Trevico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trevico
comune
Trevico – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Avellino-Stemma.png Avellino
Amministrazione
Sindaco Nicolino Rossi (Un'altra storia - Trevico in movimento) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate 41°03′00″N 15°14′00″E / 41.05°N 15.233333°E41.05; 15.233333 (Trevico)Coordinate: 41°03′00″N 15°14′00″E / 41.05°N 15.233333°E41.05; 15.233333 (Trevico)
Altitudine 1.094 m s.l.m.
Superficie 10,49 km²
Abitanti 1 079[1] (30-6-2011)
Densità 102,86 ab./km²
Frazioni Caprareccia, Farullo, Molini, Santa Lucia, Santa Marena, San Vito, Vecito
Comuni confinanti Carife, Castel Baronia, San Nicola Baronia, San Sossio Baronia, Scampitella, Vallata, Vallesaccarda
Altre informazioni
Cod. postale 83058
Prefisso 0827
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 064112
Cod. catastale L399
Targa AV
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Cl. climatica zona F, 3 445 GG[2]
Nome abitanti trevicani
Patrono sant'Euplio
Giorno festivo 12 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Trevico
Sito istituzionale

Trevico è un comune italiano di 1 079[1] abitanti della provincia di Avellino in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

È il paese più alto e più antico della Baronia ed è chiamato per questo "balcone dell'Irpinia".

Clima[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stazione meteorologica di Trevico.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu sede vescovile dal XII (o forse dal X secolo) fino al 1818.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Sul suo nome ci sono due diverse spiegazioni. Secondo alcuni, si chiama così perché anticamente le strade (vicoli) per raggiungerlo erano tre (tre vicoli, da cui poi derivò Trevico), secondo altri, il nome Trevico deriva dal culto della "Dea Trivia" (altro nome di Diana) che aveva, proprio su quel monte, un tempio.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica sorgente]

Al 31 dicembre 2010 risultano residenti nel territorio di Trevico 23 cittadini stranieri, pari al 2,12% della popolazione comunale, di 8 etnìe diverse:

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Personalità nate a Trevico[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Il comune fa parte della Comunità montana dell'Ufita.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b ISTAT - Bilancio demografico mensile al 30-6-2011.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Provincia di Avellino Portale Provincia di Avellino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Provincia di Avellino