Google Pixel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Google Pixel è una gamma di dispositivi mobili a marchio Google che, a partire dal 2016, va a sostituire la precedente generazione chiamata Google Nexus.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il primo 2-in-1 di Google: il Pixel C (2015)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pixel C.

Il Google Pixel C o semplicemente Pixel C (nome in codice Dragon o Smaug), è un tablet con il sistema operativo Android, sviluppato e commercializzato da Google. Il dispositivo è stato presentato il 29 Settembre 2015 assieme ai Nexus 6P e Nexus 5X con cui ha in comune un connettore per la ricarica veloce USB Type C.

Prima generazione: Google Pixel e Google Pixel XL (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Google Pixel e Pixel XL

Google ha annunciato i primi due dispositivi della nuova gamma, ovvero il Pixel e il Pixel XL, sviluppati e realizzati insieme ad HTC.[1], il 4 ottobre 2016 durante l'evento chiamato #MadeByGoogle. Questi telefoni sono stato i primi ad eseguire Android Nougat 7.1 e ad includere l'archiviazione cloud illimitata per le foto su Google Foto. Hanno un bootloader sbloccabile, come avveniva già con i Nexus, e sono i primi ad avere Google Assistant integrato.

Il Google Pixel (nome in codice Sailfish) presenta un display da 5.0" con tecnologia AMOLED a 16.77 milioni di colori avente risoluzione 1080 × 1920. A muovere l'hardware c'è un processore Qualcomm Snapdragon 821, dotato di memoria di archiviazione da 32 GB o 128 GB e di una memoria RAM da 4 GB (LPDDR4). La fotocamera posteriore è da 12,3 MP con obiettivo f / 2.0 e autofocus laser, mentre quella frontale è da 8 MP con obiettivo f / 2.4. La batteria non removibile è da 2,770 mAH. Presenta il lettore di impronte digitali (Pixel Imprint) per lo sblocco dello schermo.

Il Google Pixel XL (nome in codice Marlin) presenta un display da 5.5" con tecnologia AMOLED a 16.77 milioni di colori avente risoluzione 1440 x 2560. A muovere l'hardware c'è un processore Qualcomm Snapdragon 821, dotato di memoria di archiviazione da 32 GB o 128 GB e di una memoria RAM da 4 GB (LPDDR4). La fotocamera posteriore è da 12,3 MP con obiettivo f / 2.0 e autofocus laser, mentre quella frontale è da 8 MP con obiettivo f / 2.4. La batteria non removibile è da 3450 mAH. Presenta il lettore di impronte digitali (Pixel Imprint) per lo sblocco dello schermo.

Seconda generazione: Pixel 2 e Pixel 2 XL (2017)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Google Pixel 2 XL.

La seconda generazione della gamma Pixel è stata presentata in un evento in streaming su YouTube il 4 ottobre 2017. Il Pixel 2 è prodotto nuovamente da HTC, mentre il Pixel 2 XL è realizzato da LG.[2]

Il Google Pixel 2 presenta una scocca in metallo resistente all'acqua ed un display sempre attivo da 5" con tecnologia pOLED a 441 ppi e risoluzione 1080 x 1920. A muovere l'hardware basato sul sistema operativo Android 8 (nome in codice Oreo) c'è un processore Qualcomm® Snapdragon™ 835 (octa-core da 2,35 Ghz + 1,9 Ghz a 64 bit), dotato di memoria di archiviazione da 64 GB o 128 GB e di una memoria RAM da 4 GB (LPDDR4x). La fotocamera posteriore è da 12,2 MP con apertura f/1.8 e messa a fuoco automatica con laser e con tecnologia Dual Pixel a rilevamento di fase, mentre quella frontale è da 8 MP con obiettivo f / 2.4 e messa a fuoco fissa. La batteria (non removibile) è da 2700 mAh. Il dispositivo presenta inoltre il lettore di impronte digitali (Pixel Imprint) per lo sblocco dello schermo ed un chip di sicurezza per proteggere la schermata di blocco dagli attacchi malware e hardware.

Il Google Pixel 2 XL presenta le stesse caratteristiche del modello base, a cominciare da hardware e fotocamera. Fanno eccezione il display, in questo caso da 6" con tecnologia QHD+ pOLED a 538 ppi e risoluzione 2880 x 1440 (18:9), e la batteria (non removibile), che è da 3520 mAh e garantisce fino a 7 ore di autonomia con 15 minuti di ricarica (stando ai dati del produttore).

Terza generazione: Pixel 3 e Pixel 3 XL (2018)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Google Pixel 3.

La terza generazione della gamma Pixel è stata presentata in un evento l'8 ottobre 2018.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Made by Google: il ruolo di HTC nella realizzazione dei Pixel - HDblog.it, su android.hdblog.it. URL consultato il 24 agosto 2017.
  2. ^ Google Pixel 2 e Pixel 2 XL - Androidworld.it, su androidworld.it. URL consultato il 21 settembre 2017.