Samsung Galaxy S10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Galaxy S10)
Jump to navigation Jump to search
Samsung Galaxy S10e/S10/S10+/S10 5G/S10 Lite
Smartphone
Samsung Galaxy S10 logo.svg
Samsung Galaxy S10+.png
Samsung Galaxy S10+
ProduttoreSamsung
Presentazione20 febbraio 2019
Inizio vendita2019
PredecessoreSamsung Galaxy S9
SuccessoreSamsung Galaxy S20
Sito webhttps://www.samsung.com/global/galaxy/galaxy-s10/
Specifiche tecniche
RetiQuad Band (850/900/1800/1900)
ConnettivitàWi-Fi:802.11 a/b/g/n/ac/ax;

Bluetooth: 5.0 con LE/EDR/A2DP/aptX; USB: Type-C 3.1; NFC; GPS: A-GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo

Sistema operativoAndroid
SuoneriePolifoniche
Fotocamera posteriorePosteriore: 4K (2160p) 60 fps; Frontale: 4K (2160p), 30fps
  • HDR/Dual Call (S10e, S10)
  • HDR/Dual Call/Autofocus (S10+, S10 5G)
Alimentazione
  • Batteria Litio 3100 mAh (S10e),
  • Batteria Litio 3400 mAh (S10),
  • Batteria Litio 4100 mAh (S10+),
  • Batteria Litio 4500 mAh (S10 5G)
CPUSAMSUNG Exynos 9820, 2x 2.7 GHz Exynos M4 + 2x 2.3 GHz Cortex-A75+ 4x 1.9 GHz Cortex-A55, 64 bit
GPUARM Mali-G76 MP12
Memoria8 GB RAM, 128 GB ROM
Schermo
  • 5.8 pollici (S10e),
  • 6.1 pollici (S10),
  • 6.4 pollici (S10+),
  • 6.7 pollici (S10 5G)
Risoluzione
  • 1080 x 2280 pixel (S10e),
  • 1440 x 3040 pixel
Dimensioni
  • 142.2 x 69.9 x 7.9 mm (S10e),
  • 149.9 x 70.4 x 7.8 mm (S10),
  • 157.6 x 74.1 x 7.8 mm (S10+),
  • 162.6 x 77.1 x 7.94 mm (S10 5G)
Peso
  • 150 g (S10e),
  • 157 g (S10),
  • 175 g (S10+),
  • 198 g (S10 5G)
TouchscreenCapacitivo, Multi-touch
 


Il Samsung Galaxy S10 è una linea di smartphone Android prodotta da Samsung Electronics. La serie Galaxy S10 è una serie celebrativa del decimo anniversario della linea di punta della Samsung Galaxy S. Svelato durante l'evento stampa "Samsung Galaxy Unpacked 2019" tenutosi il 20 febbraio 2019, i dispositivi hanno iniziato a essere spediti in alcune regioni come l'Australia e gli Stati Uniti il 6 marzo 2019, poi in tutto il mondo l'8 marzo 2019.[1] È la decima generazione della serie di telefoni Samsung Galaxy S.

Come viene fatto sin dal Galaxy S8, Samsung ha presentato i top di gamma Galaxy S10 e Galaxy S10+, differenziati tra loro principalmente dalle dimensioni dello schermo e una fotocamera frontale aggiuntiva sull'S10+. Inoltre, Samsung ha anche presentato un modello di dimensioni minori conosciuto come Galaxy S10e, oltre a una versione compatibile con il 5G, il Galaxy S10 5G. Nel 2020, fu introdotta anche una variante di fascia media, il Galaxy S10 Lite.

I prezzi di lancio del Galaxy S10e, S10 e S10+ sono partiti da 779€, 929€ e 1.029€,[2] mentre il prezzo di lancio di S10 5G è di 1299 dollari.[3]

Specifiche[modifica | modifica wikitesto]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

La linea S10 comprende quattro modelli con varie specifiche hardware; i principali S10 e S10+ dispongono rispettivamente di uno schermo 1440p "AMOLED dinamico" a 6.1 e 6.4 pollici con supporto all'HDR10+ e tecnologia "mappatura tonale dinamica".[4] Gli schermi hanno lati curvi che si inclinano sui bordi orizzontali del dispositivo. A differenza dei precedenti telefoni Samsung, le loro fotocamere anteriori occupano un angolo arrotondato vicino alla parte superiore destra dello schermo, ed entrambi i modelli utilizzano un lettore di impronte digitali a schermo ultrasonico.[1] Pur offrendo prestazioni migliori rispetto ai lettori di impronte digitali a schermo ottico introdotte da altri telefoni recenti, non sono compatibili con tutte le protezioni dello schermo (a causa di ciò, S10 e S10+ sono entrambi dotati di una protezione per lo schermo in plastica preinstallata).[1][5]

I modelli internazionali della S10 utilizzano il sistema su chip Exynos 9820, mentre i modelli statunitensi, sudamericani e cinesi utilizzano il Qualcomm Snapdragon 855.[6][7] I due dispositivi sono venduti con 128 o 512 GB di memoria interna, con l'S10+ venduto anche in un modello da 1 terabyte. Contengono rispettivamente batterie da 3400 e 4100 mAh, che supportano la ricarica induttiva Qi e la capacità di caricare altri dispositivi compatibili con Qi dalla propria batteria.[1][8]

L'S10 è dotato di una fotocamera multi-obiettivo con configurazione posteriore; conserva i teleobiettivi a doppia apertura da 12 megapixel e 12 megapixel del Galaxy S9+, ma aggiunge anche un obiettivo ultra grandangolare da 16 megapixel. La fotocamera frontale dell'S10+ è accompagnata da un secondo sensore di profondità RGB, che Samsung ha affermato contribuirebbe a migliorare la qualità degli effetti fotografici e dei filtri di immagine a realtà aumentata. Entrambi i set di telecamere supportano la registrazione video 4K e HDR10+. Il software della fotocamera include una nuova funzione "Suggerimenti scatti" per aiutare gli utenti, "Filtri artistici dal vivo", nonché la possibilità di pubblicare direttamente post e storie su Instagram.[9][10][11][12]

Oltre ai principali S10 e S10+, Samsung ha anche presentato due modelli aggiuntivi. La S10e che è una versione ridimensionata dell'S10, con un display 1080p da 5,8 pollici più piccolo, senza bordi curvi. Il lettore di impronte digitali è contenuto nel pulsante di accensione sul lato anziché sullo schermo, ed esclude la fotocamera con teleobiettivo da 12 megapixel della S10 (ma include il doppio diaframma da 12 megapixel e il 16 megapixel ultra grandangolare sensori).[13] Inoltre, Samsung ha annunciato un modello premium di dimensioni phablet più grande noto come S10 5G: è dotato di supporto per reti wireless 5G, un display da 6,7 pollici, 256 o 512 GB di spazio di archiviazione non espandibile, telecamere aggiuntive a tempo di volo 3D sia sulla parte anteriore che su quella posteriore e 4500 mAh di batteria. Questo modello sarà temporaneamente esclusivo di Verizon Wireless al lancio nel 2019 prima di espandersi ad altri vettori nelle settimane successive al lancio.[12][14]

La serie S10 (eccetto l'S10 Lite) è l'ultima ammiraglia della serie S ad essere venduta con un jack per cuffie da 3,5 mm. Infatti i suoi successori, l'S20, S20 + e S20 Ultra, ne saranno sprovvisti.

Nel gennaio 2020 è stato rilasciato l'S10 Lite. È una variante di passaggio dell'S10 al Galaxy S20 equipaggiata con le stesse fotocamere della linea principale ma in configurazione diversa (simile a quella dell'S20). È dotato di 128 GB di spazio di archiviazione espandibile, uno schermo da 6,5 pollici a 1080p su un telaio di plastica e una batteria da 4.500 mAh. Questa variante è sprovvista del jack per cuffie da 3,5 mm presente su tutte le versioni del 2019 dell'S10, oltre che della ricarica wireless, essendo invece dotato di ricarica rapida Super Fast Charging da 25 watt prelevata dal Galaxy Note 10.[15]

Software[modifica | modifica wikitesto]

La gamma S10 viene fornita con Android 10. Sono i primi smartphone Samsung ad essere forniti con l'importante rinnovamento dell'esperienza utente Android di Samsung, la One UI.[16] Un elemento di progettazione principale della One UI è il riposizionamento intenzionale di elementi chiave dell'interfaccia utente in app di serie per migliorare l'usabilità su schermi di grandi dimensioni. Molte app includono intestazioni di grandi dimensioni che spingono l'inizio del contenuto verso il centro dello schermo, mentre i controlli di navigazione e altri prompt vengono spesso visualizzati nella parte inferiore dello schermo.[17][18]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Dan Seifert di The Verge ha assegnato alla S10 un punteggio di 8,5/10, lodando lo schermo, le prestazioni, la durata della batteria, il sistema di telecamere versatile e l'inclusione delle cuffie. Tuttavia, ha notato che il nuovo scannerizzatore di impronte digitali su schermo fosse più lento e più schizzinoso e le prestazioni della fotocamera non erano buone come quelle del Google Pixel 3 in condizioni di scarsa luminosità.[19]

Andrei Frumusanu di AnandTech ha riferito che l'Exynos 9820 ha ottenuto risultati significativamente migliori rispetto alla Exynos 9810 dell'anno precedente, tuttavia ha dichiarato che l'Exynos 9820 non riusciva ancora a tenere il passo con la Snapdragon 855.[20]

Marques Brownlee ha elogiato la One UI sull'S10 per la sua usabilità a una mano migliorata. Ha etichettato l'S10+ come "uno dei pochi smartphone da 1000 euro che valgono il loro prezzo".[21]

Jeffrey Van Camp di Wired ha assegnato all'S10 un punteggio di 9/10 per il design a tutto schermo, funzioni divertenti, il sensore di impronte digitali ad ultrasuoni, la ricarica wireless con condivisione della potenza e l'inclusione delle cuffie. Tra i contro, ha inserito che la fotocamera non poteva rivaleggiare con le foto notturne del Pixel 3, la scomodità di fare ricerche nei menù delle impostazioni e che la condivisione della ricarica wireless fosse lenta.[22]

L'S10+ ha ricevuto un punteggio complessivo di 109 punti da DxOMark; con un punteggio fotografico di 114, un punteggio video di 97 e un punteggio di selfie di 96.[23] L'S10 5G ha ricevuto un punteggio complessivo di 112, con un punteggio fotografico di 117, un punteggio video di 100 e un punteggio selfie di 97.[24]

Le vendite dell'S10 hanno superato quelle del precedente S9, con l'S10+ che è il modello più popolare seguito dall'S10 e poi dall'S10e.[25][1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Dan Seifert, Samsung officially announces the Galaxy S10 and S10 Plus, starting at $899, su The Verge, 20 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  2. ^ Oliver Cragg, Where to buy the Samsung Galaxy S10, S10 Plus, and S10e, Android Authority, 8 marzo 2019. URL consultato l'8 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Buy The Samsung Galaxy S10e, S10 & S10+, su Samsung Electronics America. URL consultato il 15 maggio 2019.
  4. ^ (EN) Dana Wollman, The Galaxy S10 features Samsung's first dynamic AMOLED screen, su Engadget, 20 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  5. ^ Chris Welch, Samsung will include preinstalled screen protector on Galaxy S10 and S10 Plus, su The Verge, 28 febbraio 2019. URL consultato il 26 marzo 2019.
  6. ^ Samsung Galaxy S10 specifications, GSMArena. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  7. ^ Andrei Frumusanu, Samsung Announces The Galaxy S10: 10th Anniversary Trio, su AnandTech, 20 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  8. ^ (EN) Matt Swider e John McCann, Hands on: Samsung Galaxy S10 review, su TechRadar, 3 aprile 2019. URL consultato il 7 aprile 2019.
  9. ^ (EN) Roberto Baldwin, Samsung’s Galaxy S10 goes wide with a third camera lens, su Engadget, 20 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  10. ^ Sam Byford, The Galaxy S10 camera doesn’t look like a big step forward, su The Verge, 21 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  11. ^ (EN) Andrew Hoyle, A closeup look at the Galaxy S10 Plus' five cameras, su CNET. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  12. ^ a b Chris Welch, Samsung’s Galaxy S10 has up to six cameras: here’s what they all do, su The Verge, 20 febbraio 2019. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  13. ^ Dieter Bohn, The Samsung Galaxy S10E is small without skimping too much, su The Verge, 20 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  14. ^ Chris Welch, Samsung announces the Galaxy S10 5G, su The Verge, 20 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  15. ^ (EN) Samsung Galaxy S10, in Wikipedia, 30 marzo 2020. URL consultato il 31 marzo 2020.
  16. ^ Dieter Bohn, Samsung begins US rollout of Android 9 Pie and One UI, but slowly, su The Verge, 29 gennaio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  17. ^ Dieter Bohn, Samsung’s One UI is the best software it’s ever put on a smartphone, su The Verge, 19 febbraio 2019. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  18. ^ (EN) Shara Tibken, Samsung redesigns its smartphone user interface with One UI, su CNET. URL consultato il 20 febbraio 2019.
  19. ^ Dan Seifert, Samsung Galaxy S10 Plus review: the anti-iPhone, su The Verge, 1º marzo 2019. URL consultato il 10 marzo 2019.
  20. ^ Andrei Frumusanu, Samsung Galaxy S10: First Exynos 9820 vs Snapdragon 855 Scores, su AnandTech, 26 febbraio 2019. URL consultato il 10 marzo 2019.
  21. ^ Filmato audio Samsung Galaxy S10, su YouTube.
  22. ^ Jeffrey Van Camp, Samsung's Galaxy S10 Delivers a One-Two Hole-Punch, su WIRED, 4 marzo 2019. URL consultato il 10 marzo 2019.
  23. ^ Lars Rehm, Samsung Galaxy S10+ camera review, in DxOMark, 21 febbraio 2019. URL consultato il 2 marzo 2019.
  24. ^ David Cardinal, Samsung Galaxy S10 5G camera review, in DxOMark, 16 aprile 2019. URL consultato il 16 aprile 2019.
  25. ^ https://bgr.com/2019/07/02/samsung-galaxy-s10-series-sales-better-than-s9/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia