Giorgio Saviane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio Saviane (Castelfranco Veneto, 16 febbraio 1916Firenze, 18 dicembre 2000) è stato uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in legge all'Università di Padova, si trasferì a Firenze per esercitare l'avvocatura. Fin dai suoi primi romanzi (Le due folle, L'inquisito, Il papa ecc.) emerge una sofferta introspezione spirituale che contraddistinguerà anche la sua produzione successiva.

Dal romanzo Eutanasia di un amore edito nel 1976 fu tratto il film omonimo, che suscitò polemiche alla fine degli anni settanta. Il libro fu invece premiato con il Premio Bancarella nel 1977.

Qualche suo romanzo è stati tradotto in diverse lingue e molti suoi racconti furono inseriti nei testi scolastici negli anni ottanta del secolo scorso. È inoltre uscita nel 1976 una monografia su di lui di Carlo Salinari.

Era cugino di Sergio Saviane.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Le due folle, Guanda, Parma 1957; Rizzoli, Milano 1968; Mondadori, Milano 1982; Nuova Eri, Torino 1994
  • L'inquisito, Lerici, Milano 1961; Rizzoli, Milano 1968; Mondadori, Milano 1982; Newton Compton, Roma 1994
  • Il papa, Rizzoli, Milano 1963; Rusconi, Milano 1975; BUR, Milano 1980; Lucarini, Roma 1985; Newton Compton, Roma 1995
  • Il passo lungo, Rizzoli, Milano 1965; Rusconi, Milano 1974; Mondadori, Milano 1981; Juvenilia, Bergamo 1987; Newton Compton, Roma 1995
  • Le molte giustizie (a cura di), Ferro, Milano 1967
  • Di profilo si nasce, Bietti, Milano 1973
  • Il mare verticale, Rusconi, Milano 1973; BUR, Milano 1979; Mondadori, Milano 1987; Newton Compton, Roma 1994
  • Eutanasia di un amore, Rizzoli, Milano 1976; BUR, Milano 1978; Mondadori, Milano 1993
  • La donna di legno, Rizzoli, Milano 1979; BUR, Milano 1981
  • Getsemani, Mondadori, Milano 1980
  • Di profilo si nasce, Mondadori, Milano 1982
  • Il tesoro dei Pellizzari, Mondadori Milano 1982
  • Racconti, Liguori, Napoli 1983
  • La casa dei Pellizzari, Mursia, Milano 1983
  • Il mosca e l'agnello, SEI, Torino 1984
  • Cenerentola a Urbino, Sansoni, Firenze 1985
  • Il terzo aspetto, Mondadori, Milano 1987
  • Diario intimo di un cattivo, Rizzoli, Milano 1989
  • Il gatto Lorenzino e altri racconti, Mondadori, Milano 1989
  • Il narratore e i suoi testi, La nuova Italia, Firenze 1990 (antologia - Premio Pirandello per la narrativa)
  • L'automobile a due ruote, Guida, Napoli 1990 (con L'attrice di Michela Fassa)
  • Una vergogna civile, Rizzoli, Milano 1991
  • In attesa di lei, Mondadori, Milano 1992
  • Voglio parlare con Dio, Mondadori, Milano 1996
  • Giacomo Leopardi e l'amore (a cura di), Ibiskos, Empoli 1998 (su Giacomo Leopardi)
  • Barbetta e l'agnello, Cartedit, Monte Cremasco 1998

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]