Diritti LGBT in Gabon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Diritti LGBT in Africa.

La bandiera arcobaleno avvogle lo stato del Gabon

Il Gabon è uno dei paesi sub-sahariani più tolleranti nei confronti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT): l'omosessualità, sia maschile sia femminile, è legale, anche se le coppie composte da persone dello stesso sesso non hanno ancora le stesse protezioni legali di cui invece godono quelle eterosessuali.[1]

Nel dicembre 2008, il Gabon ha firmato una dichiarazione non vincolante dell'ONU che richiedeva la decriminalizzazione dell'omosessualità a livello globale, risultando uno degli appena sei paesi africani che pure hanno votato favorevolmente alla risoluzione, mentre il resto del continente vi si è opposto.

Leggi sui rapporti omosessuali[modifica | modifica wikitesto]

I rapporti omosessuali sono legali, anche perché l'omosessualità non è mai stata un reato.[1] L'età del consenso è fissata a 18 anni sia per i rapporti eterosessuali sia per quelli omosessuali.[2][3]

Riconoscimento delle relazioni omosessuali[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato non dà alcun riconoscimento giuridico alle coppie formate da persone dello stesso sesso.

Leggi contro le discriminazioni[modifica | modifica wikitesto]

Non vi è alcuna legge contro le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere.

Condizioni di vita[modifica | modifica wikitesto]

Un rapporto del 2010 del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America afferma che "la discriminazione e la violenza contro le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) è un problema, tanto che gli individui LGBT mantengono la loro identità segreta per il timore di subire molestie."[4]

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Attività e relazioni sessuali legali Yes (da sempre legale)
Parità dell'età di consenso Yes
Leggi anti-discriminazione sul lavoro No
Leggi anti-discriminazione nella fornitura di beni e servizi No
Leggi anti-discriminazione in tutti gli altri settori (incluse le espressioni d'odio) No
Matrimonio egualitario No
Unione civile No
Step-child adoption No
Adozione No
Autorizzazione a prestare servizio nelle forze armate Emblem-question.svg
Diritto di cambiare genere nei documenti Emblem-question.svg
Accesso alla fecondazione in vitro per le lesbiche No
Surrogazione di maternità No
Permesso di donare il sangue No

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]