Sonic Crackers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sonic Crackers
videogioco
Sonic Crackers.png
Tails e Sonic in un livello prototipo
Piattaforma Sega Mega Drive
Data di pubblicazione annullato
Genere Piattaforme
Sviluppo Sonic Team
Pubblicazione SEGA
Serie Sonic
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di input Gamepad

Sonic Crackers è un videogioco a piattaforme della serie Sonic.

Il titolo, mai pubblicato ed alternativamente chiamato Sonic Studium[1], è in verità un prototipo, in inglese engine test, che si proponeva di verificare l'attuabilità di un nuovo concetto di gioco, successivamente posto alla base di Knuckles' Chaotix.[2]

Il prototipo[modifica | modifica wikitesto]

La schermata principale indica che la prima ROM del prototipo è stata prodotta il 1º aprile 1994: questo indusse taluni ad ipotizzare che Sonic Crackers fosse in realtà solo un pesce d'aprile diffuso sulla rete da qualche appassionato della serie, tuttavia la successiva scoperta di ulteriori prototipi di Knuckles' Chaotix, evidentemente basati su Sonic Crackers, ha dimostrato che questo non è frutto dello scherzo di un buontempone.

Il prototipo presenta due livelli, entrambi incompleti, privi di nemici (ma non di rari ostacoli) e di sonoro, percorribili usando Sonic e Tails; similmente al futuro Knuckles' Chaotix i due personaggi sono legati tra loro da anelli ed il giocatore può condizionare i movimenti reciproci dei due, avvalendosi proprio di questo anelli.

Sonic Crackers ha permesso di dimostrare che Knuckles' Chaotix avrebbe dovuto avere originariamente come protagonista Sonic – invece di Knuckles – e avrebbe dovuto avere Tails tra i personaggi giocabili. Dunque esso non avrebbe dovuto costituire, come invece poi accadde, un mero spin-off, ma un vero e proprio gioco della serie principale.

Risulta tuttavia non dimostrata l'ipotesi, avanzata da alcuni, che Sonic Crackers sia stato il prototipo di un videogioco originariamente concepito per diventare Sonic the Hedgehog 4 Episodio 1 e solo successivamente divenuto Knuckles' Chaotix. Certo è che, in quest'ultimo, i personaggi di Sonic e Tails sono stati poi sostituiti da due nuovi personaggi, Heavy e Bomb, apparsi solo in questo gioco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Frank Cifaldi, Spun Out: The Sonic Games You Never Played, su UGO, 22 febbraio 2010. URL consultato il 15 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 1º luglio 2010).
  2. ^ (EN) James Newton, Feature: The Sonic Games That Never Were, su Nintendo Life, 23 giugno 2011. URL consultato il 15 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi