SparkyLinux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SparkyLinux
sistema operativo
Logo
Sparky36-lxde.png
SviluppatoreSparkyLinux team[1]
Release iniziale (5 Maggio 2012)
Release corrente5.2
Tipo di kernelLinux (monolitico modulare)
Piattaforme supportateIA-32, x86-64, ARM
Interfacce graficheEnlightenment, JWM, Openbox, KDE, LXDE, LXQt, MATE e Xfce
Tipo licenzaSoftware libero
LicenzaPrincipale GNU GPL e altre
Stadio di sviluppoStabile
Sito websparkylinux.org/

SparkyLinux è un sistema operativo orientato al dekstop basato su Debian GNU/Linux. Il progetto offre pronto l'uso del sistema operativo, con un insieme di vari applicazioni desktop personalizzati leggeri da scegliere.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto nasce nell'ottobre 2011 come un remix di Ubuntu con Enlightenment come desktop di default con il nome ue17r (Ubuntu Enlightenment17 Remix). Dopo alcuni mesi di test, il sistema di base è stato modificato per Debian ed è stato rinominato SparkyLinux.

SparkyLinux si basa sul ramo "testing" di Debian e usa il ciclo rolling release. Esso comprende una raccolta di strumenti e script per aiutare gli utenti per una facile amministrazione del sistema.

L'ambiente desktop di default è LXDE ma gli utenti possono scaricare e installare altre versioni desktop di Sparky, come Budgie (in fase di sviluppo), Enlightenment, JWM, Openbox, KDE, LXQt, MATE o Xfce. Vi è pure una interfaccia a riga di comando per utenti avanzati.

SparkyLinux offre una edizione speciale del gioco "GameOver" mirati ai giocatori. È dotato di una grande serie di giochi free ed open source e di alcuni strumenti indispensabili.

Un'altra edizione speciale di SparkyLinux fornisce un sistema live per il salvataggio con un gran numero di applicazioni per il recupero dei sistemi operativi non funzionanti.

Le edizioni di SparkyLinux: KDE, LXDE, LXQt, MATE, Xfce e GameOver sono offerti con una serie di applicazioni di uso quotidiano, ampio set di driver Wifi aggiuntivi e codec multimediali e plugin.

Come di Sparky 4.3 presenta i "MinimalGUI" e le edizioni "MinimalCLI" (rinominato "Base Openbox" e "CLI"), che prevede la Sparky Advanced Installer che permette agli utenti di installare uno dei 20 diversi desktop a scelta.

Come immagine.iso Sparky dispone di alcuni pacchetti proprietari, la 'Sparky Aptus' fornisce un piccolo strumento chiamato 'di rimozione non-free', che può facilmente disinstallare tutti i 'contrib' e pacchetti 'non-free' dal sistema.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SparkyLinux Team, su sparkylinux.org.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica