MIUI

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
MIUI
Logo
Screenshot of MIUI 11.jpg
MIUI 11 sullo Xiaomi Mi 8
SviluppatoreXiaomi Tech
Famiglia SOmobile operating systems
Release inizialeV1
Release correnteMIUI 11 Stabile
MIUI 11 Cina
MIUI 11 Globale MIUI 10 Stabile:
MIUI 10 Cina
MIUI 10 Globale (15 settembre 2018)
Tipo di kernelLinux (monolitico)
Piattaforme supportateARM
Tipologia licenzaSoftware libero
LicenzaApache 2 and GPL v2[1]
Stadio di sviluppoin produzione, corrente
Sito weben.miui.com/

MIUI (pronunciato mi-yu-ai)[2] è un sistema operativo open source per smartphone e tablet[3] sviluppata da Xiaomi basato su Android.[4]

La sigla MIUI è composta da due parti, MI e UI, dove UI sta per Interfaccia utente e MI, come affermato da Xiaomi, è acronimo di "Mobile Internet" e "Mission Impossible".[5]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Le prime ROM MIUI erano basate su Android 2.2.x Froyo ed erano inizialmente solo in lingua cinese dalla startup cinese Xiamo Tech.[6] Xiaomi aggiunse altre app per ampliare la struttura base; tra esse erano incluse Note, Backup, Musica e Galleria.[7] MIUI fu successivamente tradotta non ufficialmente in altre lingue da sviluppatori indipendenti e siti web creati dai fan.

Attualmente sono presenti traduzioni non ufficiali, ma dopo che Xiaomi ha rilasciato internazionalmente i propri smartphone, la loro popolarità è calata. Gli aggiornamenti sono rilasciati ogni giovedì mediante OTA (over-the-air).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si basa su una versione modificata di Android[8] ed ha un'interfaccia utente fortemente modificata; la differenza con Android in tal senso è l'assenza del drawer applicazioni e la presenza del Mi Store, negozio virtuale alternativo al Google Play.[9][10] Include tuttavia funzionalità aggiuntive che non si trovano in Android, tra cui un'interfaccia grafica che consente di cambiare tema, installare app e una sveglia che suona anche con il dispositivo spento. Dalla versione 8 in poi sono inoltre presenti funzioni quali il secondo spazio[11] (una sorta di modalità multi-utente) e le App clonate, una funzione che permette all'utente di utilizzare due account diversi su app che normalmente non lo consentono, tra cui WhatsApp, Telegram o Twitter, sullo stesso smartphone.[12] A partire dalla versione 8.5.11 sono state introdotti un menu multitasking e la gesture recognition.[13]

A causa di alcuni contrasti col governo cinese, l'accesso a molti servizi Google è bloccato; di conseguenza MIUI non comprende i Google Play Services in Cina. Nonostante ciò, fuori dallo Stato asiatico, i Google Play Services sono compresi nella rom così come tutte le app Google già preinstallate e funzionanti. Le versioni globali della MIUI sono, inoltre, certificate da Google.

Cronologia delle versioni[modifica | modifica wikitesto]

