AlmaLinux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AlmaLinux
sistema operativo
Logo
Logo
AlmaLinux 8.4 desktop screenshot.png
SviluppatoreThe AlmaLinux OS Foundation
FamigliaLinux (Unix-like)
Release iniziale8.3 (30 marzo 2021)
Release corrente9.1 (16 novembre 2022)
Tipo di kernelLinux
Piattaforme supportateAMD64
Gestore dei pacchettiRPM
LicenzaGPLv2
Stadio di sviluppoattuale
Sito webalmalinux.org/

AlmaLinux è una distribuzione Linux gratuita e open source, inizialmente creata da CloudLinux, per garantire supporto anche in ambito aziendale, compatibile con Red Hat Enterprise Linux (RHEL). L'ambiente desktop predefinito è GNOME. La prima versione stabile distribuita è stata la versione 8.3, pubblicata in data 30 marzo 2021.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

CloudLinux Inc. ha creato la distribuzione AlmaLinux come successore della distribuzione enterprise gratuita CentOS, in quanto Red Hat Inc. aveva precedentemente annunciato che lo sviluppo e supporto di CentOS sarebbero stati terminati. La prima versione beta di AlmaLinux è stata rilasciata in data 1 febbraio 2021[2] mentre la versione stabile, denominata 8.3, il 30 marzo 2021. Secondo quanto dichiarato, il supporto di AlmaLinux 8x è esteso fino al 2029.[3].

Il nome AlmaLinux deriva dal termine spagnolo "alma" che significa "anima", come omaggio alla comunità Linux.[3]

Nel 2022 AlmaLinux compare nella lista delle distribuzioni Linux più popolari secondo DistroWatch.[4]

In data 26 maggio 2022 è stata rilasciata la versione corrente 9.0.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) AlmaLinux first release, su zdnet.com, 30 marzo 2021.
  2. ^ (EN) CloudLinux Releases AlmaLinux Beta, su businesswire.com, 1º febbraio 2021.
  3. ^ a b (EN) Frequently asked questions, su wiki.almalinux.org.
  4. ^ (EN) "DistroWatch AlmaLinux", su distrowatch.com.
  5. ^ (EN) AlmaLinux 9 Now Available!, su almalinux.org, 26 maggio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]