Franco Scaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco Scaglia

Franco Scaglia (Camogli, 27 marzo 1944) è uno scrittore e giornalista italiano. Franco Scaglia si è laureato in Lettere Moderne presso l'Università di Genova. È scrittore, giornalista professionista dal 1971. È stato dirigente Rai per 40 anni. È sposato con l'attrice Mascia Musy.

La carriera di scrittore[modifica | modifica sorgente]

Autore di numerosi romanzi e saggi tradotti in vari paesi europei.

I suoi romanzi:

  • 2010 Luce degli occhi miei (Piemme)
  • 2006 L’Oro di Mosè (Piemme)
  • 2004 Il gabbiano di sale (Piemme)
  • 2002 Il Custode dell’acqua (Piemme)
  • 2000 Margherita vuole il regno (Baldini e Castoldi)
  • Nome in codice Gesu’ (Novecento)
  • 1984 La decima sinfonia (Rusconi)
  • 1983 Non vestitemi di bianco (Spirali)
  • 1973 Ritrevacos (Marsilio)

I suoi saggi:

  • 2013 Il giardino di Dio: Mediterraneo, storie di uomini e pesci (Piemme)
  • 2012 Cercando Gesù (in un mondo sempre più confuso siamo ancora capaci di amore?) Dialogo con il vescovo Vincenzo Paglia (Piemme)
  • 2010 In cerca dell’anima (dialogo con il Vescovo Vincenzo Paglia) (Piemme)
  • 2008 Caro Paolo – lettere vere e immaginarie con Paolo Grassi (Avagliano)
  • 2008 Il viaggio di Gesù (Piemme)
  • 2005 Abuna Michele francescano di Gerusalemme (Bompiani)
  • 2002 Sorelle (Mondadori)
  • 2000 I custodi di Gesù (Mondadori)

È stato consulente delle Case Editrici Rusconi e Marsilio e per quest’ultima ha diretto con Antonio Debenedetti e Cesare De Michelis la collana di letteratura “900.” Autore delle favole raccolte nel volume: “Dai racconta” (Edizione ERI) (1979) Ha curato con Gabriele La Porta l’antologia, “Misteri, quasi un manifesto della letteratura del mistero e del segreto” (Camunia) (1992).

Autore teatrale[modifica | modifica sorgente]

È autore dei seguenti testi rappresentati:

  • 2005 Il custode dell’acqua, Compagnia Argot con Maurizio Donadoni. Regia Maurizio Panici
  • 1979 Immacolata,Compagnia Anna Mazzamauro. Regia Leopoldo Mastelloni
  • 1978 Burlesk, Compagnia Castelnuovo, Martino, Nazzaro. Regia Lorenzo Salveti
  • 1977 Malhumor, Compagnia Anna Mazzamauro, Aldo Giuffré. Regia di Aldo Trionfo
  • 1976 Giovanni Episcopo, Compagnia Glauco Mauri. Regia di Aldo Trionfo


Ha tradotto e adattato:

  • 1982 La scuola delle mogli di Molière. Compagnia Mario Scaccia. Regia Marco Mattolini
  • 1980 Il burbero benefico di Goldoni. Compagnia Mario Scaccia. Regia Armando Pugliese
  • 1979 George Dandin di Molière. Compagnia Bruno Cirino. Regia Bruno Cirino

Riconoscimenti e Premi[modifica | modifica sorgente]

Premio Super Campiello 2002 con Il Custode dell'acqua
  • Vincitore nel 2012 del “Premio Flaiano” per la TV
  • Vincitore del “Premio Roma 2012” per la saggistica con Cercando Gesu’ (in un mondo sempre più confuso siamo ancora capaci di amore?) dialogo con il vescovo Vincenzo Paglia (Piemme) (2012)
  • Vincitore del “Premio Hemingway 2010” per la saggistica con In cerca dell’anima (dialogo su un’Italia che ha smarrito se stessa), dialogo con il vescovo Vincenzo Paglia
  • Vincitore del “Premio Focara di Letteratura 2009” con Il viaggio di Gesù
  • Vincitore del “Premio Internazionale di Letteratura Religiosa nel 2007 con L’Oro di Mosè
  • Vincitore del “Premio Internazionale di Archeologia Città di Ugento” nel 2005 con Il gabbiano di sale
  • Vincitore del premio “Un libro per i Diritti umani” nel 2003 con Il Custode dell’acqua
  • Vincitore del premio “Il Campiello Secondo Noi” nel 2002 con Il Custode dell’acqua
  • Vincitore del ”Premio Campiello” nel 2002 con Il Custode dell’acqua
  • Premio Selezione Campiello” nel 2000 con Margherita vuole il regno
  • Vincitore del Premio “Città di Ferrara” di S.F. (Science Fiction)nel 1978 con Fantascienza story, inchiesta pubblicata sul Radiocorriere Tv

La sua attività di giornalista[modifica | modifica sorgente]

Franco Scaglia ha svolto attività di giornalista sia sulla carta stampata che alla RAI. Ha pubblicato migliaia di articoli e saggi su vari temi culturali (cinema, teatro, letteratura,) sui seguenti quotidiani e periodici: Il Piccolo, Avanti!, Il Tempo, Il Messaggero, L’Unità, Tempo Illustrato, Europeo, Radiocorriere TV, Opera Aperta, Mondo Operaio, Marcatré, Nord e Sud, Il Caffè, Il Dramma, Sipario.


Ha diretto i periodici: “Il Nuovo Osservatore”, “Achab” e “Il viaggio in treno”. Ha firmato centinaia di programmi, inchieste radiofoniche, televisive e documentari tra cui ricordiamo:

  • “ Le sopravvivenze magiche in Italia”,
  • “La vera fantascienza”,
  • “Anatomia del giallo”,
  • “Frankenstein e compagni”,
  • “Dai racconta” (ciclo di favole per Rai Uno),
  • “Nel giardino del profeta” (“speciale” sullo Yemen in memoria di Pier Paolo Pasolini),
  • “Il viaggio di Gesu’” (“speciale” sull’itinerario di Gesu’ in Terrasanta),
  • “Cinema Wadi Rum” (“speciale” sulla Giordania in memoria di Lawrence d’Arabia ),
  • “Gerusalemme La Santa”
  • “Gesù e la Maddalena”,
  • “I Monti di Gesù”,
  • “Presepi a Betlemme.”
  • “Le Repubbliche Marinare”
  • “Il canto del Bosforo”

È stato autore e conduttore della rubrica culturale del GR1 (musica, teatro, cinema, letteratura, arte), “Il Circolo Pickwick “. È stato coautore della rubrica culturale "Effetto notte" in onda su Rai Uno. È stato coautore e coconduttore delle rubriche di libri “Casablanca” in onda su Rai Due, e de “La biblioteca ideale” e “ Il giardino di Oz” in onda su Rai Tre. È stato coautore e conduttore di "Questa è la mia vita" in onda su Rai Tre nel 2012. Per Rai cinema, ha curato la pubblicazione dei seguenti cofanetti dvd:

  • “300 anni di Carlo Goldoni 1707-2007”,
  • “Il viaggio di Gesù” (4 dvd),
  • “Il viaggio continua” (4 dvd),
  • “Un altro viaggio” (un libro + 3 dvd).

Con Franco Quadri ha diretto la collana in DVD “Il grande teatro del mondo”.


La carriera alla RAI[modifica | modifica sorgente]

Ha svolto il praticantato presso il Radiocorriere TV dove ha lavorato fino al 1982 in qualità di Capo Servizio della redazione Cultura e Spettacoli. Nel 1982 è stato trasferito al Giornale Radio Uno dove è rimasto sino al 1992 in qualità di Capo Redattore della Redazione Cultura e Spettacoli. Nell’ottobre 1992 è stato nominato Capo della Linea di Programmazione “Informazioni Culturali, Approfondimenti e Rubriche” del DSE. Nel dicembre del 1994 è stato nominato Vice Direttore di Videosapere. Nel maggio del 1995 è stato nominato Capo della Linea di Programmazione “Ambiente e Ragazzi” di Raidue. Nel dicembre del 1996 è stato nominato Capo dell’Area Tematica “Musica Classica” di Radio Rai. Nel giugno del 1998 è stato nominato Vice Direttore di Radio Rai. Nel gennaio 1999 è stato nominato Vice Direttore Vicario di Rai International. Nel marzo 2000 è stato nominato Condirettore di Rai International. Nel novembre 2000 è stato nominato Vice Presidente di RAI SAT. Nel settembre 2003 è stato nominato Presidente di New.Co Rai International. Nel maggio 2004 è stato nominato Presidente di Rai Cinema, incarico ricoperto fino alla primavera 2013.

L’attività nelle istituzioni[modifica | modifica sorgente]

Nell’ottobre 2011 è stato nominato consigliere di Amministrazione di Roma Europa Festival.

Nel dicembre 2010 è stato nominato Presidente dell’Associazione Teatro di Roma.

Nel 2004 ha fatto parte del gruppo di lavoro tecnico per la riforma del FUS presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Nel 2003 ha fatto parte della Commissione di Studio Interministeriale per la Riforma dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico.

Dal marzo 1999 al gennaio 2004 è stato componente della Commissione Consultiva per il Teatro presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

L’attività come docente[modifica | modifica sorgente]

Franco Scaglia ha insegnato:

  • “Letteratura Poetica e Drammatica “ al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma;
  • “Interpretazione Scenica” ai Corsi Musicali Internazionali di Lucca;
  • “Organizzazione dello Spettacolo dal Vivo” al Teatro Stabile del Veneto "Carlo Goldoni".


Altri incarichi[modifica | modifica sorgente]

  • Capo Ufficio Stampa del Teatro dell’Opera di Roma.
  • Presidente della Giuria del Premio di Teatro ETI-AGIS-SIAE.
  • Presidente della Giuria del Premio Internazionale per i documentari “Hai visto mai?” promosso dal Comune di Siena.
  • Presidente della Giuria del Premio NarreRai promosso dalla ERI e dalla RAI.
  • Membro del premio internazionale di poesia “Città dell’Aquila: Laudomia Bonanni”
  • Membro del Premio letteratura della Rai “Le Giare”
  • Membro del”Tavolo Rai per il teatro”


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]