Versione Screenshot Versione Android Ultimo rilascio beta Primo rilascio beta Data di rilascio Ultimo rilascio stabile Modifiche rilevanti
MIUI 1 2.1 Sconosciuto 0.8.16 16 agosto 2010 N.D. Versione iniziale
MIUI 2 2.1-2.3.x Sconosciuto Sconosciuto N.D. UI ridisegnata
MIUI 3 2.3.x 2.4.20 N.D.
MIUI 4 4.0.x – 4.1.x 3.2.22 ICS24.0[14]
  • Nuova interfaccia utente
  • Aggiunto l'anti-virus
MIUI 5
MIUI 5 Logo.png Huawei Honor 3C with MIUI firmware.JPG
4.1.x – 4.4.2 4.12.5 3.3.1 1º marzo 2013[15] 22.0[16]
  • Nuova interfaccia utente
  • I servizi Google vengono rimossi dalla versione cinese
MIUI 6
Xiaomi Redmi 2.jpg
4.4.2 – 5.0.2 5.8.6 4.8.29 29 agosto 2014[17] 6.7.2.0 Interfaccia utente rinnovata
MIUI 7
Xiaomi Redmi Note 2.jpg
4.4.2 – 6.0.1 6.5.26 5.8.13 13 agosto 2015[18] 7.5.1.0 Bootloader bloccato su alcuni vecchi dispositivi selezionati e su tutte le versioni successive
MIUI 8 4.4.2 – 7.1.1 7.7.20 6.6.16 16 giugno 2016[19] 8.5.10.0
  • Modifiche minori dell'interfaccia utente
  • Aggiornate app di sistema
  • Aggiunto supporto per le app secondarie
MIUI 9
4.4.2 – 8.1 8.5.24 7.8.10 10 agosto 2017 9.5.17
  • Modifiche minori all'interfaccia utente
  • Aggiunto schermo diviso
  • Miglioramento del pannello delle notifiche e della QuickCard (attualmente nota come App Vault)
  • Nuova modalità silenzioso
  • Aggiunte scorciatoie per tasti e gesti
MIUI 10
6.0 – 9.0 8.11.1 8.6.14 19 giugno 2018[20] 10.0.4.0
  • Nuova sfumatura nel pannello delle notifiche
  • Estese funzionalità della gestione di notifiche
  • Nuove schermate per le app recenti, controllo del volume, orologio, calendario e note
  • Maggiore integrazione con XiaoAI
  • Modifiche minori all'interfaccia utente
  • Rimosso tema scuro (Mi Note 2)
MIUI 11
Screenshot of MIUI 11.jpg
9.0 – 10 22 ottobre 2019 11.0.3.0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Licenses, su Android Open Source Project, Open Handset Alliance. URL consultato il 15 Sept 2010.
  2. ^ Filmato audio All About MIUI, su YouTube. URL consultato l'11 aprile 2014.
  3. ^ 50 Beta Testers Wanted for Official MIUI for Nexus 7 II. Apply here - Beta Team - MIUI Official English Site - Redefining Android, MIUI, 26 febbraio 2014. URL consultato il 5 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2014).
  4. ^ (ZH) 小米科技的MIUI和手机_通讯与电讯_科技时代_新浪网
  5. ^ About Us, su Xiaomi. URL consultato il 3 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) MIUI, Lei Jun, su TechNode, 14 aprile 2011. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  7. ^ MIUI Official English Site, su web.archive.org, 9 aprile 2014. URL consultato il 27 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2014).
  8. ^ Everything You Want To Know About Custom ROM, GeekPrison.com, 25 aprile 2011. URL consultato il 17 gennaio 2012.
  9. ^ (EN) MIUI Is a Gorgeous, Super Fast ROM for Android, su Lifehacker, 25 aprile 2011. URL consultato il 17 gennaio 2012.
  10. ^ Marie Black, What's the difference between TouchWiz, MIUI, EMUI, OxygenOS, LG UX and standard Android?, su Tech Advisor. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  11. ^ Cosa è il Secondo spazio sulla MIUI. Ecco a cosa serve sui dispositivi Xiaomi, su Megapk, 4 marzo 2019. URL consultato il 1º dicembre 2019.
  12. ^ MIUI Official English Site, En.miui.com. URL consultato il 1º febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2014).
  13. ^ (EN) Jordan Ramstad, MIUI 10 To Offer Updated Design, Its User Interface Leaks, su Android Headlines, 29 maggio 2018. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  14. ^ MIUI Official English Site - Redefining Android, su en.miui.com:80, 6 dicembre 2013. URL consultato il 22 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2013).
  15. ^ MIUI ROM 3.3.1 Changelog: MIUI V5 for Xiaomi MI2 Released!!! - MIUI General - Xiaomi MIUI Official Forum, en.miui.com. URL consultato il 10 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2017).
  16. ^ MIUI Stable ROM (Global) KXDMIBF22.0 for MI3-WCDMA/CDMA Changelog & Download - Xiaomi Mi 3 - Xiaomi MIUI Official Forum, en.miui.com. URL consultato il 5 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2018).
  17. ^ MIUI ROM 4.8.29 Full Changelog. MIUI 6 Released for Public! (Released) - MIUI General - Xiaomi MIUI Official Forum, en.miui.com. URL consultato il 10 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2017).
  18. ^ About MIUI 7 China ROM 5.8.13. What Device Will MIUI 7 Global ROM Support First? - MIUI General - Xiaomi MIUI Official Forum, en.miui.com. URL consultato il 10 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2017).
  19. ^ MIUI 8 China Developer ROM 6.6.16 Full Changelog & Supported Devices - MIUI General - Xiaomi MIUI Official Forum, en.miui.com. URL consultato il 10 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2017).
  20. ^ MIUI 10首批机型公测下载 - MIUI官方网站, www.miui.com. URL consultato il 21 giugno 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]