La legge di Burke (serie televisiva 1963)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La legge di Burke
Gene Barry Marie Wilson Burkes Law.JPG
Foto pubblicitaria della serie. Gene Barry (nel ruolo di Amos Burke) e Marie Wilson (apparsa in due episodi).
Titolo originale Burke's Law
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1963-1966
Formato serie TV
Genere poliziesco
Stagioni 3
Episodi 81
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Ideatore Ivan Goff, Ben Roberts
Interpreti e personaggi
Musiche Herschel Burke Gilbert
Produttore Aaron Spelling
Casa di produzione Barbety, Four Star Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 20 settembre 1963
Al 12 gennaio 1966
Rete ABC
Opere audiovisive correlate
Seguiti La legge di Burke
Spin-off Honey West

La legge di Burke (Burke's Law) è una serie televisiva statunitense in 81 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1963 al 1966. È conosciuta anche con il titolo Amos Burke, Secret Agent (titolo terza stagione). Ha avuto un seguito omonimo nel 1994-1995.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Amos Burke è il ricco capitano della sezione omicidi della polizia di Los Angeles. In ogni episodio Burke, che arriva sulla scena degli omicidi con la sua Rolls Royce dotata di tutti i comfort in elegante giacca e cravatta, deve investigare su un omicidio sfoltendo la lista dei sospettati. Ad aiutarlo nelle indagini il detective Lester Hart, un veterano della polizia, il giovane detective Tim Tilson, il medico legale George McLeod e la bella sergente Ames. Nella terza stagione Burke lascia la polizia per diventare agente segreto.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • capitano Amos Burke (81 episodi, 1963-1966), interpretato da Gene Barry.
  • detective Tim Tilson (64 episodi, 1963-1965), interpretato da Gary Conway.
  • detective Les Hart (64 episodi, 1963-1965), interpretato da Regis Toomey.
  • Henry (64 episodi, 1963-1965), interpretato da Leon Lontoc.
  • sergente Gloria Ames (33 episodi, 1963-1965), interpretata da Eileen O'Neill.
  • George McLeod (26 episodi, 1963-1965), interpretato da Michael Fox, il medico legale.
  • Ruth (7 episodi, 1964-1966), interpretata da Monica Keating.
  • Adrienne Shelton (6 episodi, 1963-1965), interpretata da Martha Hyer.
  • Diana (6 episodi, 1964-1965), interpretata da Lisa Seagram.
  • Charlie Vaughn (5 episodi, 1963-1965), interpretato da Nick Adams.
  • DeeDee Booker (5 episodi, 1963-1965), interpretata da Lola Albright.
  • Antonio Cardoza (5 episodi, 1963-1965), interpretato da Cesar Romero.
  • Cleo Fitzgerald (5 episodi, 1964-1965), interpretato da Francine York.
  • Cindy (5 episodi, 1963-1965), interpretata da Mary Ann Mobley.
  • Arnie (5 episodi, 1963-1965), interpretato da Alvy Moore.
  • Grippsholm (5 episodi, 1964-1965), interpretato da Milton Parsons.
  • Joan Lynnaker (5 episodi, 1964-1966), interpretata da Joan Huntington.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Barbety e Four Star Productions[1] e girata a Los Angeles in California.[2] Tra i produttori Aaron Spelling che fa anche un'interpretazione nell'episodio Chi ha ucciso Julian Buck?.

Durante i titoli di testa di ogni episodio, appena il titolo appare sullo schermo, si sente una voce seducente di donna che pronuncia le parole: "È la legge di Burke!". Il titolo riflette anche l'abitudine di Burke di dispensare saggezza ai suoi subalterni in modo professorale, ad esempio: "Mai fare una domanda a meno che non si conosca già la risposta. È la legge di Burke."

Il titolo di ogni episodio inizia con le parole "Chi ha ucciso..." ("Who Killed..." nella versione originale) con il nome o la descrizione della vittima (che inevitabilmente muore dopo pochi minuti dall'inizio dell'episodio).

Altri personaggi sono il detective Tim Tilson (Gary Conway), il detective Les Hart (Regis Toomey), il sergente Ames (Eileen O'Neill), e l'autista Henry (Leon Lontoc). Tilson è un rampante giovane la cui abilità nel trovare gli indizi e tracce non porta quasi mai alla sua risoluzione degli omicidi, essendo sempre sopraffatti dalla fredda intuizione di Burke.

L'interpretazione di Anne Francis in un episodio nel ruolo di una donna detective, Honey West, originò un'altra serie spin-off, Honey West.

Il ruolo di Amos Burke era stato già interpretato in precedenza da Dick Powell nell'episodio iniziale di The Dick Powell Show nel mese di settembre del 1961. La legge di Burke fu poi prodotta dalla società di Powell, la Four Star Television. Ogni episodio vede diverse guest star nel ruolo dei sospetti (alcune interpretano anche solo brevi camei) e solo uno di essi alla fine risulta essere l'assassino.

Nella stagione finale (1965-1966), la serie viene revisionata e reintitolata Amos Burke, Secret Agent. Burke viene assunto da un'agenzia governativa segreta ma va ancora in giro per la sua Rolls, blindata per sicurezza dall'agenzia. Anche il cast di supporto delle stagioni precedenti viene revisionato. Il cambiamento del format fu dovuto alla tendenza delle fiction dell'epoca che erano incentrate su ruoli di spie alla James Bond e al successo della serie televisiva Organizzazione U.N.C.L.E. (nello stesso anno debuttarono anche Le spie, Selvaggio west e Get Smart). La nuova stagione non fu un successo e furono trasmessi solo diciassette episodi invece dei 32 soliti delle prime due stagioni.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Amos Burke (Gene Barry).

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1963 al 1966 sulla rete televisiva ABC.[1] In Italia è stata trasmessa con il titolo La legge di Burke.[4]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Revival[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi La legge di Burke (serie televisiva 1994).

Nel 1994 fu prodotto un revival della serie sulla CBS dalla società di produzione di Aaron Spelling con lo stesso titolo dell'originale e Burke tornò nel ruolo di detective della polizia. Nella seconda incarnazione, Burke è assistito da suo figlio, Peter (Peter Barton).

Il nostalgico revival è caratterizzato da apparizioni da molti attori degli anni 60 interpreti di fiction sullo spionaggio, tra cui Patrick Macnee (Agente speciale (serie televisiva)), Lupus Peter (Mission: Impossible) e Anne Francis che riprende il ruolo di Honey West (ribattezzata "Honey Best", per motivi legali).

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 32 1963-1964
Seconda stagione 32 1964-1965
Terza stagione 17 1965-1966

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b La legge di Burke - Crediti compagnia. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  2. ^ La legge di Burke - Luoghi delle riprese. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  3. ^ La legge di Burke - Cast e credit completi. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  4. ^ La legge di Burke - MYmovies. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  5. ^ La legge di Burke - Date di uscita. URL consultato il 05 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione