Android Cupcake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Android Cupcake
sistema operativo
Logo
Android Cupcake home screen.jpg
Android 1.5 su un emulatore di Android SDK
SviluppatoreGoogle LLC
ProprietarioGoogle LLC
FamigliaAndroid
Release iniziale (27 aprile 2009; 10 anni fa)
Release corrente1.5 (30 aprile 2009)
Stadio di sviluppoterminato, ancora supportato dal Google Play Store e dalle Google Api Services.
PredecessoreAndroid 1.1
SuccessoreAndroid 1.6 "Donut"
Sito webdeveloper.android.com/about/versions/android-1.5-highlights.html

Android "Cupcake" (versione 1.5) è la terza versione di Android sviluppata da Google LLC, un'importante release di piattaforma distribuibile ai dispositivi Android a partire da aprile 2009, che non è più supportata. La versione include nuove funzionalità per utenti e sviluppatori, nonché modifiche all'API del framework Android. Per gli sviluppatori, la piattaforma Android 1.5 è disponibile come componente scaricabile per Android SDK.

Android 1.5 includeva nuove funzionalità come una tastiera su schermo e il supporto Bluetooth, oltre a miglioramenti delle funzionalità esistenti come le modifiche all'interfaccia utente per la gestione delle applicazioni e diverse app Google.[1]

Nuove funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

  • Possibilità di installare tastiere di terze parti.
  • Nuova tastiera software con riempimento automatico e possibilità di lavorare in diverse posizioni dello schermo.
  • Supporto per widget e cartelle sul desktop.
  • È possibile registrare e riprodurre i video in MPEG-4 e 3GP.
  • Supporto ai profili Bluetooth: A2DP e AVRCP.
  • Possibilità di connettersi automaticamente a un auricolare Bluetooth, situato a una certa distanza.
  • Aggiorna WebKit e Motore JavaScript Squirrelfish
  • La possibilità di pubblicare foto (Picasa) e video (YouTube) su internet.
  • Aggiunta la ricerca sulle pagina web e la capacità di lavorare con il testo.
  • Cambiamenti visivi nel browser.
  • Cambiamenti visivi alla Rubrica e alla cronologia delle chiamate.
  • Aggiunti strumenti per la manutenzione e il rilevamento automatico del file system della scheda di memoria.
  • Animazione quando si passa da una finestra all'altra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Android 1.5 Platform Highlights, Android. URL consultato il 15 ottobre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]