Gene Barry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gene Barry

Gene Barry, nome d'arte di Eugene Klass (New York, 14 giugno 1919Woodland Hills, 9 dicembre 2009), è stato un attore cinematografico, teatrale e televisivo statunitense.

Nato a New York (i nonni erano immigrati russi), è conosciuto soprattutto in patria per l'intensa e decennale attività teatrale, iniziata nel 1942, per la quale ha ottenuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Carriera cinematografica e televisiva[modifica | modifica sorgente]

Presente in oltre ottanta produzioni sul piccolo e grande schermo per oltre mezzo secolo a partire dal 1950, Gene Barry ha svolto al cinema principalmente ruoli da caratterista e, saltuariamente, da protagonista: tra questi, uno dei più celebri è stato quello del dott. Clayton Forrester nel classico di fantascienza La guerra dei mondi (1953).

Sul piccolo schermo è stato invece protagonista di diverse serie televisive di successo: Bat Masterson (108 episodi tra il 1958 e il 1961); La legge di Burke (1963-1966); Reporter alla ribalta (1968-1971), nel ruolo del giornalista Glenn Howard; L'avventuriero, serie britannica durata una stagione (1972-1973), nel ruolo della spia Gene Bradley.

Nel 1968 interpretò il ruolo dello psichiatra Ray Flemming in Prescription: Murder, episodio pilota della serie poliziesca Colombo, accanto a Peter Falk.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 103212133 LCCN: n84040455