Craig Gordon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Craig Gordon
Craig S Gordon.jpg
Gordon festeggia la vittoria dell'Heart of Midlothian in Scottish Cup nel 2006.
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 193 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Celtic
Carriera
Giovanili
2000-2001Hearts
Squadre di club1
2001-2002Cowdenbeath12 (-21)
2002-2007Hearts139 (-127)
2007-2012Sunderland87 (-125)
2014-Celtic127 (-78)
Nazionale
2002-2003Scozia Scozia U-215 (-6)
2004-Scozia Scozia54 (-49)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 giugno 2018

Craig Sinclair Gordon (Edimburgo, 31 dicembre 1982) è un calciatore scozzese, portiere del Celtic e della nazionale scozzese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Portiere agile[1] e reattivo tra i pali[2], dotato di ottimi riflessi.[1][3][4] In grado di guidare con autorevolezza il reparto arretrato[5][6], tra le sue doti spicca la capacità di neutralizzare i tiri dagli undici metri.[7][8]

Con l'arrivo di Brendan Rodgers sulla panchina del Celtic, impara ad interpretare il ruolo in maniera moderna[9]; costruendo il gioco dalle retrovie agendo da libero aggiunto[9][10][11], non limitando più il proprio raggio d'azione alla sola area di rigore.[9]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi nelle giovanili degli Hearts.[12][13] L'8 agosto 2007 lascia gli Hearts - di cui è stato anche capitano[14] - con cui ha sollevato la Coppa di Scozia nel 2006 contro il Gretna, respingendo un rigore decisivo a Derek Townsley alla lotteria degli undici metri[15] nella finale giocata ad Hampden Park, firmando un contratto di 5 anni con il Sunderland in cambio di 9 milioni di sterline[16] (cifra record[16][14] all'epoca[13] in Inghilterra per un portiere[16]).

Esordisce in Premier League l'11 agosto contro il Tottenham (1-0 a favore dei Black Cats).[17] Il 18 dicembre 2010 una sua parata a distanza ravvicinata - circa un metro - su un tiro di Zat Knight nell'incontro disputato contro il Bolton, verrà premiata nel 2012 come Best Save nella storia ventennale (venne inaugurata nel 1992) della Premier League.[18]

Complici i numerosi infortuni[19] - tra cui uno grave al ginocchio[20], che lo tiene fermo otto mesi[19] - che lo relegano in panchina a favore di Simon Mignolet, il 19 maggio 2012 il tecnico Martin O'Neill comunica la decisione di non proseguire il rapporto contrattuale con l'estremo difensore scozzese.[19]

Ristabilitosi dai problemi al ginocchio, il 3 luglio 2014 - dopo due anni di inattività, in cui aveva preso in considerazione l'idea di ritirarsi[21][22] - firma un biennale con opzione di rinnovo con il Celtic.[23] Nominato titolare tra i pali in seguito alla partenza di Fraser Forster[24], nell'arco della stagione si rende autore di ottime[25][26][24] prestazioni - sia nelle competizioni domestiche, che in Europa[25][26]; che gli valgono il ritorno in nazionale a distanza di quattro anni[24] - contribuendo al double domestico degli scozzesi, che a fine stagione si laureano campioni di Scozia - grazie anche all'estremo difensore scozzese, che mette a referto 20 clean sheet in 33 incontri disputati, di cui otto consecutive tra dicembre e marzo[27] - e vincitori della Coppa di Lega.

Il 23 agosto 2016 respinge un calcio di rigore a Maharan Radi nella partita di ritorno dei preliminari di Champions League. L'incontro terminerà 2-0 per l'Hapoel Be'er Sheva, ma la parata dello scozzese permetterà al Celtic - in virtù della vittoria ottenuta all'andata per 5-2 - di accedere alla fase a gironi della rassegna europea, a distanza di tre anni.[28]

Nel 2017 contribuisce ad uno storico treble domestico raggiunto con gli Hoops da imbattuto - non accadeva dal 1899, ma il campionato vinto all'epoca dai Rangers prevedeva 18 giornate[29] - ottenendo una striscia positiva di 47 incontri[30], vincendo il campionato, la Coppa di Scozia e la Coppa di Lega.[29]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in nazionale il 30 maggio 2004 contro il Trinidad e Tobago.[31] Prima scelta tra i pali della selezione scozzese sotto la guida dei CT Vogts e Smith[32], nel 2010 - alle prese con diversi problemi fisici[33] - perde il posto a favore di Allan McGregor e David Marshall.[33]

Superati gli infortuni[33], nel 2014 - alla luce delle prestazioni fornite con il Celtic[33] - il CT Gordon Strachan lo richiama in nazionale a distanza di quattro anni.[34]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 settembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002 Scozia Cowdenbeath STD 13 -21 SC+CdL 0+1 -3 - - - SCC 0 -0 14 -24
2002-2003 Scozia Hearts SPL 1 -1 SC+CdL 1+0 -4 - - - - - - 2 -5
2003-2004 SPL 30 -27 SC+CdL 2+2 -3 + -2 CU 2 -2 - - - 36 -34
2004-2005 SPL 38 -41 SC+CdL 6+3 -7 + -5 CU 6 -9 - - - 53 -62
2005-2006 SPL 36 -28 SC+CdL 5+2 -3 + -1 - - - - - - 43 -32
2006-2007 SPL 34 -30 SC+CdL 1+1 -0 + -1 UCL+CU 4[35]+2 -5[35] + -2 - - - 42 -38
Totale Hearts 139 -127 23 -26 14 -18 - - 176 -171
2007-2008 Inghilterra Sunderland PL 34 -55 FACup+CdL 1+0 -3 - - - - - - 35 -58
2008-2009 PL 12 -17 FACup+CdL 1+1 -2 + -1 - - - - - - 13 -20
2009-2010 PL 26 -30 FACup+CdL 1+3 -2 + -1 - - - - - - 30 -33
2010-2011 PL 15 -21 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 15 -21
2011-2012 PL 1 -2 FACup+CdL 0 -0 - - - - - - 1 -2
Totale Sunderland 88 -125 7 -9 - - - - 95 -134
2014-2015 Scozia Celtic SP 33 -14 SC+CdL 5+4 -1 + -0 UCL+UEL 2[35]+8 -2[35] + -15 - - - 52 -32
2015-2016 SP 35 -27 SC+CdL 2+3 -2 + -4 UCL+UEL 6[35]+6 -5[35] + -12 - - - 52 -50
2016-2017 SP 35 -20 SC+CdL 5+4 -2 + -0 UCL 11[36] -16[37] - - - 55 -38
2017-2018 SP 26 -18 SC+CdL 3+4 -0 + -2 UCL+UEL 12[36]+0 -22[38] + -0 - - - 45 -42
2018-2019 SP 5 -2 SC+CdL 0 -0 UCL+UEL 6[35]+3[39] -4[35] + -1[40] - - - 14 -7
Totale Celtic 134 -80 30 -11 54 -77 - - 218 -169
Totale carriera 374 -354 61 -49 68 -95 0 -0 503 -499

