Atomo (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Atomo
Universo Universo DC
Nome orig. Atom
Lingua orig. Inglese
Alter ego

diversi

Autori
Editore DC Comics
1ª app. All-American Comics n. 19 (ottobre 1940)
Sesso Maschio
Abilità
  • Capacità di rimpicciolire il suo corpo a vari livelli (inclusi il livello subatomico) manipolando il suo peso e la sua massa a suo vantaggio

Atomo è il nome di numerosi supereroi dei fumetti dell'universo DC Comics.

Nella sua storia ha avuto 4 incarnazioni:

Il personaggio di Atomo ha avuto nel corso della storia del Dc Universe diverse fasi di popolarità, alternando grosso successo come negli anni sessanta e settanta a periodi con poche apparizioni, ma è sempre stato nel nucleo centrale dei supereroi più importanti durante i più importanti eventi editoriali della DC. Molto spesso Atomo è apparso come membro di un gruppo di supereroi, come la Justice Society of America, la Justice League e la Suicide Squad.

È stato protagonista a più riprese di varie collane regolari e numeri speciali. In Italia è apparso spesso sulla più longeva collana di supereroi italiana (gli Albi del Falco). Singolare curiosità delle pubblicazioni italiane è il volume Sword of the Atom (edizioni Labor), noto tra i collezionisti come uno dei più rari albi di supereroi pubblicati in Italia (anche detto il "cartonato rosso").

Al Pratt[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Al Pratt.

Il primo Atomo, Al Pratt, venne creato da Ben Flinton e Bill O'Connor su All-American Comics n. 19 (ottobre 1940) della All-American Publications (in seguito diventata DC Comics insieme ad altre compagnie).

Era un eccezionale lottatore seppur di bassa statura, membro della Justice Society of America e dell'All-Star Squadron. È comparso anche in Crisi sulle Terre infinite ed è morto nella saga Ora zero scritta da Dan Jurgens.

Ray Palmer[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ray Palmer.

L'Atomo della Silver Age, il fisico Ray Palmer, venne creato da Gardner Fox e Gil Kane nel 1961 sulle pagine di Showcase n. 34.

È da considerarsi l'Atomo "classico", chiamato così perché capace di ridurre le proprie dimensione a livello sub-atomico; membro della Justice League ed è comparso in numerose testate DC e in moltissime saghe, come ad esempio (oltre alle già citate Crisi sulle Terre infinite e Ora zero) Il Cavaliere oscuro colpisce ancora, Vendicatori/JLA e Crisi d'identità, al termine della quale è scomparso; pare infatti che la sua ex moglie, Jean Loring, abbia usato la tecnologia che gli conferisce la capacità di rimpicciolirsi per uccidere Sue Dibny, moglie del suo amico Elongated Man.

Adam Cray[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Adam Cray.

Il terzo, Adam Cray, è stato creato da John Ostrander nel 1990.

Figlio di un senatore ucciso, assunse i poteri di Palmer e divenne membro della Suicide Squad. È morto durante il corso di una missione con la sua squadra.

Ryan Choi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ryan Choi.

L'attuale Atomo, Ryan Choi, è stato creato nel 2006 da Gail Simone e Grant Morrison.

Nato ad Hong Kong ed esperto in nanotecnologia, fu per molti anni amico di lettera di Ray Palmer; quando Palmer scomparve misteriosamente al termine di Crisi d'identità, Choi si recò negli States alla sua ricerca e in breve tempo ne prese il posto come supereroe.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics