Vallinfreda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vallinfreda
comune
Vallinfreda – Stemma
Vallinfreda – Veduta
Vista di insieme della chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo e del palazzo Bencivenga.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLazio Coat of Arms.svg Lazio
Città metropolitanaProvincia di Roma-Stemma.svg Roma
Amministrazione
SindacoPiero Chirletti (lista civica Rinascita 2.0) dal 5-6-2016
Territorio
Coordinate42°05′N 12°58′E / 42.083333°N 12.966667°E42.083333; 12.966667 (Vallinfreda)Coordinate: 42°05′N 12°58′E / 42.083333°N 12.966667°E42.083333; 12.966667 (Vallinfreda)
Altitudine874 m s.l.m.
Superficie16,72 km²
Abitanti288[1] (31-8-2020)
Densità17,22 ab./km²
FrazioniConifere
Comuni confinantiCineto Romano, Oricola (AQ), Orvinio (RI), Percile, Riofreddo, Vivaro Romano
Altre informazioni
Cod. postale00020
Prefisso0774
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT058109
Cod. catastaleL625
TargaRM
Cl. sismicazona 2B (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona E, 2 920 GG[3]
Nome abitantivallinfredani
Patronosan Michele Arcangelo
Giorno festivo29 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Vallinfreda
Vallinfreda
Vallinfreda – Mappa
Posizione del comune di Vallinfreda nella città metropolitana di Roma Capitale
Sito istituzionale

Vallinfreda è un comune italiano di 288 abitanti[1] della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune è compreso tra i 574 e i 1.068 metri sul livello del mare. L'escursione altimetrica complessiva è pari a 494 metri.

Nel territorio comunale si eleva il monte Aguzzo, che raggiunge i 1.063 m s.l.m.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu feudo comitale della famiglia Borghese fino all'abolizione della feudalità. Vallinfreda fu toccata dalla Campagna dell'Agro Romano per la liberazione di Roma nel 1867 con il passaggio sul suo territorio dei garibaldini.[4]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT[6] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 27 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ vedi [1].
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Statistiche demografiche ISTAT, su demo.istat.it. URL consultato il 2 febbraio 2012 (archiviato il 22 giugno 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lazio Portale Lazio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Lazio