Mido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mido
Mido 18-10-2008 1.jpg
Dati biografici
Nome Hussein Abdelamid Hossam Ahmed
Nazionalità Egitto Egitto
Altezza 190 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1999-2000 Zamalek Zamalek 4 (3)
2000-2001 Gent Gent 22 (11)
2001-2003 Ajax Ajax 40 (21)
2003 Celta Vigo Celta Vigo 8 (4)
2003-2004 O. Marsiglia O. Marsiglia 22 (7)
2004-2005 Roma Roma 8 (0)
2005 Tottenham Tottenham 9 (2)
2005-2007 Tottenham Tottenham 39 (12)
2007-2009 Middlesbrough Middlesbrough 25 (6)
2009 Wigan Wigan 12 (2)
2009-2010 Zamalek Zamalek 15 (1)
2010 West Ham West Ham 9 (0)
2010 Ajax Ajax 5 (2)
2011- Zamalek Zamalek 3 (3)
2012-2013 Barnsley Barnsley 1 (0)
Nazionale
2001-2009 Egitto Egitto 51 (23)
Palmarès
Coppa Africa.svg  Coppa d'Africa
Oro Egitto 2006
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2013

Abdelamid Hossam Ahmed Hussein, meglio conosciuto come Mido (in arabo: أحمد حسام‎; Il Cairo, 23 febbraio 1983), è un ex calciatore egiziano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002 Mido è stato nominato Giovane calciatore africano dell'anno. Ha giocato anche con Ajax, Olympique Marsiglia, Celta Vigo e Roma, dove però ha deluso ed è stato ceduto al Tottenham Hotspur Football Club. Ha giocato anche con il Middlesbrough, il Wigan e il West Ham. Il 22 gennaio 2011 viene ingaggiato dallo Zamalek, squadra egiziana. L'11 giugno 2013, si ritira dall'attività agonistica.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

L'8 febbraio 2006 la stampa ha riportato la notizia della sua cacciata dalla rosa della Nazionale egiziana, impegnata nella Coppa d'Africa 2006, in seguito a un diverbio con il commissario tecnico Hassan Shehata, cui il calciatore rimproverava la sua sostituzione durante la semifinale contro il Senegal. Di conseguenza Mido è stato allontanato dalla sua Nazionale per sei mesi. Dopo aver chiesto ufficialmente scusa all'allenatore e ai tifosi, Mido si è accomodato in tribuna durante la finale di Coppa d'Africa 2006, vinta dalla sua selezione ai rigori davanti al proprio pubblico. Il giocatore ha comunque festeggiato la vittoria in campo, sollevando la coppa insieme ai suoi compagni.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Ajax: 2001-2002
Ajax: 2001-2002
Ajax: 2002

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Zamalek: 2000

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2006

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Don Balon’s 2001 list, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Egypt striker Mido retires, ahram.org.eg, 11 giugno 2013. URL consultato l'11 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Mido in FIFA.com, FIFA.
  • (EN) Mido in national-football-teams.com, National Football Teams.
  • (ENESFR) Mido in FootballDatabase.eu.
  • (EN) Mido in Soccerbase.com, Racing Post.
  • (ENESCA) Mido in BDFutbol.com - Base de Datos Histórica del Fútbol Español.