Samsung Galaxy A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La serie Samsung Galaxy A (Alpha) è una linea di smartphone e tablet Android originariamente di sola fascia media prodotta da Samsung Electronics. La serie Galaxy A era simile alla serie Galaxy S in termini di qualità costruttiva ed inferiore per quanto riguarda le prestazioni e determinati componenti hardware. A partire dal 2019 è stata interamente ristrutturata ed il numero di modelli disponibili è significativamente aumentato, spaziando ora dalla fascia più bassa a quella alta, appena dietro i top di gamma. Il primo modello della serie, il Samsung Galaxy Alpha, è stato introdotto il 13 agosto 2014.

Logo della serie Galaxy A fino al Dicembre 2014

Dopo l'annuncio della serie 2017, Samsung ha annunciato che venderà fino a 20 milioni di smartphone della serie Galaxy A, il targeting dei consumatori è l'Europa, Africa, Asia, Medio Oriente e America Latina.[1]

A partire dal 2017, la maggior parte dei modelli di Galaxy A (compresi i tablet) sono disponibili per la maggior parte dei paesi, ad eccezione degli Stati Uniti.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre del 2014, tre mesi dopo il rilascio del Galaxy Alpha, Samsung ha deciso di terminare la produzione del Galaxy Alpha a favore dei suoi successori, i Samsung Galaxy A3/A5/A7 (2015), molto simili al Galaxy Alpha, ma a prezzi più competitivi.[2]

Nel mese di marzo 2015, Samsung ha introdotto la prima generazione del Galaxy Tab A, uno con schermo da 8,0 pollici e uno da 9,7 pollici equipaggiati con la S Pen, e da applicazioni di Microsoft preinstallate. La S Pen dei Samsung Galaxy Tab A rende la serie Galaxy A la prima serie di dispositivi di Samsung Galaxy ad essere equipaggiata con la S Pen dopo la serie Note.

Nel dicembre 2015, Samsung ha presentato l'edizione 2016 della serie Galaxy A. Le nuove funzionalità includono la funzione NFC che supporta Samsung Pay, la funzione di ricarica rapida e una maggiore durata della batteria. La serie Galaxy A (2016) è molto simile al Galaxy S6 e al Galaxy Note 5, che sono stati rilasciati rispettivamente nell'aprile 2015 e nell'agosto 2015.

Nel gennaio 2017, Samsung ha presentato la serie 2017 dei Galaxy A. Gli smartphone di questa serie hanno le funzionalità dei predecessori migliorate e hanno la fotocamera anteriore e posteriore da 16 megapixel, Exynos 7 Octa 7880 SoC, certificazione IP68 per acqua e polvere e il supporto per Samsung Gear 360 (2017). Il design di questa serie si ispira a quello del Samsung Galaxy S7, uscito l'anno prima.[3]

Smartphone[modifica | modifica wikitesto]

Galaxy Alpha (2014)[modifica | modifica wikitesto]

Il Samsung Galaxy Alpha
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Samsung Galaxy Alpha.

Il Samsung Galaxy Alpha è stato annunciato il 13 agosto 2014 e rilasciato nel settembre 2014. È un dispositivo di fascia alta ed è il primo smartphone di Samsung a incorporare una cornice metallica, anche se il resto del design è molto simile al Galaxy S5. Incorpora inoltre Qualcomm Snapdragon 801 o il nuovo processore on-chip Exynos 5430 di Samsung, che è il primo sistema mobile su chip a utilizzare un processo di produzione a 20 nanometri. Il Galaxy Alpha ha ricevuto recensioni miste: Anche se lodato per la sua qualità costruttiva e design superiore rispetto ai prodotti precedenti, il dispositivo è stato criticato per le sue specifiche modeste rispetto alla sua controparte di punta, il Galaxy S5, e per essere venduto ad un prezzo troppo alto per quello che viene considerato da Samsung uno smartphone "di fascia media".

Prima generazione (2015)[modifica | modifica wikitesto]

Il Samsung Galaxy A3 (2015)

Disponibilità: 30 Ottobre 2014 (A3/A5), 12 Gennaio 2015 (A7), 15 Luglio 2015 (A8)

Sistema Operativo:

CPU/GPU/Bluetooth:

Funzionalità:

  • La funzione multi-finestra consente di utilizzare due app contemporaneamente.(A5/A7/A8)
  • Memoria espandibile fino a 64 GB.
  • S Voice: L'assistente vocale del telefono
  • S Beam: Trasferisci i file tramite NFC.
  • Smart Stay: Impedisce allo schermo del dispositivo di spegnersi guardando il telefono.
  • Smart Manager: Gestisce memoria, memoria RAM e batteria. (disponibile su Android 5.0.2 "Lollipop" e Android 6.0.1 "Marshmallow")
  • Temi: Personalizza l'interfaccia visuale con i temi (solo per A5 / A7 / A8).
  • Ultra risparmio energetico: Limita l'uso della batteria limitando l'uso del telefono.
  • Modalità con una mano: permette di usare il telefono con una sola mano.

Seconda generazione (2016)[modifica | modifica wikitesto]

Disponibilità: 2 dicembre 2015 (A3/A5/A7/A9), 30 marzo 2016 (A9 Pro), 30 settembre 2016 (A8)

Sistema operativo:

CPU/GPU/Bluetooth:

  • Exynos 7578 o Qualcomm Snapdragon 410 con Adreno 306 o Mali-T720 GPU e Bluetooth 4.1 (A3)
  • Exynos 7580 o Qualcomm Snapdragon 615 con Mali-T720MP2 o Adreno 405 GPU e Bluetooth 4.1 (A5 / A7)
  • Exynos 7420 con GPU Mali-T760 e Bluetooth 4.2 (A8)
  • Qualcomm Snapdragon 652 con Adreno 510 GPU e Bluetooth 4.1 / 4.2 (A9 e A9 Pro)

Nuove funzionalità e funzionalità migliorate:

  • Gorilla Glass 4 sul retro e sui lati anteriori (A3/A5/A7/A9/A9 Pro).
  • Display sempre attivo (A8).
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel e fotocamera frontale da 5 megapixel con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS).
  • NFC e le tecnologie MST che supportano Samsung Pay e pagamenti elettronici. (A5 / A7 / A8 / A9 / A9 Pro).
  • Ricarica rapida.
  • Durata della batteria maggiore e migliorata con la modalità di risparmio energetico ultra.
  • Salute: Un'applicazione Samsung che consente agli utenti di controllare il proprio peso, e la frequenza cardiaca.
  • Applicazioni Microsoft: Microsoft Office (Word, PowerPoint, OneNote, Excel, Skype e OneDrive (spazio di archiviazione cloud gratuito da 100 GB per 2 anni).

Terza generazione (2017)[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita: 2 gennaio 2017

Sistema Operativo:

CPU/GPU/Bluetooth:

  • Exynos 7870 a 1,6 GHz con GPU Mali-T830 MP2 e Bluetooth 4.2 (A3)
  • Exynos 7880 a 1,9 GHz (1872 MHz) con GPU Mali-T830 MP3 (962 MHz) e Bluetooth 4.2 (A5 / A7)

Funzionalità migliorate:

  • Display sempre attivo
  • Cat 6 LTE (A3) e Cat 7 LTE (A5 / A7)
  • Certificazione IP68 per resistenza all'acqua e alla polvere
  • Fotocamere anteriori e posteriori da 16 megapixel
  • Sensori Barometro e Giroscopio
  • Samsung Cloud
  • Funzionalità di cartella sicura
  • Game Launcher
  • Compatibilità con Gear 360 (2017) (A5/A7)
  • Multi-finestra avanzato con possibilità di usare le applicazioni ridotte in finestra (A7)
  • Possibilità di avviare due app contemporaneamente in visualizzazione multi-finestra (A3, A5, A7, solo con versione di Android 8.0.0)

Funzionalità mancanti:

  • Optical Image Stabilization (OIS) - precedentemente presente nella serie 2016.

La serie 2017 non è disponibile in Cina e Hong Kong (sostituita dalla serie Galaxy C)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shipment goals for new Samsung Galaxy A and J series revealed, PhoneArena. URL consultato il 1º luglio 2017.
  2. ^ Samsung set to discontinue Galaxy Alpha in favor of cheaper phones, in The Verge. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Samsung Introduces Stylish, Powerful and Practical Galaxy A (2017) with Enhanced Camera, su news.samsung.com. URL consultato il 9 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]