Diritti LGBT in Macedonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La bandiera arcobaleno adattata alla Repubblica di Macedonia

Nella Repubblica di Macedonia l'omosessualità è legale all'interno del paese.

Le famiglie formate da coppie di persone dello stesso sesso non hanno diritto alle stesse protezioni legali disponibili per le coppie sposate composte da individui sesso opposto.

Nel diritto macedone[modifica | modifica wikitesto]

Diritto penale[modifica | modifica wikitesto]

L'omosessualità è stata dichiarata illegale in Macedonia fino al 1996, quando il paese ha decriminalizzato i rapporti tra persone dello stesso sesso (questa era una delle condizioni per diventare membro del Consiglio d'Europa). Nello stesso anno l'eta per le relazioni omosessuali e quelle eterosessuali è stata parificata.

Diritto civile[modifica | modifica wikitesto]

Leggi antidiscriminatorie[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2008 al 2010 le LGBT macedone sono state protette dalla discriminazione nel settore dell'occupazione. All'inizio del 2010, tuttavia, durante la revisione della legge antidiscriminazioni, il parlamento del paese ha rimosso l'orientamento sessuale dall'elenco delle protezioni.

Attualmente non esistono leggi che proteggano i cittadini LGBT nel paese da discriminazioni o crimini di odio per il loro orientamento sessuale o identità di genere.

Tutele per le coppie omosessuali[modifica | modifica wikitesto]

Non esiste un riconoscimento giuridico delle coppie dello stesso sesso. La legge definisce il matrimonio come "l'unione tra un uomo e una donna".[1]

Nel settembre 2013 venne proposto un emendamento costituzionale per definire il matrimonio come unione tra un uomo e una donna ma non ottene la maggioranza necessaria per essere approvato (due terzi dell'Assemblea macedone)[2].

Nel gennaio 2015 i legislatori macedoni hanno approvato un nuovo emendamento costituzionale che definisce il matrimonio solo tra "uomo e donna".[3]

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Attività e relazioni sessuali legali Yes (Since 1996)
Parità dell'età di consenso Yes (Since 1996)
Leggi anti-discriminazione sul lavoro No
Leggi anti-discriminazione nella fornitura di beni e servizi No
Leggi anti-discriminazione in tutti gli altri settori (inclusa discriminazione diretta ed espressioni d'odio) No
Unione civile No
Matrimonio egualitario No (incostituzionale dal 2015)
Adozione No
Autorizzazione a prestare servizio nelle forze armate Yes
Diritto di cambiare legalmente sesso No
Maternità surrogata No
Permesso di donare il sangue No

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ЗАКОН ЗА СЕМЕЈСТВОТО (PDF), uvmk.gov.mk.
  2. ^ DAN LITTAUER [e]Special to LGBTQ Nation[m], Macedonia rejects amending constitution to define marriage as one man, one woman, in LGBTQ Nation, 25 settembre 2013. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Macedonian lawmakers approve same-sex marriage ban, in Washington Blade: Gay News, Politics, LGBT Rights, 21 gennaio 2015. URL consultato il 10 ottobre 2017.