DC Universe Online

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DC Universe Online
DC Universe Online.jpg
Logo del videogioco
Sviluppo Sony Online Austin
Pubblicazione Sony Online Entertainment
Data di pubblicazione PS3 & PC:
Flags of Canada and the United States.svg 11 gennaio 2011
Zona PAL 14 gennaio 2011
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 20 gennaio 2011
Italia 26 gennaio 2011

PS4:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 2013

Genere MMORPG
Tema Fumetto DC Comics
Modalità di gioco Multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation 4
Distribuzione digitale PlayStation Network

DC Universe Online (noto anche con l'acronimo DCUO) è un videogioco online Free-to-play per Microsoft Windows e PlayStation 3, un MMORPG ambientato nell'Universo DC. Il gioco è stato pubblicato il 14 gennaio 2011 in Europa.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una furente battaglia tra Batman, Superman, Wonder Woman, Cyborg, Lanterna Verde, Flash e Freccia Verde contro Lex Luthor, Deathstroke, Black Adam, Harley Quinn, Joker, Circe e Giganta, Lex Luthor uccide tutti gli eroi ma in seguito, senza la resistenza di tutti i supereroi Brainiac distrugge il genere umano tramite i suoi Exobytes, dopo che questi piccoli dispositivi hanno rubato tutti i superpoteri di eroi e villains.

Luthor torna nel passato per avvertire Batman, Superman e Wonder Woman del piano di Brainiac. Libera sulla terra degli Exobytes sottratti a Brainiac, che danno agli umani dei superpoteri, in modo che gli umani possano salvare la Terra.

Braniac attacca la Terra e trova una forte resistenza da parte del genere umano, ma tenta comunque di distruggere gli umani.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppato dagli studi di Austin di Sony Online Entertainment, nel progetto sono stati coinvolti il disegnatore Jim Lee come direttore esecutivo, e alla storia hanno collaborato i noti autori di fumetti Geoff Johns[2] e Marv Wolfman[3]. Altri realizzatori sono Carlos D'Anda, JJ Kirby, Oliver Nome, Eddie Nunez, Livio Ramondelli e Michael Lopez, oltre a Chris Cao e Shawn Lord, già sviluppatori di EverQuest[4].

Il primo concept art del gioco è stato reso noto il 4 luglio 2008[5], seguito dieci giorni dopo dal primo trailer[6], da altri screenshot[7] e da alcune informazioni date dagli sviluppatori come risposta alle questioni proposte dagli stessi giocatori[8][9]. Altre informazioni sono state rivelate durante il Comic-Con International[10], insieme ad un Making of del gioco[11]. All'E3 2010 è stato reso noto il gamplay con la possibilità di visualizzare tutti i poteri disponibili per gli eroi creati. È stato reso noto anche il nuovo trailer. Per gli Stati Uniti è anche stato presentato il prezzo dell'abbonamento che si aggira intorno ai 14,99$.

Il 9 dicembre 2010 è stato comunicato che gli utenti PlayStation plus USA potranno provare la beta in anteprima.

Il 21 dicembre sono stati comunicati i prezzi dell'abbonamento che vanno da 12,99€ al mese oppure a un vitalizio solo per PC dal costo di 180€.

Dal 1º novembre 2011 il gioco è diventato Free to Play.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti i seguenti personaggi non giocabili[5][6][11].

Heroes[modifica | modifica wikitesto]

Villains[modifica | modifica wikitesto]

Independants[modifica | modifica wikitesto]

DLC[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 2011 e il 2012 sono stati resi pubblici cinque DLC: "Combatti per la Luce", "Colpo di fulmine", "L'Ultima Risata", "Battaglia per la Terra" e "Hand of Fate".

A metà gennaio 2013 sono stati resi pubblici il DLC "Home Turf" e "Origin Crisis"

Il 2 settembre 2013 è stato rilasciato l'ottavo DLC: "Sons of Trigon".

In seguito, sono stati rilasciati altri DLC:

  • "War of the Light" con annesi il potere della rabbia (lanterna rossa, prima parte) e il volo radente (nuovo tipo di movimento, seconda parte)
  • "Amazon Fury"
  • "Hall of Power"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DC Universe Online datato
  2. ^ Sebastiano Pupillo, «Geoff Johns scrive per DC Universe Online». next.videogame.it, 16-09-2008
  3. ^ Steve Sunu, «Exclusive: Marv Wolfman join the "DC Universe Online" team». Wizard, 06-02-2009(consultato in data 26-04-2009)
  4. ^ «DC Universe Online». IGN.com, 29-10-2008 (consultato in data 26-04-2009)
  5. ^ a b Earnest Cavalli, «First DC Universe Online Art Unveiled». blog.wired.com, 04-07-2008 (consultato in data 26-04-2009)
  6. ^ a b «DC Universe Online PC Games Trailer - E3 2008: Trailer». IGN.com, 14-07-2008 (consultato in data 26-04-2009)
  7. ^ «DC Universe Online Screenshots». IGN.com, 15-07-2008 (consultato in data 26-04-2009)
  8. ^ «E3 2008 Live Stream». IGN.com
  9. ^ Greg Miller, «E3 2008: DC Universe Online Eyes-on and Interview». IGN.com, 16-07-2008 (consultato in data 26-04-2009)
  10. ^ «DC Universe Online Unveiled by Sony Online Entertainment to the Masses at Comic-Con». IGN.com, 22-07-2008 (consultato in data 26-04-2008)
  11. ^ a b «DC Universe Online PlayStation 3 Trailer - The Making Of». IGN.com, 22-07-2008 (consultato in data 26-04-2008)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]