One UI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
One UI
Logo
OneUISchermata.jpg
Schermata della One UI in esecuzione su Galaxy S9
SviluppatoreSamsung Electronics
Famiglia SOLinux (basato su Android), Unix-like
Release inizialeOne UI 1.0 (24 dicembre 2018)
Release correnteOne UI 1.5 / Android Pie 9.0
Tipo di kernelMonolitico (Kernel Linux modficato)
Piattaforme supportateARM v8
Metodo di aggiornamentoOver-the-air
Tipologia licenzaSoftware libero con controparti proprietarie
Stadio di sviluppoCorrente
PredecessoreSamsung Experience
Sito web

La One UI è un software sviluppato da Samsung Electronics per i suoi dispositivi Android. Avvalendosi della Samsung Experience e della TouchWiz, è stato progettato per essere ulteriormente ottimizzato, con ottimizzazioni specifiche per facilitare l'uso con una mano su smartphone con schermi di grandi dimensioni. Venne presentato alla conferenza degli sviluppatori di Samsung nel 2018 e introdotto per la prima volta come parte degli aggiornamenti del firmware Samsung ad Android 9.0 "Pie".

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

La One UI è stata progettata come parte di un obiettivo per far sì che l'hardware e il software Samsung "lavorino insieme in perfetta armonia" e offrano un'esperienza più "naturale" sugli smartphone a schermo grande. Un modello di progettazione prominente nelle applicazioni incluse è quello di posizionare intenzionalmente le caratteristiche comuni e gli elementi dell'interfaccia utente lungo la parte inferiore dello schermo anziché vicino alla parte superiore. Questo li rende più facili da raggiungere con il pollice di un utente quando si utilizza il dispositivo con una sola mano. Per motivi simili, le app utilizzano intestazioni di grandi dimensioni per spingere il loro contenuto principale verso il centro verticale dello schermo. La barra di navigazione supporta l'uso dei gesti, mentre è stata aggiunta anche una "modalità notturna" a livello di sistema (che fornisce agli elementi dell'interfaccia utente e alle applicazioni supportate una combinazione di colori scuriti). Come con Android P (fase beta), la schermata Panoramica delle app recenti utilizza un layout orizzontale, a differenza del layout verticale delle versioni precedenti.[1][2][3][4]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

L'interfaccia utente è stata inclusa nei nuovi dispositivi Android commercializzati da Samsung dall'inizio del 2019, comprese le serie Galaxy S10 e Galaxy A (2019).[5]

L'interfaccia utente è stata commercializzata per dispositivi Samsung antecedenti al 2019 come parte degli aggiornamenti ad Android 9.0 "Pie", a partire dal Galaxy S9 e Galaxy Note 9 aggiornati a gennaio 2019, Galaxy S8 e Galaxy Note 8 a febbraio 2019, Galaxy Note Fan Edition a marzo 2019, vari modelli di fascia media e di fascia bassa (in particolare i modelli Galaxy A e Galaxy J commercializzati dal 2017) a metà dell'anno e modelli Galaxy Tab selezionati alla fine del 2019.[6][7]

Samsung ha lanciato una versione beta pubblica della One UI a novembre 2018.[8]

Dispositivi[modifica | modifica wikitesto]

Si noti che il seguente elenco è in aggiornamento.

Dispositivo Versione
Samsung Galaxy Watch One UI 1.0 (Tizen 4.0.0.4)
Samsung Gear Sport One UI 1.0 (Tizen 4.0.0.4)
Samsung Gear S3 One UI 1.0 (Tizen 4.0.0.4)
Samsung Galaxy Tab S6 One UI 1.5 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Tab S5e One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Tab S4 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Tab A (2019) One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Xcover 4s One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A80 One UI 1.5 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A70 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A50 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A40 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A30 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A20e One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A10 One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+ One UI 1.5 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e One UI 1.1 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Note 9 One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy S9 e S9+ One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy Note 8 One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy S8 e S8+ One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A9 (2018) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A8 (2018) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A7 (2018) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A6 e A6+ One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J8 One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J6 e J6+ One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J4 e J4+ One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J2 (2018) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A7 (2017) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A5 (2017) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy A3 (2017) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J7 (2017)

(comprese le versioni Duo, Prime, Pro, Core e Nxt)

One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J5 (2017) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)
Samsung Galaxy J3 (2017) One UI 1.0 (Android Pie 9.0)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Marrian Zhou, Samsung's One UI, which will power the Galaxy S10, makes US debut on the Galaxy S9, su CNET. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Galaxy S10 preview: One UI is the clean break from Android Samsung has always wanted, su PCWorld, 19 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  3. ^ Dieter Bohn, Samsung’s One UI is the best software it’s ever put on a smartphone, su The Verge, 19 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  4. ^ (EN) Shara Tibken, Samsung redesigns its smartphone user interface with One UI, su CNET. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  5. ^ Stefan Etienne, Samsung’s new Galaxy Tab S5e is its lightest and thinnest tablet ever, su The Verge, 15 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  6. ^ Dieter Bohn, Samsung begins US rollout of Android 9 Pie and One UI, but slowly, su The Verge, 29 gennaio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  7. ^ (EN) Galaxy Note 8 Android Pie update may come before the Galaxy S8’s, su SamMobile. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  8. ^ (EN) Jason Cipriani, Samsung opens registration for the One UI beta, su ZDNet. URL consultato il 21 febbraio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]