Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014
videogioco
Mario&Sonic Sochi.png
Copertina italiana.
Titolo originale マリオ&ソニック AT ソチオリンピック
Piattaforma Wii U
Data di pubblicazione Wii U:
Giappone 5 dicembre 2013
Flags of Canada and the United States.svg 15 novembre 2013
Zona PAL 8 novembre 2013
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 9 novembre 2013
Nintendo eShop:
Giappone 5 dicembre 2013
Genere Giochi olimpici
Sviluppo SEGA
Pubblicazione Nintendo
Ideazione Hiroshi Miyamoto (direttore)
Nobuya Ohashi (produttore)
Eigo Kasahara (produttore)
Toyokazu Nonaka (produttore)
Serie Mario
Sonic the Hedgehog
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di input Wii U GamePad, Wii Remote Plus, Nunchuk
Supporto Nintendo Optical Disc, download
Distribuzione digitale Nintendo eShop
Fascia di età CERO: A
ESRB: E
OFLC (AU): G
PEGI: 3+
Preceduto da Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012
Seguito da Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016[1]

Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 (マリオ&ソニック AT ソチオリンピック Mario ando Sonikku ATO Sochi Orinpikku?, lett. Mario & Sonic alle Olimpiadi di Sochi) è il quarto capitolo della serie Mario & Sonic ai Giochi Olimpici. È il primo capitolo della serie ad uscire per Wii U, ed è l'unico a non avere una versione per console portatile. Nel gioco sono presenti sedici eventi olimpici invernali. A seconda dell'evento sarà necessario utilizzare il Wii U GamePad o il Wii Remote Plus. Nel gioco sono anche presenti otto eventi sogno ambientati in aree speciali, tra le quali quelle del mondo di Mario e del mondo di Sonic, in cui i personaggi possono usare le loro abilità speciali. L'evento Campione d'inverno è un mix di vari eventi olimpici.

Modalità[modifica | modifica wikitesto]

Sono disponibili diverse modalità di gioco:

  • Partita singola: partite di un evento a scelta del giocatore;
  • Delirio medley: delle sfide composte da serie di più eventi;
  • VS Mondiale: partite in Wi-Fi contro giocatori di tutto il mondo;
  • Scontro tra leggende: i 20 personaggi partecipano ad uno scontro in cui dovranno completare livelli e sconfiggere Boss per ottenere un trofeo;
  • Quiz e abilità: un evento per più giocatori, unisce un quiz ad eventi olimpici.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Eventi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

  • Sci alpino, discesa libera
  • Salto dal trampolino lungo
  • Freestyle Moguls
  • Freestyle Ski Cross
  • Biathlon
  • Snowboard, slalom gigante parallelo
  • Snowboard Slopstyle
  • Snow Cross
  • Pattinaggio di Velocità 500 m
  • Pattinaggio di Velocità Short Track 1000 m
  • Pattinaggio di figura singolo
  • Pattinaggio di figura doppio
  • Skeleton
  • Bob a 4
  • Hockey su ghiaccio
  • Curling

Eventi sogno[modifica | modifica wikitesto]

  • Campione d'inverno
  • Snowboard Groove
  • Pattinaggio spettacolare
  • Bobtagne Russe
  • Hockey su strade ghiacciate
  • Curling Ace
  • Battaglia di neve
  • Corsa di slitte con Pallottolo Bill

Doppiaggio italiano[modifica | modifica wikitesto]

Da questa versione tutti i personaggi della Sega sono doppiati in italiano, mentre quelli della Nintendo vengono lasciati nella lingua originale inglese. Metal Sonic non è doppiato come di tradizione.

Espio è un cameraman, Charmy un arbitro nel pattinaggio e Cream appare in dei minigiochi nel quiz e abilità e raramente nel tg invernale ma non sono doppiati. Orbot e Cubot sono doppiati rispettivamente da Massimo Di Benedetto e Luca Sandri. Eggman Nega è sempre doppiato da Aldo Stella, mentre Jet da Andrea De Nisco che è anche il commentatore.

Di seguito i doppiatori dei personaggi principali della serie, esclusi Metal Sonic, Cream, Espio e Charmy che non sono doppiati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annunciato in un Nintendo Direct giapponese del 31 maggio 2015

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]