Sonic Underground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sonic Underground
serie TV cartone
Sonic Underground.jpg
I tre protagonisti
Titolo orig.Sonic le rebelle
Lingua orig.francese, inglese
PaeseFrancia, Stati Uniti
StudioTF1, Les Studios Tex, DIC Entertainment
ReteTF1
1ª TV6 gennaio – 23 maggio 1999
Episodi40 (completa)
Durata ep.20' circa
Rete it.Italia 1
Studio dopp. it.Deneb Film
Genereazione, fantastico, fantascienza, commedia, avventura, thriller
Preceduto daSonic the Hedgehog SatAM
Seguito daSonic X

Sonic Underground (Sonic le rebelle) è una serie animata franco-statunitense prodotta da TF1, DIC Entertainment e Les Studios Tex che segue le avventure di Sonic the Hedgehog e i suoi fratelli Sonia e Manic. Terza serie televisiva basata sul franchise, che come le precedenti serie animate del riccio blu non è una serie ufficializzata da SEGA come le più recenti Sonic X e Sonic Boom, ma una versione molto libera che possiede una trama differente da altre serie o videogiochi, e ha tralasciato molti dettagli della serie originale. Sonic, Knuckles e Dr. Robotnik sono gli unici tre personaggi ad apparire anche nei videogiochi, anche se nei videogiochi la versione di quest'ultimo è totalmente diversa a partire dal nome originale usato in Giappone (Eggman). Erano previsti inizialmente 65 episodi, ma infine solamente 40 di essi andarono in onda.

In Italia è stata trasmessa su Italia 1 nel 1999 e replicata nel 2005 su Boing e dal 15 ottobre 2012 su Planet Kids.

Dal 22 ottobre 2015 è avviabile su Netflix.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sul lontano pianeta Mobius governato dalla benefica regina Aleena, il terribile, crudele e sleale Dottor Robotnik, è riuscito a conquistare il pianeta con il suo esercito di robot meccanici e i suoi fidi assistenti Sleet e Dingo. La regina Aleena fu costretta a nascondersi; ed essa nascose separatamente i suoi tre figli. Secondo una profezia, i tre fratelli (Sonic, Manic e Sonia) si riuniranno per cercare la loro madre e fermare Robotnik. Alcuni abitanti del pianeta si ribellarono e formarono i Combattenti per la libertà. Quando i fratelli divennero grandi, l'Oracolo di Delphius gli rivelò la profezia, perciò Sonic, Manic e Sonia decidono di unirsi ai Combattenti per la libertà per fermare il crudele e tirannico antagonista e salvare Mobius. I protagonisti possiedono dei medaglioni che si possono trasformare in strumenti musicali, che usano come armi; e tutti i medaglioni possono essere usati come un Laser. Gli strumenti vengono anche usati per formare una band, "Sonic Underground".

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Sonic the Hedgehog: il protagonista della serie, il porcospino blu più veloce del mondo intero, che va matto per i Chili Dog. Possiede delle scarpe da ginnastica anti-gravità che gli permettono di librarsi sul terreno durante la corsa. Il suo medaglione può trasformarsi in una chitarra elettrica. Doppiato da Jaleel White (originale), Pietro Ubaldi (italiano).
  • Sonia the Hedgehog: la sorella di Sonic, detesta sporcarsi ed è molto brava con il Karate e con la ginnastica. Possiede una motocicletta che gli permette di andare alla stessa velocità di Sonic (la motocicletta viene distrutta nella puntata 36) ed è innamorata di BIGK. Il suo medaglione può trasformarsi in una tastiera. Doppiata da Jaleel White (originale), Debora Magnaghi (italiano).
  • Manic the Hedgehog: il fratello di Sonic. Dopo l'allontanamento dalla madre, Manic è stato trovato e adottato dagli Zingari di Mobius, i quali lo hanno addestrato a rubare. Essendo vissuto da zingaro, è abituato a vivere tra la sporcizia e ambienti sporchi. Non possiede né le tecniche di Sonic, né di Sonia, e quindi il membro che fa più uso del medaglione. Tuttavia, il potere del suo medaglione è il più potente dei tre, il quale può trasformarsi in una batteria che causa violenti terremoti. Doppiato da Jaleel White (originale), Luca Sandri (italiano).

Antagonisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dottor Robotnik: è l'antagonista principale della serie nonché il tirannico sovrano del pianeta Mobius, ribattezzato da lui Robotropolis. Governa con il suo esercito di robot e robotizza chi si oppone a lui. I suoi principali assistenti sono i cacciatori di taglie Sleet e Dingo, che faranno di tutto pur di catturare i tre ricci. Viene spesso preso in giro dai protagonisti con nomignoli come "Bubbonik" e "Ciccionik". Doppiato da Garry Chalk (originale), Riccardo Lombardo (italiano).
  • Sleet: uno dei cacciatori di taglie di Robotnik, è un lupo astuto affiancato sempre a Dingo, nonché la mente del duo. Dato che il suo compagno è praticamente privo di intelligenza, Sleet è costretto a condurlo in tutte le missioni. Possiede uno speciale telecomando che può trasformare il suo compagno in qualsiasi cosa, prevalentemente in grandi creature e mezzi di trasporto. Doppiato da Maurice LaMarche (originale), Sergio Romanò (italiano).
  • Dingo: uno dei cacciatori di taglie di Robotnik, è un enorme, muscoloso e biondo umanoide canino con accento australiano (solo nella versione originale), sebbene sia molto ignorante e maldestro. Le sue mani e la sua gamba sinistra sono robotizzate. È innamorato di Sonia, nonostante sia sua nemica, e non riesce quasi mai a nascondere i suoi sentimenti. Ciò nonostante, rimane sempre fedele al suo socio Sleet. Doppiato da Peter Wilds (originale), Marco Balzarotti (italiano).

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Regina Aleena: precedente sovrana di Mobius; fu costretta a fuggire dopo che Robotnik conquistò il pianeta, e dovette abbandonare i suoi figli. Secondo la profezia, i suoi figli Sonic, Manic e Sonia la ritroveranno, tuttavia, nella serie non è mai accaduto. Doppiata da Gail Webster KNUCLES ]]: il guardiano del Master Emerald, uno smeraldo gigante su Angel Island, un'isola fluttuante in aria grazie all'energia dello smeraldo. Per proteggerlo, Knuckles usa la sua forza sovrumana e ha piazzato trappole su tutta l'isola. Possiede un dinosauro domestico denominato Chomp. Doppiato da Ian James Corlett (originale), Davide Garbolino (italiano).
  • Cyrius: Un leone che lavora come meccanico per Robotnik, ma poi si alleerà con i protagonisti dopo essersi ribellato a quest'ultimo. Suo padre è stato robotizzato. Doppiato da Ian James Corlett (originale), Daniele Demma (italiano).
  • Bartleby: ex fidanzato di Sonia, è una Mustela lutreola che nella versione originale parla con un accento inglese. Doppiato da Phil Hayes (originale), Diego Sabre (italiano).
  • Oracolo di Delphius: un formichiere verrucoso che vive in una grotta. L'Oracolo affermò che Robotnik verrà sconfitto da Sonic, Sonia e Manic. Doppiato da Maurice LaMarche (originale), Riccardo Peroni (italiano).

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Sonic Jaleel White Pietro Ubaldi
Manic Luca Sandri
Sonia Debora Magnaghi
Tira Pugni (Knuckles) Ian James Corlett Davide Garbolino
Bartleby Phil Hayes Diego Sabre
Dr. Nick (Dr. Robotnik) Garry Chalk Riccardo Lombardo
Sleet Maurice LaMarche Sergio Romanò
Dingo Peter Wilds Marco Balzarotti
Cyrius Ian James Corlett Daniele Demma
Regina Atleena (Regina Aleena) Gail Webster Dania Cericola
Oracolo di Delphius Maurice LaMarche Riccardo Peroni

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Sonic Underground.

La serie televisiva di Sonic Underground consisteva in 65 episodi, dei quali solo 40 sono stati trasmessi in televisione.

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Archie Comics ha prodotto una storia tie - in che riepiloga gli avvenimenti del primo episodio. L'adattamento viene narrato nella seconda storia di Sonic Super Special #10, in cui avviene un crossover tra la serie animata e la serie a fumetti Sonic the Hedgehog. Gli avvenimenti sono ambientati tra i numeri 72-73. Nel numero compaiono il vero Sonic, i Sonic Underground, il dottor Robotnik, Sleet e Dingo. Le caratteristiche rilevanti sono:

  • Sleet e Dingo hanno subito una colorazione più scura del solito;
  • Nella storia compie un piccolo cameo la Regina Aleena, la cui colorazione è completamente diversa: infatti è tutta rosa-fucsia.
  • Nella storia compaiono anche gli Anti-Freedom Fighters, ovvero le controparti malvagie dei personaggi principali di Sonic SatAM, comandati da Anti-Sonic (Scourge the Hedgehog), che viene inizialmente convocato da Sleet e Dingo, ma successivamente arrestato da Robotnik. Alla fine Scourge verrà liberato dai protagonisti.
  • Il Dr Robotnik utilizza un grande cyborg per distruggere tutto: tale minaccia può essere fermata solo dalla versione di Sonic della Archie Comics, che viene dalla "Prime Zone".

Inoltre per il cinquantesimo albo dello Spin-off Sonic Universe era previsto un epilogo a lieto fine della serie animata, ma ciò non è accaduto poiché al suo posto fu pubblicata una storia che ha raccontato le origini di Metal Sonic e di un suo nemico, ovvero Shard the Metal Sonic. Tale albo ha fatto spazio per una ristampa di Sonic the Hedgehog #25, nel quale Metal Sonic fece la sua prima apparizione nel fumetto ricorrente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]