbone è tra le celebrità della Hollywood Walk of Fame ad avere tre stelle: per il cinema, per la radio e per la televisione.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori Italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Emilio Cigoli in: Il mastino di Baskerville, Le avventure di Sherlock Holmes, Sherlock Holmes e la voce del terrore, Sherlock Holmes a Washington, Sherlock Holmes terrore nella notte, Sherlock Holmes vestito per uccidere, Sherlock Holmes e l'arma segreta, Sherlock Holmes di fronte alla morte, Sherlock Holmes e la perla della morte, Sherlock Holmes e la donna ragno, Sherlock Holmes e la donna in verde e Sherlock Holmes e la casa del terrore

Spettacoli teatrali[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il nome del protagonista del cartone animato Basil l'investigatopo, prodotto dalla Walt Disney, è un omaggio a Rathbone. Per una bizzarra coincidenza Sherlock Holmes usa il nome fittizio di "Capitano Basil" durante un'indagine in incognito nel racconto "L' avventura di Black Peter".
  • Viene citato nel libro Memorie di una geisha di Arthur Golden.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Knight Bachelor - nastrino per uniforme ordinaria Knight Bachelor
Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
Military Cross - nastrino per uniforme ordinaria Military Cross
— 1918
British War Medal - nastrino per uniforme ordinaria British War Medal
Medaglia interalleata della vittoria (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia interalleata della vittoria (Regno Unito)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 24788251 LCCN: n85220633

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema