Chromecast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chromecast
Chromecast-2015.jpg
Chromecast di seconda generazione
Classe di computermedia center
Paese d'origineUSA
ProduttoreGoogle
Presentazione24 luglio 2013
Prezzo di lancio39 €
CPUMarvell DE3005-A1
RAM di serie512 MB di Micron DDR3L
ComunicazioneWi-Fi (AzureWave NH–387) 802.11b/g/n (2,4 GHz)
SO di serieChrome OS
ConsumoMicro-USB
Peso34 g
Sito webChromecast

Chromecast è un adattatore che collegandosi al televisore permette di visualizzare in streaming i contenuti prelevati in rete. Il dispositivo è prodotto da Google e adotta il sistema operativo Chrome OS.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2013, data della presentazione, è stato annunciato negli Stati Uniti contestualmente il prezzo di vendita pari a 35 dollari. La prima versione del Chromecast ha numero modello H2G2-42, in riferimento alla serie Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams[1][2].

In Italia, Chromecast è stato lanciato su Amazon al prezzo di 62 euro (successivamente a 42 euro) in quanto inizialmente non fornito direttamente da Google, ma da partner terzi, mentre a partire dal 19 marzo 2014 è stato inserito direttamente da Google sempre su Amazon al prezzo di 35 euro. Il 29 settembre 2015 è stata lanciata la seconda generazione di Chromecast, che include una nuova versione HDMI e una versione con jack audio. A novembre del 2016 è uscita la terza versione chiamata Chromecast Ultra che supporta una risoluzione a 4K e video con HDR. Nel novembre del 2018 è uscita la terza generazione del dongle classico.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

L'apparecchio, grande come una comune chiavetta USB, si inserisce in una porta HDMI di un comune televisore HDTV e, attraverso la rete Wi-Fi, invia i contenuti in streaming sullo schermo[3].

Diverse sono le app supportate: YouTube, Netflix, Google Play Musica e Google Play Film, Infinity TV[4], Plex, dal 2014 Pandora e dal 14 settembre 2015 anche Premium Play di Mediaset Premium. Supporta anche Now TV di Sky Italia.

Per controllare Chromecast occorre utilizzare un dispositivo esterno come uno smartphone o un computer tramite il browser Google Chrome che tramite l'estensione ufficiale Google Cast la supporta nativamente. È compatibile con numerosi sistemi operativi, incluso Android, iOS, Chrome OS, Windows, Linux e macOS.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

L'hardware del Chromecast (prima versione) è in massima parte integrato nel chip Marvell 88DE3005, che include i codec per la decodifica hardware dei formati di compressione video VP8 e H.264. La connessione Wi-Fi è fornita da AzureWave NH–387 che supporta i protocolli IEEE 802.11 b/g/n (2,4 GHz). Inoltre il dispositivo ha 512 MB di Ram DDR3 della Micron Technology e 2 GB di memoria flash. La seconda generazione di chromecast si distingue dalla prima, oltre che per il connettore HDMI flessibile e la forma circolare, per la compatibilità col protocollo IEEE 802.11ac.

Comparazione dei modelli[modifica | modifica wikitesto]

