Sega Mega Drive Ultimate Collection

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sega Mega Drive Ultimate Collection
videogioco
Titolo originaleSonic's Ultimate Genesis Collection
PiattaformaPlayStation 3, Xbox 360
Data di pubblicazionePlayStation 3:
Flags of Canada and the United States.svg 10 febbraio 2009
Zona PAL 20 febbraio 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 20 febbraio 2009
Xbox 360:
Flags of Canada and the United States.svg 10 febbraio 2009
Zona PAL 20 febbraio 2009
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 26 febbraio 2009
GenereCompilation
OrigineStati Uniti
SviluppoBackbone Entertainment
PubblicazioneSEGA
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputDualShock 3, gamepad
SupportoBlu-ray Disc
Fascia di etàESRBE10+ · OFLC (AU): M · PEGI: 12

Sega Mega Drive Ultimate Collection (conosciuto in Nord America con il nome di Sonic's Ultimate Genesis Collection) è una compilation di videogiochi del Sega Mega Drive pubblicata nel febbraio 2009 su Xbox 360 e PlayStation 3 sviluppata da Backbone Entertainment[1]. Si tratta di una sorta di sequel del videogioco Sega Mega Drive Collection, uscito nel 2007 per PlayStation Portable e PlayStation 2.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La compilation ha una serie di titoli selezionabili appartenenti alla storia del Sega Mega Drive più alcuni altri titoli sbloccabili appartenenti al Sega Master System o pubblicati come arcade come bonus per un totale di oltre 40 titoli e lo sbloccaggio di questi ultimi coincide con lo sbloccaggio degli obiettivi per la versione per Xbox 360 del gioco e dei trofei per la versione PlayStation 3[2]. Oltre a nuovi giochi, è inoltre possibile sbloccare video di interviste con gli sviluppatori, pubblicità dell'epoca e altro materiale extra di vario tipo.

È presente una modalità multiplayer ma solo offline e non è stata implementata la Lock-on Technology che permetteva di collegare tra loro i tre capitoli della serie di Sonic con Sonic & Knuckles[3].

Lista dei giochi presenti[modifica | modifica wikitesto]

Qua di seguito sono elencati i titoli che sono inizialmente disponibili:

Qua di seguito invece i titoli sbloccabili:

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Sempre nello stesso anno di distribuzione del gioco, è stato pubblicato un sequel chiamato Sega Mega Drive Classic Collection Gold Edition (Sega Genesis Classic Collection Gold Edition in Nord America) disponibile esclusivamente per Microsoft Windows[4].

Edizione speciale[modifica | modifica wikitesto]

Per il solo mercato australiano è stata commercializzata un'edizione limitata del gioco contenente, oltre al gioco stesso, un vinile blu contenente 6 brani tratti dalle colonne sonore di alcuni dei giochi della raccolta[5].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Play Generation diede alla versione per PlayStation 3 un punteggio di 80/100, considerandola "una raccolta ricca di tesori, molti dei quali ancora divertentissimi nonostante i "pixelloni". Furono trovati come pregi la presenza di quaranta classici ancora molto divertenti nonostante l'età, il supporto ai trofei e la presenza di tanti extra ma come contro il fatto che i giochi non rendessero bene in alta definizione ed il filtro grafico che non si rivelava molto efficace[6]. La stessa testata la classificò come una delle quattro migliori raccolte di classici in alta definizione[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) SEGA Genesis Ultimate Collection, su IGN. URL consultato il 1º settembre 2019.
  2. ^ (EN) Sega Announces Sonic's Ultimate Genesis Collection, in IGN, 6 novembre 2008. URL consultato il 1º settembre 2019.
  3. ^ (EN) Stuart Gipp, All Together Then: Sonic's Ultimate Genesis Collection, su Retronauts, 5 aprile 2019. URL consultato il 1º settembre 2019.
  4. ^ Adriano Della Corte, SEGA annuncia SEGA Mega Drive Classic Collection Gold Edition per PC, in Everyeye.it, 18 febbraio 2011. URL consultato il 1º settembre 2019.
  5. ^ (EN) Jim Sterling, Retrotastic: Vinyl soundtrack for Sonic's Ultimate Genesis Collection for grabs, in Destructoid, 4 febbraio 2009. URL consultato il 1º settembre 2019.
  6. ^ Sega Mega Drive Ultimate Collection, in Play Generation, nº 39, Edizioni Master, aprile 2009, p. 66, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  7. ^ Sega Megadrive Ultimate Collection, in Play Generation, nº 63, Edizioni Master, febbraio 2011, p. 91, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi