Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tails (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Miles "Tails" Prower)
Miles Prower
Tails in Sonic Generations
Tails in Sonic Generations
Universo Sonic the Hedgehog
Nome orig. マイルス ・パウア (Mairusu Pauā)
Lingua orig. Giapponese
Soprannome Tails (テイルス)
Autore Yasushi Yamaguchi
Studio Sonic Team
1ª app. 1992
1ª app. in Sonic the Hedgehog 2
Voci orig.
Specie Mobian/Volpe
Sesso Maschio
Etnia Giappone
Abilità
  • Volo a spinta bicoda
  • Super velocità
  • Combattimento corpo a corpo
  • Abilità acrobatiche e riflessi
  • Intelletto elevato (300 QI)
  • Abile meccanico ed inventore
  • Pilotaggio e combattimento aereo
  • Nuotatore esperto
  • Eccellenti abilità di guida
  • Assorbimento dell'energia Chaos
  • Super trasformazione
  • Iniziazione della modalità Hyper
  • Adrenaline Rush
  • Boost Mode
  • Chao Attack
  • Copter Combo[1]
  • Dummy Ring Blitz
  • Dummy Ring Bomb
  • Dummy Ring Snipe
  • Electric Plug
  • Electric Plug Swing
  • Flash Bang
  • Flying Spin Attack
  • Planata
  • Controllo della gravità
  • Gravity Dive
  • Hammer Attack
  • Hammer Propeller Flying
  • High Propelier Flying
  • Homing Attack
  • Jump Dash
  • Medi Bot
  • Mid-Air Trick
  • Power Electric Plug
  • Volo ad elica
  • Quick Ascent
  • Rapid Tails Attack
  • Rolling Combo[1]
  • Scan
  • Shield Bot
  • Sonic Overdrive[2]
  • Spin Attack
  • Spin Dash
  • Spin Jump
  • Submarine Combo[1]
  • Tag Action
  • Tail Copter
  • Tail Spin Attack
  • Tail Swipe
  • Thunder Shoot
  • Tinker
  • Tornado Attack
Parenti

Miles Prower (マイルス・パウアー Mairusu Pauā?) in arte Tails (テイルス Teirusu?) è il principale personaggio immaginario in 11 anni della serie di videogiochi a piattaforme Sonic, the Hedgehog dall'aspetto di una volpe a due code. Il suo vero nome è Miles Prower, in lingua inglese è un gioco di parole, in quanto, nel momento in cui viene pronunciato, risulta avere lo stesso suono dell'espressione "miles per hour", in Italiano miglia orarie. Il suo soprannome, Tails, è la parola inglese il cui significato è, "code", e allude alla duplice coda del personaggio. Il suo aspetto fisico si basa sulle leggende giapponesi delle kitsune, mitici demoni dall'aspetto di volpi a più code.

Tails potrebbe aver ispirato il design di Buizel, pokèmon di quarta generazione

È apparso per la prima volta in Sonic the Hedgehog 2 per Sega Mega Drive, conquistandosi il ruolo di personaggio principale e spalla di Sonic in tutti i manga e videogiochi dedicati a Sonic.

Scheda del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Tails è una kitsune arancione: la sua principale risorsa sono le due potenti code in grado di ruotare come le pale di un elicottero, permettendogli di volare, aumentare la sua velocità, e deviare proiettili di piccolo calibro; inoltre è in grado di usarle come arma contro i nemici. Possiede un quoziente d'intelligenza pari a 300 e le abilità innate di pilota e di meccanico. È un genio dal talento innato, con doti meccaniche vicine all'antagonista della serie, il famoso scienziato pazzo, Dr. Eggman. Una delle più famose invenzioni di Tails è il Tornado: un aeroplano supersonico, e il Tifone Blu, Blue Typhoon, un'astronave da lui creata nella seconda stagione della serie animata Sonic X. Il massimo potere a disposizione di Tail, almeno potenzialmente, realizzabile utilizzando i poteri degli Smeraldi del Caos,sono il Chaos Blast e il Chaos Control, ma che non è ancora in grado di realizzare. Nonostante tutto, Tails, è in grado di trasformarsi in "Super Tails", trasformazione comparsa per la prima volta in Sonic the Hedgehog 3 & Knuckles. Nei fumetti è riuscito a trasformarsi anche nel Turbo Tails[5] e nell'Hyper Tails.[6] Queste due permettono a Tails di poter volare tutto il tempo garantendogli una forza maggiore, inoltre, sempre nei fumetti, Tails e Sonic si fanno robotizzare dai Bem, una razza aliena loro alleata, venendo trasformati nel Mecha Tails e nel Mecha Sonic, necessari per affrontare il dottor Eggman.

Tails nutre una speciale amicizia per Sonic, per lui è come un fratello, e lo segue in tutte le sue avventure. Inoltre Sonic è il suo idolo: senza di lui sarebbe perso. Tails, pur essendo un ottimo meccanico e una mente geniale, è molto modesto. Di carattere timido ed è un po' introverso, è anche molto insicuro di sé. Gli piacciono gli oggetti meccanici, i dolci e le caramelle, i chili dogs ed il Natale. Nel primo film, Sonic the Hedgehog, aveva paura dei fulmini. Nella terza serie di Sonic X si innamora della dolce Cosmo the Seedrian.

Nel videogioco, Sonic Boom, e nella serie televisiva omonima, indossa un paio di occhiali da meccanico, una cintura da lavoro, e i dei guanti da minatore.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

In Sonic X, il Dr. Eggman, venuto in possesso dei sette Smeraldi del Caos, crea con il Chaos Control una distorsione dimensionale, che catapulta Sonic e i suoi amici sulla Terra. Qui, il Dr. Eggman crea su un'isola la propria base, mentre Sonic finisce nella piscina di casa Thorndike, dove viene aiutato, salvato ed ospitato. Qui, Tails diventa molto più intraprendente, costruendo una nuova versione del Tornado: il Tornado X.

Nella terza stagione, dopo sei anni dal salvataggio del mondo e dal ritorno a casa di Sonic e i suoi amici, Christopher Thorndike, ormai adulto, dopo anni di studio, individua la frequenza dello Smeraldo Gigante, il Master Emerald, e viene teletrasportato nella dimensione di Sonic, ma, a causa della distorsione temporale, ritornerà all'età di dodici anni. Così, per riportare a casa Chris, Sonic e i suoi amici dovranno trovare i sette Smeraldi del Caos e vedersela con i Metarex, il cui unico scopo è conquistare e distruggere l'Universo.
In questa seconda stagione di Sonic X, Tails creerà il Tifone Blu, Blue Typhoon, un'accessoriatissima astronave, armata di cannoni ed alimentata dallo Smeraldo Gigante, il Master Emerald. Inoltre, Tails si innamora della dolce Cosmo the Seedrian, ultima della sua specie per a causa dello sterminio dei malvagi Metarex.

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Tails appare anche nella serie a fumetti mensile americana, Sonic the Hedgehog, prodotta dalla Archie Comics. Qui sembra essere più anziano rispetto alla serie di videogiochi tradizionale, ed è affiancato da Rotor, un tricheco, genio informatico ideato solo per il noto fumetto e la serie animata Sonic. Inoltre Tails è protagonista di una sua omonima serie a fumetti, sempre della Archie, a lui dedicata.[7]

Tails appare anche nel fumetto di Sonic X, anch'esso mensile americano e pubblicato anche in Italia, dove ricopre un ruolo simile a quello dei videogiochi e dell'anime.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Tails debutta nel 1992 con il videogioco, Sonic the Hedgehog 2 per Mega Drive, Game Gear e Master System. In questa sua prima apparizione, dimostra di essere un personaggio giocabile: collegando un secondo pad alla console, infatti, era possibile giocare in coppia, oppure sfidarsi in una gara di velocità. In alternativa, nella schermata delle opzioni, era possibile selezionarlo ed affrontare tutta l'avventura esclusivamente con lui come protagonista. Nelle versioni per Game Gear e Master System invece non potrà essere giocabile, in quanto all'inizio del gioco verrà rapito dal malvagio Dr. Eggman.

In Sonic the Hedgehog Chaos per Sega Game Gear e Sega Master System, Tails compie la sua seconda apparizione e per la prima volta può utilizzare la sua capacità di volare.

In Sonic the Hedgehog 3, Tails compie la sua terza apparizione. Qui, oltre alle abilità già osservate nei precedenti titoli, gli viene conferita la capacità di afferrare Sonic mentre è in volo nel livello Marble Garden Zone. Grazie a questo gioco Tails aumenta la sua popolarità.

In Sonic & Knuckles per Sega Mega Drive, Tails compare come personaggio giocabile solamente collegando la cartuccia dell'omonimo titolo con quella di Sonic the Hedgehog 3. Tails diventerà giocabile nei livelli di questo gioco solamente completando prima i livelli del gioco precedente.

Torna nuovamente come personaggio giocabile in, Sonic the Hedgehog: Triple Trouble, dove non subisce cambiamenti legati allo stile di gioco.

Nei titoli di simulazione di guida, Sonic Drift e Sonic Drift 2, diventa un personaggio giocabile assieme ad altri personaggi. È protagonista di tre titoli usciti su console portatili, Tails' Skypatrol, Tails Adventure e Tails and the Music Maker. Nel primo gioco deve tentare di salvare un'isola dalla perfida strega Witchcart, nel secondo deve fermare l'armata del malvagio dittatore Grande Badoru Kukku che ha invaso Cocoa Island con l'intenzione di ottenere i Chaos Emerald ed utilizzarli per scopi malvagi mentre nel terzo fa da guida nel corso dello svolgimento del gioco.

In Sonic the Fighters, è uno degli 8 personaggi giocabili. In questo gioco Tails può volare attorno ai nemici, usare lo Spin Dash e colpire velocemente. Tails è il quinto personaggio da affrontare nello Story Mode è il Canyon Cruise, situato su una nave.

In Sonic 3D Blast è un alleato di Sonic, se gli viene data la cifra di 50 Rings fornirà il passaggio allo Special Stage per Sonic.

Anche in Sonic R per Sega Saturn è un personaggio giocabile. In questo gioco possiede una buona abilità in curva e può attraversare incolume diverse scorciatoie, grazie alla sua abilità di volo.

In Sonic Adventure, e nel suo remake Sonic Adventure DX, Tails è uno dei sei personaggi giocabili. Il suo gameplay è basato su dei livelli a piattaforme. Obbiettivo di ogni livello è di distruggere una capsula, oppure ottenere un Chaos Emerald prima di Sonic o del Dr.Eggman. Tails è giocabile anche a bordo del Tornado, un velivolo autocostruito per ben due volte. In Sonic Adventure 2 e nel suo remake Sonic Adventure 2: Battle, è giocabile a bordo del Tornado trasformato in Mech e in alcuni livelli molto simili a quelli di E-102 Gamma presenti nel primo Sonic Adventure. Nella modalità storia è uno dei membri del Team Hero, controparte del Dr.Eggman.

In Sonic Heroes del 2003, Tails è uno dei membri di tipo "Fly" del Team Sonic. Nel gioco, assieme a Sonic e Knuckles, cerca di fermare il Dr. Eggman nel suo progetto di conquista del mondo. Una volta arrivati a Final Fortress, il Team Sonic incontra il Team Dark, il Team Rose ed il Team Chaotix, ed assieme scoprono che il vero malvagio è Metal Sonic, il quale si è impersonato nel suo creatore per diventare più forte. Mentre gli altri team distraggono Metal Madness, Tails e il suo gruppo sfruttano il loro tempo a disposizione per trasformare Sonic in Super Sonic. Una volta trasformato in Super Sonic, Tails e Knuckles vengono protetti da una speciale sfera difensiva che gli permette anche di volare per un tempo pari a quello della durata della super trasformazione di Sonic. I tre volano in cielo per lottare contro Metal Sonic, trasformato nella sua ultima forma, il Metal Overlord. Una volta sconfitto, Tails segue Sonic nella sua prossima avventura.

In Shadow the Hedgehog, Tails è un personaggio di supporto dei livelli Circus Park e Air Fleet.

È un personaggio giocabile in Sonic Advance e nei due seguiti Sonic Advance 2 e Sonic Advance 3; è anche utilizzabile come personaggio di tipo Fly del Team Sonic in Sonic Riders, Sonic Riders: Zero Gravity e Sonic Free Riders. È giocabile anche in Sonic Battle, Sonic the Hedgehog, Mario e Sonic ai giochi olimpici, Mario e Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, Mario e Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

In Sonic Unleashed per Nintendo Wii, Xbox 360, Playstation 2 e Playstation 3 del 2008, Tails in un certo livello viene salvato da Sonic. Da quel momento in poi Tails si offre di accompagnare Sonic in giro per il mondo con il suo Tornado.

In Sonic Colours per Nintendo Wii e per Nintendo DS, Tails aiuta Sonic a salvare i Wisp dal Dr. Eggman.

Riappare come personaggio secondario in Sonic Generations e Sonic Lost World.

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni Animati[modifica | modifica wikitesto]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

In altri videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Un contenuto scaricabile per il videogioco LittleBigPlanet rende disponibili alcuni costumi ispirati ai personaggi di Sonic. Tra questi vi è Tails.

Relazioni[modifica | modifica wikitesto]

Amici / alleati[modifica | modifica wikitesto]

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Giapponesi:
    • Nariko Fujieda: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Hekiru Shiina: Sonic the Hedgehog (film) (1996)
    • Kazuki Hayashi: Sonic Adventure (1998)
    • Atsuki Murata: Sonic Shuffle (2000) - Sonic Adventure 2 (2001)
    • Ryō Hirohashi: Sonic X (2003) - Sonic Battle (2003) - Sonic Heroes (2003) - Sonic Advance 3 (2004) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Rush (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Sonic e il Cavaliere Nero (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010) - Sonic Free Riders (2010) - Sonic Colours (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016 (2016) - attuale
    • Takuto Yoshinaga: Sonic Generations (2011)[3]
  • Inglesi:
    • Christopher Stephen Welch: Le avventure di Sonic (1993)
    • Bradley Michael Pierce: Sonic (1993)
    • Lainie Frasier: Sonic the Hedgehog (film) (1996)
    • Christopher Turner: Sonic Christmas Blast (1996)
    • Corey Mitchell Bringas: Sonic Adventure (1998) - Sonic Shuffle (2000)
    • Connor Bringas: Sonic Adventure 2 (2001)
    • William Corkery: Sonic Battle (2003) - Sonic Heroes (2003) - Sonic Advance 3 (2004)
    • Amy Palant: Sonic X (2003) - Shadow the Hedgehog (2005) - Sonic Rush (2005) - Sonic Riders (2006) - Sonic the Hedgehog (2006) - Sonic e gli Anelli Segreti (2007) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici (2007) - Sonic Rush Adventure (2007) - Sonic Riders: Zero Gravity (2008) - Sega Superstars Tennis (2008) - Sonic Unleashed (2008) - Sonic e il Cavaliere Nero (2009) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali (2009) - Sonic & Sega All-Stars Racing (2010)
    • Kate Higgins: Sonic Free Riders (2010) - Sonic Colours (2010) - Sonic Generations (2011) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012 (2011) - Sonic Jump (2012) - Sonic & All-Stars Racing Transformed (2012) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013)
    • Colleen O'Shaughnessey: Sonic Boom (2014) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016 (2016) - attuale
  • Italiani:
    • Benedetta Ponticelli: Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016 (2016) - attuale
    • Federica De Bortoli: Sonic X (2003)
    • Veronica Pivetti: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
  • Tedeschi:
    • Anke Kortemeier: Sonic X (2003) - Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - attuale
  • Francesi:
    • Marie Eugenie Marechal: Sonic X (2003) - Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - attuale
    • Françoise Blanchard: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
  • Spagnoli:
    • Graciela Mouna: Sonic Generations (2011) - Sonic Lost World (2013) - Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (2013) - Sonic Boom: L'Ascesa di Lyric (2014) - Sonic Boom: Frammenti Di Cristallo (2014) - attuale
    • Chelo Vivares: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993) - Sonic X (2003)
  • Brasiliani:
    • Christiane Montiero: Le avventure di Sonic (1993)
    • Iara Riça: Sonic X (2003)
  • Portoghesi:
    • Maria Lemes: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Maria João Miguel: Sonic X (2003)
  • Cileni:
    • Maximiliano Salgado: Sonic X (2003)
  • Argentini:
    • Silvina Ganger: Sonic X (2003)
  • Svedesi:
    • Bevin Hansson: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic X (2003)
  • Olandesi:
    • Laura Vlasblom: Sonic X (2003)
  • Greci:
    • Sofia Tsàka: Sonic X (2003)
    • Katerína Gkírgkis: Sonic X (2003)
  • Russi:
    • Elena Borzunova: Sonic X (2003)
  • Polacchi:
    • Wislawa Świątek: Sonic X (2003)
  • Cinesi:
    • Qian Xinyu: Sonic X (2003)
  • Cinesi (Hong Kong):
    • Lili Zheng: Sonic X (2003)
  • Coreani:
    • Lee Son-ho: Sonic X (2003)
  • Messicani:
    • Tony Assael: Le avventure di Sonic (1993) - Sonic (1993)
    • Patricia Acevedo: Le avventure di Sonic (1993)[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Assieme a Sonic.
  2. ^ Assieme a Sonic e Knuckles.
  3. ^ a b Voce utilizzata esclusivamente nei panni di Tails Classico in Sonic Generations.
  4. ^ Sonic the Hedgehog profilo Twitter ufficiale, Twitter. URL consultato il 3 agosto 2014.
  5. ^ Archie Sonic the Hedgehog No.56. Gennaio 1998
  6. ^ Archie Sonic the Hedgehog No.66. Ottobre 1998
  7. ^ Come per Knuckles the Echidna.
  8. ^ Solo in tre episodi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]