Tails

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio di Sonic, vedi Tails (personaggio).
Tails
Logo
Tails screenshot.png
Screenshot di Tails
Famiglia SO GNU/Linux
Modello del sorgente Software libero
Release iniziale (23 giugno 2009)
Release corrente 2.3 (26 aprile 2016) (26 aprile 2016)
Tipo di kernel Linux Kernel Monolitico
Licenza GNU GPL
Sito web tails.boum.org

Tails (acronimo di The Amnesic Incognito Live System) è un sistema operativo basato su Debian e pensato per preservare riservatezza e anonimato dei suoi utilizzatori.[1] Tutte le connessioni verso l'esterno vengono inoltrate esclusivamente attraverso il sistema di comunicazione anonima Tor e tutte le connessioni dirette in entrata sono bloccate in quanto non anonime.[2] Il sistema è inoltre progettato per essere utilizzabile direttamente da un supporto rimovibile come un live CD o un live USB e per non lasciare alcuna traccia sul computer. La maggior parte del supporto economico allo sviluppo di Tails è stato garantito dal Progetto Tor.

Tails contiene Iceweasel, un browser nato da Mozilla, che ha già pre-installato un client di rete Tor; supporta lo standard OpenPGP che serve a cifrare messaggi di posta elettronica e testi; usa Pidgin e il client OTR (Off-the-Record Messaging) che devono essere installati da tutti gli interlocutori, e non dipendono dal protocollo utilizzato per cui permettono di cifrare i messaggi con qualsiasi programam di messaggistica si sitia utilizzando.

TAILS è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL (versione 3 o superiore).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tails 0.11 incognito live system released - The H Open: News and Features
  2. ^ The Tails Project's The Amnesic Incognito Live System (Tails) | Linux Journal

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]