Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sega Master System

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sega Master System
SEGA logo.png
Master System Logo.svg
Sega-Master-System-Set.jpg
Sega Mark III.jpg
Produttore SEGA
Tipo console
Generazione Terza
In vendita Giappone 20 ottobre 1985 (come Mark III)

Stati Uniti giugno 1986
Europa settembre 1987
Giappone ottobre 1987 (come Master System)
Brasile 4 settembre 1989

Supporto di
memorizzazione
Cartuccia
Dispositivi
di controllo
Gamepad a due tasti e croce direzionale Light gun Sega Light Phaser
Servizi online non disponibile
Unità vendute 13 milioni
Gioco più diffuso Alex Kidd in Miracle World
Predecessore Sega SG-1000
Successore Sega Mega Drive
L'evoluzione: il Sega Master System II

Il Sega Master System (comunemente Master System o abbreviato SMS), è una console per videogiochi a 8 bit basata su cartucce e prodotta da SEGA; in Giappone venne rilasciata nel 1985 con il nome di Sega Mark III.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Era la versione internazionale della console giapponese SG-1000 Mark III che venne presentata in Giappone il 20 ottobre 1985 per competere con il Nintendo Entertainment System ed era il successore del SG-1000 II e del SG-1000; simile nell'aspetto al Mark II, presentava in aggiunta una migliore gestione hardware del video e una maggior quantità di RAM. Il Mark III venne ridisegnato per essere venduto negli altri mercati con il nome di Sega Master System. Sebbene l'esterno della console abbia subito diverse modifiche, l'interno della console è rimasto virtualmente identico. Una riprogettazione della console avvenuta nel Giappone nel 1987 con l'aggiunta di un chip Yamaha, l'YM2413, un chip dedicato alla gestione dell'audio (che era opzionale nel Mark III), l'unità Rapid Fire e il supporto degli adattatori 3D. Il sistema era retrocompatibile con i precedenti titoli per SG-1000. Inoltre lo slot per le cartucce contenevano una scanalature per le Sega Card utilizzate dalle precedenti versioni della console. Le cartucce del Master System sono inoltre fisicamente diverse da quelle utilizzate dal Sega Mark III, questo è stato fatto per creare un blocco dei giochi giapponesi.

Gamepad del Sega Mark III

Il Mark III e il Master System non ebbero il successo sperato per via della fortissima concorrenza del NES. L'ultimo gioco giapponese presentato per la console fu Bomber Raid che uscì il 4 febbraio 1989.

Nonostante la console non sia riuscita a spodestare il concorrente ebbe comunque un buon successo commerciale, soprattutto in Europa, tanto che nel 1992 ne venne prodotta una nuova versione chiamata Sega Master System II che aveva quasi le stesse caratteristiche tecniche a parte qualche lieve miglioria, un design più moderno e meno ingombrante ed un nuovo gioco integrato: Alex Kidd in Miracle World (la prima versione della console aveva invece Hang-On).

Il Master System ebbe un grande successo in Brasile tanto che nel 1995 per il mercato di quel paese venne lanciata una versione apposita: il Sega Master System III (con 75 giochi inclusi) ed una versione portatile: il Master System Compact, prodotto tra il 1994 ed il 1997, che aveva alcune caratteristiche all'avanguardia per l'epoca: era infatti in grado di funzionare anche a batteria nonché (almeno per i modelli più recenti) aveva la possibilità di collegarsi wireless ad un televisore.

Cartuccia, confezione ed istruzioni di un gioco per la console

Specifiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

  • Fino a 32 colori simultanei da una paletta di 64 (che potevano essere visualizzati contemporaneamente con un trucco software)
  • Risoluzione dello schermo 256x192 e 256x224
  • 8x8 or 8x16 pixel sprites, massimo 64
  • Scrolling orizzontale, diagonale, verticale, e misto
  • 4 canali mono
  • 3 generatori di suoni, 4 ottave, 1 generatore di rumore bianco
  • 9 canali mono FM
  • ROM: 64 kbit (8 kB)
  • RAM: 64 kbit (8 kB)
  • Video RAM: 128 kbit (16 kB)
  • Game Card slot

Giochi più famosi[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Videogiochi per Master System

* Non pubblicato negli USA.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi