Wiko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wiko SAS
Logo
StatoFrancia Francia
Forma societariaSocietà in accomandita semplice
Fondazionefebbraio 2011
Fondata daLaurent Dahan
Sede principaleFrancia 1, rue Capitaine Dessemond, Marsiglia
GruppoTinno mobile
Persone chiaveLaurent Dahan
ProdottiSmartphone
Sito web(IT) http://it.wikomobile.com
Wiko Rainbow 4G

Wiko è un'azienda francese produttrice di smartphone. La maggior parte delle azioni dell'azienda francese sono di proprietà della società cinese Tinno, la quale produce gli smartphone da esportare alla PMI Wiko Mobile di Marsiglia che commercializza i prodotti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il modello Wiko Slide

Wiko è stata fondata nel febbraio del 2011 da Laurent Dahan e, essendo stata esportata nei maggiori Paesi Europei solo a partire dal dicembre 2013, dal febbraio 2011 al 20 dicembre 2013, i suoi prodotti sono stati venduti solo in territorio francese; i suoi uffici e i team di design e marketing hanno sede a Marsiglia.

Nel 2013, Wiko ha spedito 2.6 milioni di dispositivi, di cui 1.7 milioni venduti in Francia.

Nel corso del primo trimestre del 2013, in Francia, il marchio rappresenta il 31,6% di vendite su internet e il 10,5% di vendite in negozi e centri commerciali tanto da farlo arrivare al terzo posto per vendite di cellulari.[1]

Nel 2014 in Francia, la società è stata la seconda più grande azienda produttrice di smartphone dopo Samsung.

Lo slogan della società Wiko Mobile è stato modificato nel 2015 da Share your identity a Game changer[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Wiko, le succès du mobile franco-chinois, Benjamin Ferran, articolo su Le Figaro del 25/12/2013 www.lefigaro.fr
  2. ^ (FR) Wiko change sa signature pour paraître plus innovante, Samir Azzemou, articolo del 19 gennaio 2015 su www.lesmobiles.com/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito web: it.wikomobile.com