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Scozia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-5-2004 Edimburgo Scozia Scozia 4 – 1 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole -1
3-9-2004 Valencia Spagna Spagna 1 – 1 Scozia Scozia Amichevole -1
8-9-2004 Glasgow Scozia Scozia 0 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2006 -
9-10-2004 Glasgow Scozia Scozia 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2006 -1
13-10-2004 Chișinău Moldavia Moldavia 1 – 1 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2006 -1
26-3-2005 Milano Italia Italia 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2006 -1 Ingresso al 38’ 38’
4-6-2005 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2006 -
8-6-2005 Minsk Bielorussia Bielorussia 0 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Graz Austria Austria 2 – 2 Scozia Scozia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
3-9-2005 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 2006 -1
7-9-2005 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 2 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2006 -1
8-10-2005 Glasgow Scozia Scozia 0 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2006 -1
12-10-2005 Celje Slovenia Slovenia 0 – 3 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 70’ 70’
12-11-2005 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -1
1-3-2006 Glasgow Scozia Scozia 1 – 3 Svizzera Svizzera Amichevole -2 Uscita al 46’ 46’
2-9-2006 Glasgow Scozia Scozia 6 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2008 -
6-9-2006 Kaunas Lituania Lituania 1 – 2 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -1
7-10-2006 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Francia Francia Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Kiev Ucraina Ucraina 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -2
24-3-2007 Glasgow Scozia Scozia 2 – 1 Georgia Georgia Qual. Euro 2008 -1
28-3-2007 Bari Italia Italia 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -2
30-5-2007 Vienna Austria Austria 0 – 1 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
6-6-2007 Toftir Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -
22-8-2007 Aberdeen Scozia Scozia 1 – 0 Sudafrica Sudafrica Amichevole -
8-9-2007 Glasgow Scozia Scozia 3 – 1 Lituania Lituania Qual. Euro 2008 -1
12-9-2007 Parigi Francia Francia 0 – 1 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -
13-10-2007 Glasgow Scozia Scozia 3 – 1 Ucraina Ucraina Qual. Euro 2008 -1
17-10-2007 Tbilisi Georgia Georgia 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Euro 2008 -2
17-11-2007 Glasgow Scozia Scozia 1 – 2 Italia Italia Qual. Euro 2008 -2
26-3-2008 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole -1
30-5-2008 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 3 – 1 Scozia Scozia Amichevole -3
20-8-2008 Glasgow Scozia Scozia 0 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole - Uscita al 46’ 46’
6-9-2008 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2010 -1
10-9-2008 Reykjavík Islanda Islanda 1 – 2 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2010 -1 Ammonizione al 81’ 81’
11-10-2008 Glasgow Scozia Scozia 0 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 Glasgow Scozia Scozia 2 – 1 Islanda Islanda Qual. Mondiali 2010 -1
5-9-2009 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 Yokohama Giappone Giappone 2 – 0 Scozia Scozia Amichevole -2
3-3-2010 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Amichevole -
16-11-2010 Aberdeen Scozia Scozia 3 – 0 Fær Øer Fær Øer Amichevole - Uscita al 68’ 68’
18-11-2014 Glasgow Scozia Scozia 1 – 3 Inghilterra Inghilterra Amichevole -2 Ingresso al 46’ 46’
25-3-2015 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole - Uscita al 46’ 46’
5-6-2015 Edimburgo Scozia Scozia 1 – 0 Qatar Qatar Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
29-3-2016 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
11-11-2016 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 -3
26-3-2017 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
10-6-2017 Glasgow Scozia Scozia 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2018 -2
1-9-2017 Vilnius Lituania Lituania 0 – 3 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2017 Lubiana Slovenia Slovenia 2 – 2 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 -2
9-11-2017 Aberdeen Scozia Scozia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -1
7-9-2018 Glasgow Scozia Scozia 0 – 4 Belgio Belgio Amichevole -4
14-10-2018 Londra Scozia Scozia 1 – 3 Portogallo Portogallo Amichevole -3
Totale Presenze 54 Reti -49

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Hearts: 2005-2006
Celtic: 2016-2017, 2017-2018
Celtic: 2014-2015, 2016-2017, 2017-2018
Celtic: 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • SFWA Young Player of the Year: 1
2004
2006, 2015
2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Celtic keeper Craig Gordon didn’t even know who forced him into world-class save against Hibs, su thescottishsun.co.uk.
  2. ^ (EN) Rob Maclean: Rangers have hope but need cash, Craig Gordon, Warren and Hibs [collegamento interrotto], su heraldscotland.com.
  3. ^ (EN) Craig Gordon has made 100 appearances since his return from long-term injury - and he isn't about to stop fighting now, su dailymail.co.uk.
  4. ^ (EN) Craig Gordon on course to be one of Celtic's most decorated custodians, su heraldscotland.com.
  5. ^ (EN) On This Day: 08/08 - Craig Gordon Signs!, su rokerreport.sbnation.com.
  6. ^ (EN) Celtic star Craig Gordon keen to impress Brendan Rodgers as he retakes number one spot for City clash, su dailyrecord.co.uk.
  7. ^ (EN) Hearts 1-1 Gretna (4-2 on pens), su news.bbc.co.uk.
  8. ^ (EN) Hapoel Beer Sheva 2-0 Celtic (agg 4-5) - BBC Sport, su bbc.com.
  9. ^ a b c (EN) Craig Gordon: This was when I feared for my Celtic future, su express.co.uk.
  10. ^ (EN) Brendan Rodgers: Craig Gordon is a different goalkeeper now and we are desperate to keep him at Celtic beyond this season, su heraldscotland.com.
  11. ^ (EN) Craig Gordon’s Champions League dreams dealt blow by his omission from Celtic squad, su telegraph.co.uk.
  12. ^ (EN) FORMER YOUTH PLAYERS, su hydc.co.uk.
  13. ^ a b (EN) BIRTHDAY BHOY CRAIG GORDON, 34 TODAY!, su celticquicknews.co.uk.
  14. ^ a b (EN) Gordon completes Sunderland move, su news.bbc.co.uk.
  15. ^ (EN) Hearts 1-1 Gretna (4-2 on pens), su news.bbc.co.uk.
  16. ^ a b c (EN) Black Cats sign Gordon, su skysports.com.
  17. ^ Sunderland - Tottenham 1-0, su transfermarkt.it.
  18. ^ (EN) Craig Gordon wins Best Save category in 20 seasons awards, su goal.com.
  19. ^ a b c (EN) Craig Gordon released by Sunderland as nine players leave, su bbc.com.
  20. ^ (EN) Gordon out for six months, su skysports.com.
  21. ^ (EN) Craig Gordon: Did I think I would play 200 games for Celtic? No. I didn't think I would play again, su eveningtimes.co.uk.
  22. ^ (EN) Craig Gordon: Celtic goalkeeper feared he would never play again, su bbc.com.
  23. ^ (EN) Celtic sign Scotland goalkeeper Craig Gordon, su bbc.com.
  24. ^ a b c (EN) Craig Gordon believes he's the best Scottish goalkeeper, not Marshall or McGregor, su hitc.com.
  25. ^ a b (EN) Craig Gordon close to being considered one of Celtic's best ever bargains alongside Henrik Larsson and Victor Wanyama as he continues to 'improve' game by game, su dailymail.co.uk.
  26. ^ a b (EN) Craig Gordon hopes Celtic form can rekindle Scotland career, su celticfc.net.
  27. ^ Craig Gordon Rendimento 14/15, su transfermarkt.it.
  28. ^ (EN) Hapoel Be'er Sheva 2-0 Celtic (agg 4-5): Brendan Rodgers' side cling on to Champions League spot despite defeat in Israel, su dailymail.co.uk.
  29. ^ a b (EN) Celtic become The Invincibles and here's the records they have shattered during a stunning season, su dailyrecord.co.uk.
  30. ^ (EN) Season 2016/17 in numbers, su spfl.co.uk.
  31. ^ (EN) Scotland 4-1 Trinidad, su news.bbc.co.uk.
  32. ^ (EN) Craig Gordon is still Scotland's No 1, says Allan McGregor, su telegraph.co.uk.
  33. ^ a b c d (EN) Craig Gordon: Playing for Scotland again was the greatest achievement of my career, su telegraph.co.uk.
  34. ^ (EN) Gordon Strachan calls up Callum McGregor and Craig Gordon, su bbc.com.
  35. ^ a b c d e f g h Nei turni preliminari.
  36. ^ a b 6 presenze nei turni preliminari.
  37. ^ 7 reti subite nei turni preliminari.
  38. ^ 4 reti subite nei turni preliminari.
  39. ^ 2 presenze nei play-off.
  40. ^ Una rete subita nei play-off.
  41. ^ (EN) Gordon voted player of the year, su news.bbc.co.uk.
  42. ^ (EN) Celtic's Craig Gordon wins writers' player of the year award, su bbc.co.uk.
  43. ^ (EN) PFA Scotland Team of the Year sees Rangers' season voted unworthy of mention, su heraldscotland.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]