Parrot OS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parrot OS
sistema operativo
Logo
Parrot-wifi.png
SviluppatoreLorenzo "Palinuro" Faletra

Parrot Dev Team

FamigliaPOSIX basato su Debian GNU/Linux
Release iniziale (10 Aprile 2013)
Release corrente4.10 (16 Agosto 2020)
Tipo di kernelKernel Monolitico
Piattaforme supportateamd64 (x86-64), ARM
Interfacce graficheMATE Desktop Enviroment

KDE Desktop Enviroment

LicenzaSoftware libero, principalmente GNU GPL e Creative Commons
Stadio di sviluppoRolling Release
Sito webwww.parrotsec.org/

Parrot OS è una distribuzione GNU / Linux basata su Debian focalizzata su sicurezza, privacy e sviluppo. Parrot OS è utilizzato anche da numerosi penetration tester.

Nucleo[modifica | modifica wikitesto]

Parrot si basa sulla distribuzione testing di Debian (Bullseye), con il kernel Linux 5.8. Segue un modello di sviluppo a rilascio continuo.[1]

Gli ambienti desktop sono MATE e KDE, e il gestore di accesso predefinito è LightDM.[2][3]

Il sistema è certificato per funzionare su dispositivi che dispongono di almeno 256 MB di RAM, ed è adatto sia per processori a 32 bit (i386) che a 64 bit (amd64).[4] Inoltre è disponibile anche per architetture ARMv7 (armhf).

A giugno 2017, il Parrot Team ha annunciato che stavano considerando la possibilità di passare da Debian a Devuan, specialmente a causa di problemi con systemd.[5]

A partire dal 21 gennaio 2019, il team di Parrot ha iniziato ad abbandonare gradualmente lo sviluppo della propria ISO a 32 bit (i386).[6]

Dall'agosto 2020, il sistema operativo Parrot supporta ufficialmente l'ambiente desktop Xfce.[7]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Parrot ha molteplici edizioni basate su Debian, con vari desktop enviroments disponibili.

Parrot Security[modifica | modifica wikitesto]

Parrot è stato concepito per fornire una suite di strumenti per test di penetrazione, da utilizzare per la mitigazione degli attacchi, la ricerca sulla sicurezza, l'informatica forense e la valutazione delle vulnerabilità.[8]

È stato progettato per eseguire penetration test, valutare e mitigare le vulnerabilità, praticare l'informatica forense e la navigazione web anonima.

Parrot Home[modifica | modifica wikitesto]

Parrot Home è l'edizione base di Parrot progettata per l'utilizzo quotidiano, e si rivolge a utenti ordinari che necessitano di un sistema "leggero" sui loro laptop o workstation.

La distribuzione è utile per il lavoro quotidiano. Parrot Home include anche programmi di messaggistica privata, crittografia di documenti e navigazione web in modo anonimo. Il sistema può anche essere usato come punto di partenza per costruire un systemd non apimage.

Parrot ARM[modifica | modifica wikitesto]

Parrot ARM è una versione leggera di Parrot per sistemi embedded. È attualmente disponibile per i dispositivi Raspberry Pi.

Strumenti di Parrot OS[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono molteplici strumenti in Parrot OS che sono appositamente progettati per i ricercatori sulla sicurezza informatica o sono inerenti ai penetration test. Alcuni sono elencati di seguito, altri possono essere trovati sul sito ufficiale.

Tor[modifica | modifica wikitesto]

Tor, conosciuto anche come The Onion Router, è una ampia rete che rende anonima la navigazione in Internet. È progettata in modo tale che l'indirizzo IP del client sia nascosto al server che il client sta visitando. Inoltre, i dati e altri dettagli sono nascosti dal fornitore di servizi Internet (ISP) del client. La rete Tor utilizza gli "hops" per criptare i dati tra il client e il server. La rete Tor e il Tor browser sono preinstallati e configurati in Parrot OS.

Onion Share[modifica | modifica wikitesto]

Onion Share è un servizio open source che può essere utilizzata per condividere file di qualsiasi dimensione sulla rete Tor in modo sicuro e anonimo. Onion Share genera quindi un lungo URL casuale che può essere utilizzato dal destinatario per scaricare il file tramite rete TOR utilizzando il TOR browser.

AnonSurf[modifica | modifica wikitesto]

Anonsurf è un servizio che fa passare le comunicazioni del sistema operativo su Tor o altre reti anonime. Facendo riferimento a Parrot, AnonSurf protegge il tuo web browser e rende anonimo il tuo IP.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Il team di sviluppo non ha specificato alcuna tempistica di rilascio ufficiale, ma in base ai log delle modifiche e alle note incluse nella revisione ufficiale della distribuzione, il progetto verrà sviluppato mensilmente.

Rilasci[modifica | modifica wikitesto]

Data Versione Soprannome
2013-06-10 The project was started
2013-06-17 Parrot 0.1 Pre-alpha
2013-06-22 Parrot 0.2 Pre-alpha
2013-06-30 Parrot 0.3 Pre-alpha
2013-07-10 Parrot 0.4 Pre-alpha
2013-08-22 Parrot 0.5 Alpha
2013-10-21 Parrot 0.6 Alpha
2013-11-12 Parrot 0.6.5 Alpha
2013-12-06 Parrot 0.7 Pre-beta
2014-01-12 Parrot 0.8 Beta
2014-01-24 Parrot 0.8.1 Beta
2014-03-05 Parrot 0.8.2 Beta
2014-04-17 Parrot 0.8.4 Beta
2014-06-25 Parrot 0.9 Final beta
2014-07-21 Parrot 1.0 Hydrogen
2014-09-02 Parrot 1.1 Asphalt Dragon
2014-09-11 Parrot 1.2 Asphalt Dragon
2014-10-22 Parrot 1.4 JailBird
2014-11-06 Parrot 1.4.2 JailBird
2014-12-12 Parrot 1.6 JailBird
2015-02-05 Parrot 1.7 CyberLizard
2015-02-21 Parrot 1.8 CyberLizard
2015-04-04 Parrot 1.9 CyberLizard
2015-09-12 Parrot 2.0 Helium
2015-09-15 Parrot 2.0.1 Helium
2015-10-06 Parrot 2.0.4 Helium
2015-10-17 Parrot 2.0.5 Helium
2016-01-16 Parrot 2.1 Murdock
2016-02-25 Parrot 2.2 Glitch
2016-06-18 Parrot 3.0 Lithium
2016-07-26 Parrot 3.1 Defcon
2016-10-15 Parrot 3.2 CyberSloop
2016-12-25 Parrot 3.3 CyberBrig
2017-01-01 Parrot 3.4 CyberFrigate
2017-01-02 Parrot 3.4.1 CyberFrigate
2017-03-08 Parrot 3.5 CyberGalleon
2017-05-18 Parrot 3.6 JollyRoger
2017-07-09 Parrot 3.7 JollyRoger
2017-09-12 Parrot 3.8 JollyRoger
2017-10-15 Parrot 3.9 Intruder
2017-12-15 Parrot 3.10 Intruder
2018-01-29 Parrot 3.11 Intruder
2018-05-21 Parrot 4.0 stable
2018-06-04 Parrot 4.1 stable
2018-09-11 Parrot 4.22 stable
2018-11-03 Parrot 4.3 stable
2018-11-25 Parrot 4.4 stable
2019-01-21 Parrot 4.5 stable
2019-01-27 Parrot 4.5.1 stable
2019-04-26 Parrot 4.6 stable
2019-09-18 Parrot 4.7 stable
2020-03-20 Parrot 4.8 stable
2020-04-30 Parrot 4.9 stable
2020-08-16 Parrot 4.10 stable

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ distrowatch.com, https://distrowatch.com/table.php?distribution=parrotsecurity. URL consultato il 9 marzo 2018.
  2. ^ Prabhu, Vijay, techworm.net, http://www.techworm.net/2016/10/parrot-security-3-2-cybersloop-ethical-hacking-os-linux-kernel-4-7-released.html.
  3. ^ Parrot OS, https://parrotlinux.org/. URL consultato il 26 settembre 2019.
  4. ^ Adarsh Verma, fossbytes.com, https://fossbytes.com/parrot-security-os-3-0-lithium-kali-linux-alternative-features/.
  5. ^ Marius Nestor, news.softpedia.com, http://news.softpedia.com/news/parrot-security-os-ethical-hacking-distro-considers-dropping-debian-for-devuan-516384.shtml.
  6. ^ Copia archiviata, su Parrot Project Blog. URL consultato il 26 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2019).
  7. ^ fossbytes.com, https://fossbytes.com/parrot-os-4-10-released-now-officially-supports-lightweight-xfce-desktop/.
  8. ^ (EN) Linux.com | The source for Linux information, https://www.linux.com/learn/security/parrot-security-could-be-your-next-security-tool. URL consultato il 9 marzo 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Parrot OS è il sistema operativo di riferimento del quartier generale nella serie prodotta da Edemol Shine Italy, e rilasciata su Amazon Video, Celebrity Hunted. Alla task force partecipa anche il fondatore e sviluppatore di Parrot Lorenzo Faletra.[1][2][3]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Amazon, un palermitano cacciatore a "Celebrity Hunted", su la Repubblica, 24 marzo 2020. URL consultato il 26 giugno 2021.
  2. ^ Celebrity Hunted: Caccia all'uomo (TV Series 2020– ) - IMDb. URL consultato il 26 giugno 2021.
  3. ^ (EN) Lorenzo "Palinuro" Faletra, Index, su palinuro.dev. URL consultato il 26 giugno 2021.