Ibrahim Said

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ibrahim Said
Nazionalità Egitto Egitto
Altezza 184 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1998-2002Al-Ahly66 (18)
2002-2003Everton0 (0)
2003-2004Al-Ahly10 (0)
2004-2007Zamalek27 (4)
2007Çaykur Rizespor15 (1)
2007-2008Ankaragücü9 (0)
2008-2009Ismaily9 (1)
2009-2010Al-Ahly Tripoli12 (0)
2010-2011Al-Ittihad Alessandria3 (0)
Nazionale
2000-2008Egitto Egitto50 (2)
Carriera da allenatore
2016SC Goldi
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Egitto 2006
Oro Ghana 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ibrahim Said (in arabo: ابراهيم سعيد‎; Alessandria d'Egitto, 16 ottobre 1979) è un allenatore di calcio ed ex calciatore egiziano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito con la maglia dei club maggiori nel campionato egiziano, vestendo la divisa del Al Ahly; si è poi trasferito una stagione in prestito all'Everton ma senza mai scendere in campo. Dal momento del suo ritorno in patria, avvenuto nel 2003, ha disputato il campionato di casa, oltre a quello turco e libico.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la maglia della Nazionale egiziana ha collezionato 50 presenze e ha conquistato per due volte la Coppa d'Africa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Al Ahly: 1998-99, 1999-00
Al Ahly: 2000-01, 2002-03

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2006, 2008

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Ibrahim Said, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata