Steve Clarke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steve Clarke
Steve Clarke.jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 185 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1998 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1982-1987 St. Mirren 200 (7)
1987-1998 Chelsea 330 (7)
Nazionale
1983 Scozia Scozia U-20 1+ (1)
198? Scozia Scozia U-21 8 (0)
1987-1994 Scozia Scozia 6 (0)
Carriera da allenatore
1998-1999 Newcastle Utd Vice
1999 Newcastle Utd All.Interim
2004-2008 Chelsea Vice
2008-2010 West Ham Utd Vice
2011-2012 Liverpool Assistente
2012-2013 West Bromwich
2014-2015 Reading
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 dicembre 2015

Steve Clarke (Saltcoats, 29 agosto 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore scozzese, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1982 ha giocato per gli scozzesi del St. Mirren con il quale ha collezionato 200 partite e 7 gol. Dal 1987 al 1998 ha giocato per il Chelsea ben collezionando 330 presenze e 7 gol venendo nominato Giocatore dell'anno dei Blues nel 1994[1] e venendo inserito nella lista dei Legends[2].

Con la nazionale Under-20 ha partecipato al Mondiale Under-20 nel 1983 e con la Nazionale di calcio della Scozia ha giocato per 6 volte tra il 1987 e il 1994.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Appesi gli scarpini al chiodo, il 28 agosto 1998 viene nominato vice di Ruud Gullit al Newcastle United.[3] Il 28 agosto 1999 dopo le dimissioni dell'olandese viene nominato allenatore interim.[4] Dopo due giorni subisce una pesante sconfitta per 5-1 dal Manchester United.[5] Il 2 settembre lascia il posto al veterano Bobby Robson.[6] Dal 2004 è stato il vice di José Mourinho al Chelsea, suo ex club, e poi anche di Avraham Grant[7] Scolari. Il 12 settembre 2008 rassegna le dimissioni, ma vengono rifiutate dai Blues.[8] Dopo quattro giorni diventa vice di Gianfranco Zola al West Ham, pagandolo 2 milioni di euro.[9]

Il 10 gennaio 2011 diventa assistente di Kenny Dalglish al Liverpool.[10] Il 16 maggio 2012 lascia lascia il club insieme all'esonero del tecnico.[11] L'8 giugno finalmente ottiene un incarico di manager della prima squadra, firmando un contratto di due anni con il West Bromwich Albion.[12] Il 14 dicembre 2013 viene esonerato dopo aver totalizzato 3 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte.[13]

Il 16 dicembre 2014 diventa allenatore del Reading, firmando un contratto di due anni e mezzo.[14] Il 5 dicembre 2015 viene esonerato dopo la sconfitta in Championship con il Queens Park Rangers.[15]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

St. Mirren: 1986-1987
Chelsea: 1988-1989
Chelsea: 1989-1990
Chelsea: 1996-1997
Chelsea: 1997-1998

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea: 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Players, chelseafc.com. URL consultato il 10 novembre 2009.
  2. ^ (EN) Legends, chelseafc.com. URL consultato l'11 agosto 2010.
  3. ^ Gullit in panchina con il Newcastle Domenica esordio contro il Liverpool, corrieredellasera.it, 28 agosto 1999. (archiviato dall'url originale il ).
  4. ^ Calcio: Inghilterra, Gullit si dimette da allenatore Newcastle, agi.it, 29 agosto 1999.
  5. ^ Calcio: Manchester United travolge il Newcastle, agi.it, 30 agosto 1999.
  6. ^ Calcio: Bobby Robson nuovo allenatore del Newcastle, agi.it, 2 settembre 1999.
  7. ^ Ufficiale: Grant e Clarke alla guida del Chelsea, tuttomercatoweb.com, 20 settembre 2007.
  8. ^ Chelsea, rifiutate le dimissioni di Clarke, tuttomercatoweb.com, 12 settembre 2008.
  9. ^ Ufficiale: West Ham, è Clarke il vice di Zola, tuttomercatoweb.com, 16 settembre 2008.
  10. ^ Liverpool, Clarke collaborerà con Dalglish, tuttomercatoweb.com, 10 gennaio 2011.
  11. ^ Ufficiale: Liverpool, arriva l'addio di Dalglish, tuttomercatoweb.com, 16 maggio 2012.
  12. ^ Ufficiale: Wba, Clarke per due anni, tuttomercatoweb.com, 8 giugno 2012.
  13. ^ Ufficiale: West Bromwich Albion, esonerato Clarke, tuttomercatoweb.com, 14 dicembre 2013.
  14. ^ Ufficiale, Reading Clarke è il nuovo allenatore, tuttomercatoweb.com, 16 dicembre 2014.
  15. ^ Ufficiale: Reading, esonerato il tecnico Steve Clarke, tuttomercatoweb.com, 5 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]