Android Studio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Android Studio
Logo
Sviluppatore Google
Ultima versione 2.2.3 (dicembre 2016)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio Java
Genere Integrated development environment
Licenza Apache 2.0[1]
(licenza libera)
Sito web

Android Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) per lo sviluppo per la piattaforma Android. È stato annunciato il 16 maggio 2013 in occasione della conferenza Google I/O tenuta dal Product Manager Google, Katherine Chou. Android Studio è disponibile gratuitamente sotto licenza Apache 2.0.[1]

Android Studio uscì in anteprima con la versione 0.1 nel maggio del 2013, entrò poi in fase beta a partire dalla versione 0.8 rilasciata nel giugno del 2014.[2] La prima build stabile fu rilasciata nel dicembre del 2014, versione 1.0.[3]

Basato sul software di JetBrains IntelliJ IDEA, Android Studio è stato progettato specificamente per lo sviluppo di applicazioni Android.[4] È disponibile il download su Windows, Mac OS X e Linux,[5][6] e sostituisce gli Android Development Tools (ADT) di Eclipse, diventando l'IDE primario di Google per lo sviluppo nativo di applicazioni Android.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Android Studio Plugin, in android.googlesource.com, Google. URL consultato il 20 maggio 2015.
  2. ^ Download Android Studio and SDK Tools | Android Developers, su developer.android.com. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  3. ^ Google releases Android Studio 1.0, the first stable version of its IDE, su VentureBeat. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  4. ^ Android Studio: An IDE built for Android | Android Developers Blog, su android-developers.blogspot.in. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  5. ^ Download Android Studio and SDK Tools | Android Developers, su developer.android.com. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  6. ^ Download Android Studio IDE For Windows, OS X And Linux | Redmond Pie, su Redmond Pie. URL consultato il 26 ottobre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]