DistroWatch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DistroWatch
URL distrowatch.com
Commerciale Si
Tipo di sito Database online di distribuzioni Linux
Registrazione No
Proprietario Ladislav Bodnar
Creato da Ladislav Bodnar
Lancio 31 maggio 2001
Stato attuale Attivo
Slogan Put the fun back into computing. Use Linux, BSD.

DistroWatch è un sito web che fornisce notizie, classifiche di popolarità, e altre informazioni di carattere generale su varie distribuzioni GNU/Linux ed altro software libero / open source come OpenSolaris e BSD.

È stato progettato, sviluppato e gestito da Ladislav Bodnar, sudafricano di origini cecoslovacche che vive a Taiwan.

Con l'espressione distro, molto popolare tra gli utilizzatori di GNU Linux, si intende "distribuzione".

Storia[modifica | modifica sorgente]

DistroWatch è stato pubblicato per la prima volta il 31 maggio 2001. In origine mostrava una semplice tabella comprendente le 5 maggiori distribuzioni e le indicazioni comparate delle caratteristiche (prezzo, versione, data di rilascio) ed alcune versioni di pacchetti (Kernel, KDE, Gnome, XFree86, Apache).

Nel cercare di renderla maggiormente comprensibile ed utile, col passare del tempo si sono aggiunte nuove distribuzioni, dotazioni e pacchetti. Da qui, Ladislav Bodnar decise di rendere pubblica la sua tabella privata, trasformandola in un documento HTML.

Contenuto[modifica | modifica sorgente]

Presenta le caratteristiche principali di moltissime distribuzioni GNU Linux, ciò si rivela molto utile per chi è alla prime armi nel mondo GNU/Linux. Inoltre, mantiene aggiornata mensilmente una classifica delle distribuzioni secondo la loro diffusione.

Il sito mostra le informazioni su diverse centinaia di distribuzioni, ed i collegamenti ai relativi siti web ufficiali.[1]

Spesso lo staff redige anche delle recensioni delle varie distribuzioni, oppure reca collegamenti ad altri siti web contenti le stesse.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Distrowatch: Current distributions on database.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Web Portale Web: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Web