Modello Chromecast (1ª generazione) Chromecast (2ª generazione) Chromecast Audio (2ª generazione) Chromecast Ultra (3ª generazione)
Data commercializzazione 24 luglio 2013 29 settembre 2015 29 settembre 2015 6 novembre 2016[5]
Data fine commercializzazione 29 settembre 2015
Prezzo di lancio US$35 US$35 US$35 US$69[5]
System-on-a-chip Marvell Armada 1500 Mini 88DE3005-A1[1][6] Marvell Armada 1500 Mini Plus 88DE3006[6] Marvell Armada 1500 Mini Plus 88DE3006[7] Marvell Armada 1500 Mini Plus 88DE3009[8]
Memoria RAM 512 MB RAM DDR3L[1] 512 MB RAM DDR3L[9] 256 MB RAM DDR3L[9]
Storage 2 GB[1] 256 MB[9] 256 MB[9]
Risoluzione video 1080p 1080p N.D. 4K Ultra HD[10], High dynamic range (HDR10, Dolby Vision)[11]
Audio DAC N.D. N.D. AKM AK4430 192kHz 24-Bit DAC[9][12] N.D.
Connettività HDMI (può usare CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n @ 2.4 GHz), Ethernet (con alimentazione USB opzionale) HDMI (può usare CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[13], Ethernet (con alimentazione USB opzionale) Jack audio da 3,5 mm e mini-TOSLINK[14], Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[15], Ethernet (con alimentazione USB opzionale) HDMI (può usare CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[13], Ethernet (con inclusa alimentazione USB)[10]
Alimentazione Micro-USB
(presa di corrente o porta USB)
Micro-USB
(presa di corrente o porta USB)
Micro-USB
(presa di corrente o porta USB)
Micro-USB
(solo presa di corrente)
Dimensioni 72 mm × 35 mm × 12 mm (2,83 in × 1,38 in × 0,47 in) 51,9 mm × 51,9 mm × 13,49 mm (2,04 in × 2,04 in × 0,53 in) 51,9 mm × 51,9 mm × 13,49 mm (2,04 in × 2,04 in × 0,53 in) 58,2 mm × 58,2 mm × 13,70 mm (2,29 in × 2,29 in × 0,54 in)[10]
Peso 34 g (1,20 oz) 39,1 g (1,38 oz) 30,7 g (1,08 oz) 47 g (1,66 oz)[10]
Formati di immagini supportate BMP, GIF, JPEG, PNG, WEBP[16] BMP, GIF, JPEG, PNG, WEBP[16] BMP, GIF, JPEG, PNG, WEBP[16] BMP, GIF, JPEG, PNG, WEBP[16]
Media container supportati AAC, MP3, MP4, WAV, WebM[16] AAC, MP3, MP4, WAV, WebM[16] AAC, MP3, MP4, WAV, WebM[16] AAC, MP3, MP4, WAV, WebM[16]
Codec video supportati H.264 High Profile fino al livello 4.1 (fino a 720p/60fps o 1080p/30fps),
VP8[16]
H.264 High Profile fino al livello 4.1 (fino a 720p/60fps o 1080p/30fps),
VP8[16]
H.264 High Profile fino al livello 4.1 (fino a 720p/60fps o 1080p/30fps),
VP8,
HEVC/H.265 profili Main e Main10 fino livello 5.1 (2160p/60fps),
VP9 Profilo 0 e 2 fino livello 5.1[16](2160p/60fps)
Codec audio supportati HE-AAC,LC-AAC,MP3,Vorbis,WAV (LPCM),FLAC (fino 96kHz/24-bit),Opus[16] HE-AAC,LC-AAC,MP3,Vorbis,WAV (LPCM),FLAC (fino 96kHz/24-bit),Opus[16] HE-AAC,LC-AAC,MP3,Vorbis,WAV (LPCM),FLAC (fino 96kHz/24-bit),Opus[16] HE-AAC,LC-AAC,MP3,Vorbis,WAV (LPCM),FLAC (fino 96kHz/24-bit), Opus[16]
Chromecast di prima generazione; ha capacità video
Chromecast di seconda generazione: Chromecast e Chromecast Audio. Quest'ultimo ha solo capacità audio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Chromecast Teardown, in iFixit. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  2. ^ The Hitchhiker's Guide to the Chromecast, in Google Operating System, 29 luglio 2013. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  3. ^ Recensione Google Chromecast, su zoomingin.net.
  4. ^ Infinity è anche su Chromecast! Archiviato il 14 settembre 2014 in Internet Archive.
  5. ^ a b Daniel Bader, Chromecast Ultra supports 4K streaming for $69, coming in November, in Android Central, Mobile Nations, 4 ottobre 2016. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  6. ^ a b Brad Linder, Chromecast 2 has a CPU that’s 2.5x faster than the original, in Liliputing, 5 ottobre 2015. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  7. ^ Ryan Smith, Google’s Chromecast 2 is Powered By Marvell’s ARMADA 1500 Mini Plus - Dual-Core Cortex-A7, in AnandTech, Purch, 5 ottobre 2015. URL consultato il 6 ottobre 2015.
  8. ^ https://meta.ifixit.com/Answers/View/8663/Tear+Down+Chromecast+Ultra
  9. ^ a b c d e Chromecast 2015 Teardown, in iFixIt. URL consultato il 7 ottobre 2015.
  10. ^ a b c d Chromecast Ultra - 4K Streaming Device, in Google Store. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  11. ^ Ryan Smith, Google Announces Chromecast Ultra: 4K & HDR for Chromecast, in AnandTech, Purch Group, 4 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  12. ^ AKM AK4430 documentation, Retrieved May 30, 2016.
  13. ^ a b Chromecast specifications - Chromecast Help, su support.google.com.
  14. ^ Chromecast Help: Chromecast Audio compatible speakers and cables, Retrieved October 07, 2015.
  15. ^ Chromecast Audio specifications - Chromecast Help, su support.google.com.
  16. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Supported media for google cast, su developers.google.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Google Portale Google: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Google