Diritti LGBT nella Repubblica Centrafricana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Repubblica Centrafricana ricoperta dai colori della bandiera arcobaleno

Le persone LGBT nella Repubblica Centrafricana non sono legalmente perseguite, ma le coppie dello stesso sesso e le famiglie guidate da coppie dello stesso sesso non hanno diritto alle stesse tutele legali disponibili per le coppie formate da individui di sesso opposto. Non esistono protezioni contro la discriminazione basata sull'identita di genere o orientamento sessuale.

Leggi sull'attività sessuale tra persone dello stesso sesso[modifica | modifica wikitesto]

L'omosessualità è da sempre legale all'interno del paese.[1]

Tuttavia, il rapporto sui diritti umani del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti del 2012 ha rilevato che:

Il codice penale criminalizza l'attività sessuale omosessuale consensuale. La pena per "pubblica espressione d'amore" tra persone dello stesso sesso è la reclusione da sei mesi a due anni o una multa che va da 150.000 a 600.000 franchi CFA ($ 300 e $ 1.200); tuttavia, non ci sono notizie che la polizia abbia arrestato o detenuto nel 2012 in base a queste disposizioni.[2]

Riconoscimento delle relazioni omosessuali[modifica | modifica wikitesto]

Non esiste alcun riconoscimento legale delle coppie dello stesso sesso.

Diritto di adozione[modifica | modifica wikitesto]

Le persone single e sposate hanno i requisiti per adottare i bambini.

Condizioni di vita[modifica | modifica wikitesto]

La relazione sui diritti umani del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti del 2012 ha rilevato che:

Mentre esiste una discriminazione ufficiale basata sull'orientamento sessuale non ci sono state segnalazioni di governi che hanno preso di mira gay e lesbiche. Tuttavia, la discriminazione sociale contro le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender era radicata e molti cittadini attribuivano l'esistenza dell'omosessualità a un'indebita influenza occidentale. Non c'erano organizzazioni note che difendessero o lavorassero per conto di persone LGBT.[2]

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Attività e relazioni sessuali legali Yes (da sempre legale)
Parità dell'età di consenso Yes (da sempre legale)
Leggi anti-discriminazione sul lavoro No
Leggi anti-discriminazione nella fornitura di beni e servizi No
Leggi anti-discriminazione in tutti gli altri settori No
Matrimonio egualitario No
Unione civile No
Adozione No
Autorizzazione a prestare servizio nelle forze armate Emblem-question.svg
Diritto di cambiare legalmente sesso Emblem-question.svg
Surrogazione di maternità No
Permesso alle donne lesbiche di accedere alla fecondazione in vitro No
Permessa la donazione di sangue per le persone omosessuali No

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) WebCite query result (PDF), su www.webcitation.org. URL consultato il 13 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2013).
  2. ^ a b CENTRAL AFRICAN REPUBLIC 2012 HUMAN RIGHTS REPORT (PDF), su state.gov.