SteamOS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SteamOS
Steamos-big-picture.png
SviluppatoreValve Corporation
Famiglia SODebian GNU/Linux
Release iniziale (13 dicembre 2013)
Release corrente2.117 (6 giugno 2017)
Tipo di kernelLinux (Kernel monolitico)
Piattaforme supportatex86-64
Metodo di aggiornamentoAdvanced Packaging Tool
Gestore dei pacchettiAPT
Tipologia licenzaSoftware libero con controparti proprietarie
LicenzaProprietario (EULA)
Stadio di sviluppoStabile
Sito web

SteamOS è un sistema operativo basato su Debian GNU/Linux sviluppato da Valve Corporation, progettato per essere il sistema operativo principale delle Steam Machine. SteamOS è un sistema operativo open source, eccezione fatta per alcune parti closed-source come il client di Steam e l'interfaccia grafica. Il sistema operativo è stato inizialmente pubblicato in fase beta il 13 dicembre 2013. SteamOS si concentra sui videogiochi per PC, ma permette di accedere anche ad altre funzioni, come la navigazione internet e la riproduzione audio e video.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

SteamOS è caratterizzato da un ambiente desktop completamente sviluppato da Valve Corporation. Quest'ultimo permette un approccio "pratico-visivo" molto simile a quello delle console rivali; infatti tutti i contenuti sono perfettamente usufruibili e modificabili anche solo da controller, senza quindi avere la necessita di usare periferiche come il mouse e la tastiera.

Anche se il sistema operativo non ha attualmente il supporto ai servizi streaming più diffusi, Valve è già in trattative con altre aziende come Spotify e Netflix per riuscire a portare i loro servizi su SteamOS.[1][2]

SteamOS supporta nativamente i processori grafici di NVIDIA, Intel e AMD.[3][4]

I requisiti minimi per usare SteamOS sono:

  • Processore: Intel o AMD 64-bit
  • Ram: 4 GB o superiore
  • HDD: 500 GB o superiore (SteamOS occuperà solo 20 GB, però l'altro spazio verrà usato per l'installazione dei videogiochi)
  • Scheda video: NVIDIA, Intel o AMD graphics card

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ben Gilbert, This is Valve's Steam Machine, su Engadget, 4 novembre 2013. URL consultato il 2 giugno 2016.
  2. ^ (EN) Henry Winchester, Hands on: SteamOS review, su TechRadar, 14 settembre 2015. URL consultato il 2 giugno 2016.
  3. ^ (EN) Jenna Pitcher, SteamOS now supports Intel graphics out of the box, AMD support coming, su Polygon, 6 gennaio 2014. URL consultato il 2 giugno 2016.
  4. ^ (EN) Samit Sarkar, Valve updates SteamOS to add support for AMD cards, su Polygon, 9 gennaio 2014. URL consultato il 2 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica