OnePlus One

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
OnePlus One.
OnePlus One
Caratteristiche tecniche
ProduttoreOnePlus
RetiGsm: Quad Band (850/900/1800/1900)
DisponibilitàAprile 25, 2014 (Solo su invito)
Giugno 6, 2014 (Uscita mondiale)
Dicembre 2, 2014 (India)
Gennaio 23, 2015 (Indonesia)
Aprile 22, 2015 (Malesia)
Agosto 8, 2015 (UAE)
Sistema operativoVersioni ufficiali: Android 5.1.1 Lollipop OxygenOS 2.1.4 (Discontinua); Android 6.0.1 Marshmallow CyanogenOS 13.1.2 (Discontinua), Versioni principali della comunità: Android 6.0.1 Marshmallow CyanogenMod cm-13.0-20161220-SNAPSHOT-ZNH5YAO3XH-bacon (ultima versione "stable") (Discontinua)
VideocameraFotocamera frontale da 5 megapixel, fotocamera posteriore Sony Exmor IMX214 da 13 megapixel con un'apertura focale f/2.0
AlimentazioneBatteria per BLP571, Capacità: 3100mAh, Voltaggio: 3.8 DVC, Tipo: Li-Ion
CPUQualcomm MSM8974-AC Snapdragon 801 2.5 GHz Quad Core
GPUAdreno 330
MemoriaEMMC 5.0 16GB/64GB (non espandibile), RAM LP-DDR3 3GB (1866 MHZ)
Schermo5.5" IPS LCD
Risoluzione1080x1920 pixel
Dimensioni152.9 x 75.9 x 8.9 mm
Peso162 g
ColoriSilk White, Sandstone Black
SuccessoreOnePlus 2
 

OnePlus One è il primo smartphone prodotto dall'azienda OnePlus ed è stato annunciato il 23 aprile del 2013. L'OPO, nome con cui è noto sui forum, è stato al centro dell'attenzione nel mondo della tecnologia e degli smartphone essendo il primo a essere concepito come "Flagship Killer". Tale dispositivo infatti montava componenti da top di gamma per l'epoca, pur mantenendo un prezzo decisamente accessibile.

Il compromesso vedeva sacrificata la facilità d'acquisto, disponibile solo tramite invito, decisione molto criticata che l'azienda cinese avrebbe abbandonato solo nel 2016.

Tramite diverse comunità open source, come ad esempio Lineage OS, l'OPO continuerà il suo ciclo di sviluppo e aggiornamenti, che attualmente si ritrova alla versione di Android 7.1.2 (ancora in versione "nightly"). Ad inizio settembre 2017 sono inoltre stati resi pubblici anche due porting "non ufficiali" di Android 8.0.0 "Oreo" (una su base AOSP e l'altra su Lineage OS 15, entrambe in stadio di sviluppo Alpha).

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]