Supercoppa d'Egitto 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Supercoppa d'Egitto.

Supercoppa d'Egitto 2015
Competizione Supercoppa d'Egitto
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 15ª
Organizzatore EFA
Date 15 ottobre 2015
Luogo Al Ain
Partecipanti 2
Formula Gara unica
Impianto/i Hazza Bin Zayed Stadium
Risultati
Vincitore Al-Ahly
(9º titolo)
Secondo Zamalek
Statistiche
Gol segnati 5
Pubblico 25 000
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

La Supercoppa d'Egitto 2015 si è svolta il 15 ottobre 2015 all'Hazza Bin Zayed Stadium nella città di Al Ain, negli Emirati Arabi, ed è stata la 15ª edizione del trofeo e la prima giocata fuori dall'Egitto. La finale ha visto il trionfo dell'Al-Ahly sullo Zamalek per 3-2.[1]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Per la nona volta nella storia della competizione i Diavoli rossi conquistano la supercoppa nazionale, figurando l'unico club egiziano ad aver raggiunto tale traguardo. Nei quattro precedenti contro lo Zamalek, i biancorossi hanno avuto sempre la meglio aggiudicandosi le seguenti edizioni: 2003, 2008, 2014 e 2015. Per la prima volta dopo le 14ª edizioni precedenti giocate in Egitto, la finale si è svolta negli Emirati Arabi, nella città di Al Ain all'Hazza Bin Zayed Stadium. Al 77' la partita è stata interrotta a causa di un duro scontro che ha causato una rissa in campo fra le due rivali,[2] ma dopo qualche minuto il match è ripreso.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Al Ain
15 ottobre 2015, ore 18:00 CEST
Finale
Zamalek2 – 3
referto
Al-AhlyHazza Bin Zayed Stadium (25 000 spett.)
Arbitro: Spagna Velasco Carballo

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Zamalek: (4-5-1)
P 1 Egitto Ahmed El Shenawy
D 12 Egitto Ahmed Tawfik Ammonizione
D 19 Egitto Ahmed Duiedar
D 25 Egitto Ali Jabr Uscita al 20’ 20’
D 22 Egitto Hamada Tolba Ammonizione
C 3 Egitto Tarek Hamed Ammonizione
C 4 Egitto Omar Gaber (c)
C 15 Nigeria Maarouf Youssef Uscita al 61’ 61’
C 14 Egitto Mohamed Ibrahim Uscita al 66’ 66’
C 11 Egitto Mohamed Abd El-Razek
A 17 Egitto Basem Morsy Ammonizione
A disposizione:
C 8 Burkina Faso Mohamed Koffi Ingresso al 20’ 20’ Ammonizione
C 14 Egitto Ayman Hefny Ingresso al 61’ 61’
C 30 Egitto Mostafa Fathi Ingresso al 66’ 66’
Allenatore:
Portogallo Jesualdo Ferreira
Al-Ahly: (4-5-1)
P 1 Egitto Sherif Ekramy
D 24 Egitto Ahmed Fathi
D 2 Egitto Ramy Rabia
D 5 Egitto Ahmed Hegazy
D 6 Egitto Sabri Rahil
C 14 Egitto Hossam Ghaly
C 25 Egitto Hossam Ashour (c) Ammonizione
C 19 Egitto Abdallah Said Ammonizione
C 11 Egitto Walid Soliman Uscita al 61’ 61’
C 32 Egitto Ramadan Sobhy Uscita al 86’ 86’
A 15 Gabon Malick Evouna Uscita al 90+4’ 90+4’
A disposizione:
C 8 Egitto Momen Zakaria Ingresso al 61’ 61’
A 29 Ghana John Antwi Ingresso al 86’ 86’
D 23 Egitto Mohamed Naguib Ingresso al 90+4’ 90+4’
Allenatore:
Egitto Abdel-Aziz Abdel-Shafi

Squadra vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore della
Supercoppa d'Egitto 2015
600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg
Al-Ahly
9º titolo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://ar.coolkora.com/2015/10/2015.html
  2. ^ Copia archiviata, su inter-tube.it. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio