Riano (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riano
comune
Riano – Stemma
Stazione di Riano.
Stazione di Riano.
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Lazio Coat of Arms.svg Lazio
Provincia Città metropolitana di Roma Capitale - Stemma.png Roma
Amministrazione
Sindaco Ermelindo Vetrani dal 5-6-2016
Territorio
Coordinate 42°05′28″N 12°31′22″E / 42.091111°N 12.522778°E42.091111; 12.522778 (Riano)Coordinate: 42°05′28″N 12°31′22″E / 42.091111°N 12.522778°E42.091111; 12.522778 (Riano)
Altitudine 125 m s.l.m.
Superficie 25,43 km²
Abitanti 10 450[1] (30-11-2015)
Densità 410,93 ab./km²
Frazioni Belvedere, Colle delle Rose, Colle Romano, La Rosta
Comuni confinanti Castelnuovo di Porto, Monterotondo, Roma, Sacrofano
Altre informazioni
Cod. postale 00060
Prefisso 06
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 058081
Cod. catastale H267
Targa RM
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti rianesi
Patrono san Giorgio
Giorno festivo 23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Riano
Riano
Posizione del comune di Riano nella città metropolitana di Roma Capitale
Posizione del comune di Riano nella città metropolitana di Roma Capitale
Sito istituzionale

Riano è un comune italiano di 10 450 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima notizia che si ha del Castrum Raiani è dell’anno 1159 quando già appartenente a Giovanni di Ronzone o Roncione e Berardo suo fratello minore abitanti a Roma nel luogo detto il monte di Johannes Roncionis, questi donarono la località con il castello e con tutte le sue pertinenze a papa Adriano IV.
Agli inizi del secolo XIII cioè nel 1203, Riano è tra le località che Innocenzo III confermava e donava alla Abbazia di San Paolo fuori le mura. Non è chiaro se tale donazione era da intendere per intero perché probabilmente la porzione ceduta dai fratelli de Rontionis ad Adriano IV era stata ceduta alla famiglia Vezzosi. Pierluigi Galletti nel suo lavoro su Capena e la terra Collinense[2] cita un atto esistente nell’archivio del monastero di San Paolo, dal quale si apprende che nel 1259 il monastero comprò la parte del Castrum Raiani spettante a Iacopo de Vezzosi e suoi parenti. Nel 1268 per pagare la somma per tale acquisto, dovette vendere il casale di Fiorano al monastero di S. Balbina.
Nel 1393 Riano risultava tornata ad essere dipendente dalla Abbazia di San Paolo e successivamente a causa dei numerosi conflitti che turbarono Roma e i dintorni la località ne subì pesantemente gli effetti che dovette essere in gran parte riedificato.
Nel 1527, il monastero di San Paolo per poter far fronte alle imposizioni dovute alle truppe imperiali da papa Clemente VII, dovette vendere la località con tutte le sue pertinenze a Luigi Gaddi per 20000 ducati. Solo due anni dopo tuttavia tornò in potere del monastero per 20000 scudi. A causa di nuove necessità fu nuovamente ceduto nel 1531 a Francesco Spinola per ducati 12000: i discendenti dello Spinola nel 1538 lo venderono ai Gaddi per la seconda volta per 16.000 ducati. Nel 1570 il cardinale Pierdonato Cesi lo comprò per il nipote Emilio, da Silvia ed Antonia Gaddi, eredi di Luigi, alla cui famiglia nel ramo dei duchi di Acquasparta rimase per passare successivamente ai Ludovisi-Boncompagni principi di Piombino[3].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Riano è situato su un rialzo tufaceo, a 125 m s.l.m. di altezza. Il territorio, con i suoi 25,35 km², comprende anche una parte del Parco Regionale di Veio.

Il comune ha una buona visuale del fiume Tevere, che per un breve tratto ne segna il confine.

Confina con Castelnuovo di Porto a nord, con Monterotondo ad est, a sud con Roma, e con Sacrofano ad ovest.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

[4] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 12 13 15 18 23 27 30 30 27 22 16 13 12,7 18,7 29 21,7 20,5
T. min. mediaC) 3 4 5 8 11 15 17 18 15 11 7 4 3,7 8 16,7 11 9,8
Precipitazioni (mm) 103 99 68 65 48 34 23 33 68 94 130 111 313 181 90 292 876
Umidità relativa media (%) 77 75 72 73 71 68 67 66 69 74 78 78 76,7 72 67 73,7 72,3
Eliofania assoluta (ore al giorno) 4 5 5 7 9 10 11 10 8 6 4 4 4,3 7 10,3 6 6,9
Vento (direzione-m/s) SSE
9
SSW
16
W
16
WSW
16
WSW
16
WSW
16
WSW
16
WSW
16
WSW
9
W
9
S
9
NNE
9
11,3 16 16 9 13,1

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Castello Ruspoli.[5]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Persone legate a Riano[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Fra il 1906 e il 1932 la località era servita da una fermata della tranvia Roma-Civita Castellana, gestita dalla Società Romana per le Ferrovie del Nord (SRFN).

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1816 al 1870 fece parte della Comarca di Roma, una suddivisione amministrativa dello Stato Pontificio.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fusione tra il Real Finanza Riano Calcio e la Rianese, è nata la SSD Riano, trasformatasi ancora una volta nella "Ssd Football Riano".

Basket[modifica | modifica wikitesto]

Nella frazione di La Rosta, si trova il palazzetto comunale, dove vengono ospitate le partite della "A.S.D. Lazio Riano", militante nella serie C Dilettanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2015.
  2. ^ Capena municipio de Romani discorso di d. Pierluigi Galletti casinense... , Roma 1756.
  3. ^ Antonio Nibby, Analisi Storico-Topografico-Antiquaria della Carta de’ Dintorni di Roma”, Ed. II, Roma 1849 vol. 3
  4. ^ Fonte tabella: ilmeteo.it
  5. ^ Il castello su Flickr
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]